La risposta di Enzo Biagi (e un commento di G. Ferrara) (1 Viewer)

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.145
Località
Milano, Italia
In data 2002-04-19 12:41, rondanini scrive:
.... cut

Se Montanelli fosse vivo sarebbe stato bannato anche lui? Mi spiace ma quì siamo alle purghe. Avete letto il commento di Baldassarre? Non ha detto nulla.

Comunqeu.. .scusate se vi ho rotto!
Rotto?
Non scherziamo, hai esposto i tuoi pensieri in modo chiarissimo e - come ha detto anche Andrea - hai fornito più di un motivo di riflessione.
Su Montanelli non avrei alcun dubbio, se fosse ancora in vita sarebbe stato inserito certamente nella lista nera del Cavaliere. Non dimentichiamoci che prima delle elezioni aveva più volte detto che non avrebbe votato il polo ma ulivo, non certo perchè "uomo di sinistra" ma perchè gli facevano sicuramente meno paura al potere rispetto alla Casa delle Libertà (ma quali libertà??)
Un saluto

Fo64
 

Zen lento

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
952
Il quotidiano on line La Repubblica.it ha aperto un forum di solidarietà con i tre "licenziati". Si accodano almeno 5 post al minuto.

Personalemente dopo l'avanzata di ottobre delle truppe cammellate , dopo le invettive "Lei è un imbecille !) in diretta dal fortino di rete 4 di mediaset , dopo quel tanto di rivoltante a cui ho assistito in questi ultimi quattro mesi ritengo che indipendentemente dal favore o meno che nutro nei confronti dei "licenziati " ce ne sia abbastanza per essere grandemente preoccupati e pertanto indipendentemente dal giornale che non leggo da 15 anni, manderò un messaggio di solidarietà.
Spero ce ne siano altri 5 o 6 milioni;certo a 5 post al minuto ci vorranno diversi mesi, ma abbiamo ben scarse speranze che a questo punto le cose mutino in meglio.

Altro che aprile ventoso: siamo in vista di una bufera.

http://www.kwforum.kataweb.it/forum_new/elezioni/list.php?f=22
 

aino-kaarina

Forumer attivo
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
499
Località
taranto,italy
saluti a tutti
io posso solo dire che il modo estremamente fazioso con cui questi tre signori hanno tentato di esporre le loro tesi
.......ancor mi offende........
e sono da sempre una moderata di sinistra !!
la cosa più vergognosa per un giornalista è essere spudoratamente fazioso !
e questi tre lo sono stati !!
poi ognuno veda quello che vuole vedere !

aggiungo.....
se fossi piccola imprenditrice, per piccoli vantaggi nella conduzione dell'impresa, non assumerei mai oltre il 15° operaio....
perchè troppi sono gli svantaggi a cui si va incontro.......
perciò.....immobilità......
questi sono i fatti....altro che chiacchiere
...........
saluti a tutti
a-k
 

ekidna

Forumer attivo
Registrato
13 Novembre 2001
Messaggi
220
Località
sala banza 5 PR
..Aino, ti adoro :-D

.. il problema della piccola impresa è proprio quello..anche quelle che potrebbero espandersi non lo fanno, e non assumono

il tasso di disoccupazione così si mantiene stabile, non diminuisce di molto nei periodi espansivi e cresce di poco nella fasi recessive, ma resta strutturalmente ancorato all'8-9%
 

Zio Nasdaq

Nuovo forumer
Registrato
11 Febbraio 2002
Messaggi
79
Io invece adoro i faziosi (dichiarano apertamente da che parte stanno) e detesto gli ipocriti.

Quanto al problema del 15mo dipendente e della relazione di questo con il tasso di disoccupazione italiano, per favore, cerchiamo di essere seri noi che non dobbiamo fare propaganda! Le cose sono appena appena più complesse, per ammissioni degli stessi esponenti dell'attuale nostro governo.

ZN
 

ekidna

Forumer attivo
Registrato
13 Novembre 2001
Messaggi
220
Località
sala banza 5 PR
intanto non faccio nessuna propaganda,e penso che neanche tu la stia facendo....
esprimo un parere, il mio, e cerco di non essere nemmmeno troppo serio e di non prendermi troppo sul serio ...
no, mi dispiace i faziosi ad oltranza non mi piacciono, soprattutto se sono pagati da tutti e pagati molto bene. .
.. una TV pubblica deve vare un minimo di equilibrio
con una persona faziosa non c'è possibilità di dialogo, non sente ragioni
i faziosi non rendono un buon servizio neppure ai loro seguaci,in quanto hanno in se il germe del dogmatismo e del fanatismo

siate pure faziosi, ma non nascondetevi dietro la maschera dell’obbiettività come fanno alcuni


_________________
"Lo sciocco dorme. Sei vivo nella misura in cui sei consapevole." Budda

<font size=-1>[ Questo messaggio è stato modificato da: andreabaga il 2002-04-19 16:45 ]</font>
 

Zio Nasdaq

Nuovo forumer
Registrato
11 Febbraio 2002
Messaggi
79
;) lo so che non fai propaganda ... era solo un'opinione anche la mia. Una tra le tante possibili. Una e libera opinione.

ciao

ZN
 

Argema

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
5 Giugno 2000
Messaggi
19.351
Adoro la faziosità di Luttazzi e quella di Biagi, venata, lo ripeto, di una squisita intelligenza.

Detesto la faziosità di Santoro e quella viscida di Vespa, celata dietro un altrettanto viscido tentativo di mostrarsi obiettivi.

C'è faziosità e faziosità.
Non esiste l'obiettività. :)
Non esiste.
 

rondanini

Nuovo forumer
Registrato
6 Gennaio 2001
Messaggi
93
Località
Sliema, Malta
Molto interessante questo thread. Luigi liberale di sinistra perchè non esiste destra che mi rappresenti e aino kaarina che invece si dichiara di sinistra e approva le liste di epurazione del Presidente del Consiglio (se non direttamente indirettamente accusando di faziosità i tre tenori), nonostante questi non debba avere voce in capitolo ed, oltretutto, per la posizione delicata in cui si trova come padrone delle tre TV di Mediaset.

Faziosi i 3? No, come dice Zen sono di una parte politica. Allora? io ho attaccato su queste pagine Luttazzi quando la sua Satira, secondo me non era satira, ma non vedo il rapporto tra Governo e decisioni interne ad un'azienda. Dopo la RAI partirà all'attacco dei giornali scomodi e poi chiuderà i Forum? Le pubblicità che non gli stanno bene? non sembra a tutti che questo signore dovrebbe stare proprio zitto se parla di par condicio e di fair play con tutto il potere che ha accumulato in questo Paese?

A me sembra che veramente si viva in un altro mondo a volte.

Ho società in Italia ed in Inghilterra ed indubbiamente è più comodo per me assumere personale in GB ma non vedo veramente come si possa pensare di rivoluzionare, da un giorno all'altro, un Paese dividendolo.

Annichilendo gli avversari tacciandoli di essere comunisti, vantandosi di meriti che magari ha ma che per acquisirli ha comunque sfruttato il sistema che lui oggi combatte e che ha deciso di combattere quando ha creduto che l'arrivo al potere del Pds poteva essere un pericolo per questo Paese, un Paese che comunque è quello che lui dice di cambiare ma che allo stesso tempo ha voluto preservare dal comunismo e dal cambiamento? Scusate ma sono confuso... Quetso fa il gioco delle 3 carte!

Berlusconi non è un caso politico: non ci si può dividere tra sinistra e destra intorno al nome di Berlusconi. Berlusconi rappresenta se' stesso e basta.

Io ancora oggi non capisco come l'elettore della Lega e di AN possa stare insieme ad un individuo che rappresenta, fondamentalmente, il nemico dell'ideologia che predicano.

Opportunismo e basta. Lo si vede ogni giorno e solo chi non lo vuole vedere non lo vede.

Ciao a tutti!
 

aino-kaarina

Forumer attivo
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
499
Località
taranto,italy
ciao Luigi, sei un simpaticone e lo sai che ti leggo con piacere, ma non farmi dire cose che non ho detto.
Non sono di sinistra, mai stata! I primi 20 anni della mia vita sono vissuta a pochi chilometri dal confine sovietico!! Mio nonno è stato ucciso dai rossi nella guerra civile fomentata dai soviet.
Mio padre costretto a scendere in guerra e ferito duramente nella guerra d'inverno.
Come reazione, tutto quello che è sinistra-sinistra è visto....come minimo.... con sospetto!
Sono MODERATA di sinistra che per me significa votare indifferentemente anche i moderati di destra quando i moderati di sinistra non mi convincono perchè penso che tutti i moderati si avvicinino tra
loro di molto, (quando non sono in campagna elettorale :) ) .
Nel mio paese mia sorella fa pubblicità televisiva ed è stata costretta a cancellare una sua pubblicità perchè mostrava una brava donna di casa troppo succinta mentre dipingeva una porta con una vernice che pubblicizzava: l'associazione consumatori ha detto che è la vernice che si deve
pubblicizzare e non i seni........ prorompenti.....ne hanno fatto un caso nazionale! severità luterana.......
Se sono stata educata in questo modo non posso non pensare che i tre in questione hanno sbagliato.....
E il bello è che non si sono resi conto che questo modo di "aiutare" la" baracca di sinistra" si è rivoltata contro la stessa sinistra perchè sono convinta che molti moderati che avrebbero votato sinistra sono stati "invogliati" a votare destra.
Di Santoro non ho perso una sola trasmissione perchè tratta sempre argomenti di attualità, talvolta scomodi per altri, ma quando fa politica......è..... ridicolo... paragonabile a Fede.
Biagi è un signor giornalista e devo dire che è l'unico che ha saputo trattare, in un libro, della scandinavia in generale e delle differenze tra gli scandinavi in particolare.
Quante ne ho sentite dire, da grossi personaggi, degli scandinavi !!
Non era facile e ne ha fatto, in poche righe, una fotografia impressionantemente reale;
non so come abbia fatto......delle volte ci vuole una vita per capire certe differenze..... è stato incredibilmente bravo a focalizzare tutto in poco tempo!
Ma non doveva "sghignazzare" insieme al "regista intellettuale" sullo sfidante premier.....che caduta di stile alla fine della carriera.........
Luttazzi non lo conosco, ma una volta l'ho visto mangiare saporitamente cacca in TV.
Non so se questo è un nuovo gioco "à la page". Sarò all'antica, ma non lo vorrò mai più vedere in TV per non ricordarmi quella che "per me" era solo una "sporca e rivoltante" scena....ma luttazzi è un intellettuale......di sinistra......
A proposito, spero si sia fatto pagare in percentuale, e quindi girare l'importo alla RAI, per la grossa pubblicità che ha fatto in TV per il libro/accusa a Berlusconi......
o la pubblicità è gratis quando è contro l'altra parte politica ??
Neanche ci provo a giudicare Berlusconi, ma stanne certo che lo farò minuziosamente quando si ripresenterà alle prossime elezioni (se ce lo faranno arrivare e se lui smetterà di blaterare dedicandosi solamente al lavoro, come aveva detto).
Volevo chiudere dicendo che ricordo sempre un bel film USA con Clark Gable e Doris Day;
non ne ricordo il nome......trattava del giornalismo e di come dovesse informare;
ma forse sono vecchia......quel giornalismo non esiste più......ed io non riesco a tenere il passo con i tempi che cambiano velocemente e violentemente....
Ciao. Non verrò spesso a parlare nel caffè perchè non mi piace polemizzare,
ma ti leggerò volentieri.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto