LA PARTE DIFFICILE NON E' DIMENTICARE iL PASSATO. LA PARTE DIFFICILE E' DIMENTICARE (1 Viewer)

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
27.139
Località
Lecco
E per le femminucce, sino al 13 marzo 2016 c'è la mostra di BARBIE

Al museo MUDEC di Milano
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
27.139
Località
Lecco
“L’Italia sta rinascendo, c’è la fiducia dei consumatori e noi abbiamo fatto sforzi per mettere più soldi in tasca ad ogni cittadino. Sono stati 8 anni di crisi difficilissima, un periodo più lungo della seconda guerra mondiale, ma ora si vede la luce”.

E’ talmente distante nelle valutazioni che sforna con quotidiana improntitudine da sembrare un alieno. Uno che vive sulla luna. Ed è talmente immerso nella veste di improbabile statista, leader indiscusso e sempre più solitario di un partito ridotto ai minimi termini, diventato ormai infinitesimale nei numeri e ininfluente in politica, che sembra la copia di Charlie Chaplin, con grande rispetto per il mitico comico francese. Sulla ruota dentata della impareggiabile mimica che diede lustro alla mistica, fantastica immagine dell’uomo prigioniero del progresso

Pubblicato oggi :
A settembre 2015 il fatturato diminuisce dello 0,9% e gli ordinativi dello 0,8% in un anno
Periodo di riferimento: Settembre 2015
Pubblicato: mercoledì 25 novembre 2015
 

Caront€

Succube a prescindere!
Registrato
12 Novembre 2004
Messaggi
11.334
Località
se va avanti così sotto un ponte!
“L’Italia sta rinascendo, c’è la fiducia dei consumatori e noi abbiamo fatto sforzi per mettere più soldi in tasca ad ogni cittadino. Sono stati 8 anni di crisi difficilissima, un periodo più lungo della seconda guerra mondiale, ma ora si vede la luce”.

E’ talmente distante nelle valutazioni che sforna con quotidiana improntitudine da sembrare un alieno. Uno che vive sulla luna. Ed è talmente immerso nella veste di improbabile statista, leader indiscusso e sempre più solitario di un partito ridotto ai minimi termini, diventato ormai infinitesimale nei numeri e ininfluente in politica, che sembra la copia di Charlie Chaplin, con grande rispetto per il mitico comico francese. Sulla ruota dentata della impareggiabile mimica che diede lustro alla mistica, fantastica immagine dell’uomo prigioniero del progresso

Pubblicato oggi :
A settembre 2015 il fatturato diminuisce dello 0,9% e gli ordinativi dello 0,8% in un anno
Periodo di riferimento: Settembre 2015
Pubblicato: mercoledì 25 novembre 2015
:up:
concordo in pieno..ricorda molto il tipo dei ristoranti pieni...
stessa razza stessa faccia :)
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
27.139
Località
Lecco
Rotolo, c'è dell'altro ......

E Andrea Gemma, avvocato del Nuovo centrodestra, nonché amico fedele e fidato di Angelino (piazzato all’Eni) ha vinto un appalto da 630 mila euro.
STUDIO CONSULENTE CONSAP. Nel dettaglio tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015 lo studio della Miceli, la Rm-Associati (di cui risulta socio anche l’avvocato Fabio Roscioli, legale di Alfano) è diventato consulente della Consap grazie a una delibera firmata da Mauro Masi, amministratore delegato della società ed ex direttore generale della Rai.
Piccolo, ma non troppo, particolare: i Masi e gli Alfano abitano nello stesso stabile, una lussuosa palazzina dei Parioli, a Roma, di proprietà della famiglia Ligresti.
Si sa, tra coinquilini ci si scambia convenevoli e cortesie. Se poi queste si trasformano in consulenze che importa.
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
27.139
Località
Lecco
Non a caso già nel 2013, quando era in pieno svolgimento il duello rusticano fra i falchi dell’allora Popolo della libertà e gli scissionisti, finiti poi nel Ncd di Alfano, il ministro dell’Interno si trovò a doversi difendere dal fuoco amico attizzato dall’allora compagno di partito, nonché avvocato di Silvio Berlusconi, Niccolò Ghedini.
Anche in quella circostanza tutto ruotava intorno alla signora Miceli, anzi l’avvocato Tiziana Miceli.
Secondo la versione che circolava tra i falchi del Pdl, l’accusa era che Alfano si era “inventato” la riforma della mediazione civile per favorire la moglie.
TRA LE PRIME A BENEFICIARNE. L’avvocato Miceli, civilista, fu tra le prime mediatrici a operare in Italia dopo la svolta del consorte guardasigilli.
Altro modesto dettaglio. Alfano ha sempre negato il consenso, invocando la legge sulla privacy, per la pubblicazione dei dati reddituali della moglie.
Così si conoscono le cifre del marito, ma non le sue.
Del resto nel 2010 la moglie di Alfano denunciava circa 230 mila euro.
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
27.139
Località
Lecco
E non è tutto.
La Miceli in passato ha ottenuto altri incarichi da alcune amministrazioni pubbliche siciliane (dalla provincia di Palermo all’Istituto autonomo case popolari di Palermo) sempre controllate dal centrodestra, mentre nel 2014 la moglie di Angelino risulta aver difeso anche gli interessi di una società (la Serit) assieme al collega Angelo Clarizia.
E poi ci sono le leggende metropolitane.
RICHIESTE IN VIALE MAZZINI. Quella più sfiziosa, ossia la più gettonata fra i deputati della Camera, narra di quando Angelino sarebbe andato a incontrare il vertice della Rai, dove lavora il compagno del ministro della salute Beatrice Lorenzin, e la prima cosa che avrebbe chiesto al management di Viale Mazzini sarebbe stata una consulenza per la moglie.
E sì, quante storie girano nel Transatlantico di Montecitorio.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto