La Locazione (1 Viewer)

messimo

Guest
Buongiorno agli amici,
se l'inquilino non paga le spese condominiali diventa automaticamente moroso ?
Se così non fosse mi interesserebbe sapere se esiste la possibilità di una clausola che permette di attivare le azioni per morosità contro l'inquilino che non paga il condominio.
( sto valutando se locare o tenere vuoto e come sempre le notizie di amici che locano e dall'amministratore sono raggelanti )
Saluti
diventa moroso nei tuoi confronti si, e credo pure che puoi fare lo sfratto sempre raggiungendo i due mesi di insolvenza
 

AranciaMeccanica

ecchetelodicoafare...
Registrato
13 Febbraio 2009
Messaggi
1.071
Località
Caserta
Buongiorno agli amici,
se l'inquilino non paga le spese condominiali diventa automaticamente moroso ?
Se così non fosse mi interesserebbe sapere se esiste la possibilità di una clausola che permette di attivare le azioni per morosità contro l'inquilino che non paga il condominio.
( sto valutando se locare o tenere vuoto e come sempre le notizie di amici che locano e dall'amministratore sono raggelanti )
Saluti
art. 5 legge 392/78
la norma è inderogabile
 

1966

Forumer attivo
Registrato
18 Gennaio 2009
Messaggi
423
Ricordati sempre che la fideiussione aiuta molto a selezionare gli inquilini
 

amexroma

Forumer attivo
Registrato
20 Gennaio 2009
Messaggi
281
oggi eseguito sfratto per morosità

sono felice come una Pasqua, l'avvocato mi ha detto che secondo lui questo caso può essere da record. Al terzo accesso (per me che ho partecipato era il primo) dell'ufficiale giudiziario, persona poi rivelatasi capacissima e bravissima, è stata concessa la forza pubblica, ed è così stato eseguito lo sfratto. L'inquilino non ha posto resistenze e benchè il medico (no comment su questa persona che radierei dall'albo se potessi) nominato dal tribunale avesse prima dato la disponibilità a venire e poi sul luogo dell'appuntamento non si è presentato staccando il cellulare, lo sfratto è stato eseguito.
Il tutto niente meno che nella caotica città di Roma, dove (si dice) non funziona mai niente e ci vogliono 10/12 accessi. Un plauso da parte mia all'avvocato, all'ufficiale giudiziario, ai poliziotti, alle istituzioni romane, vista questa efficienza e, nel mio caso, devo ammettere anche un bel pò di fortuna.

vorrei sapere dagli amici del forum se sanno di qualche altro caso miracolato come sono stato io questa mattina.
 

messimo

Guest
oggi eseguito sfratto per morosità

sono felice come una Pasqua, l'avvocato mi ha detto che secondo lui questo caso può essere da record. Al terzo accesso (per me che ho partecipato era il primo) dell'ufficiale giudiziario, persona poi rivelatasi capacissima e bravissima, è stata concessa la forza pubblica, ed è così stato eseguito lo sfratto. L'inquilino non ha posto resistenze e benchè il medico (no comment su questa persona che radierei dall'albo se potessi) nominato dal tribunale avesse prima dato la disponibilità a venire e poi sul luogo dell'appuntamento non si è presentato staccando il cellulare, lo sfratto è stato eseguito.
Il tutto niente meno che nella caotica città di Roma, dove (si dice) non funziona mai niente e ci vogliono 10/12 accessi. Un plauso da parte mia all'avvocato, all'ufficiale giudiziario, ai poliziotti, alle istituzioni romane, vista questa efficienza e, nel mio caso, devo ammettere anche un bel pò di fortuna.

vorrei sapere dagli amici del forum se sanno di qualche altro caso miracolato come sono stato io questa mattina.

ciao, sono contento per te :).... sai io mi sono accorto di un'altra cosa importante... non tanto il nemero di accessi, ma i giorni tra uno e l'altro.... io ad esempio ho concluso al 4 appuntamento, sono pero passati meno di 3 mesi tra il 1 e il 4 accesso :)))

in un altro caso invece che è iniziato a febbraio 2008, ripero 2008, ad oggi si e fatto un solo appuntamento ed era presente solo l'ufficiale g. che ha rimandato di 9 mesi il secondo.... fai tu :down::down::down::down::down:


PS: io quest'ultimo caso appena arriverà la data del secondo non credo proprio che daro altro tempo per uscire di casa....hihihiihihhihihi
 

AranciaMeccanica

ecchetelodicoafare...
Registrato
13 Febbraio 2009
Messaggi
1.071
Località
Caserta
ciao, sono contento per te :).... sai io mi sono accorto di un'altra cosa importante... non tanto il nemero di accessi, ma i giorni tra uno e l'altro.... io ad esempio ho concluso al 4 appuntamento, sono pero passati meno di 3 mesi tra il 1 e il 4 accesso :)))

in un altro caso invece che è iniziato a febbraio 2008, ripero 2008, ad oggi si e fatto un solo appuntamento ed era presente solo l'ufficiale g. che ha rimandato di 9 mesi il secondo.... fai tu :down::down::down::down::down:


PS: io quest'ultimo caso appena arriverà la data del secondo non credo proprio che daro altro tempo per uscire di casa....hihihiihihhihihi
regala il caffè all'UG, vedi come i 9 mesi diventano 15 giorni....
brutto da dire ma è così.... :specchio:
 

prince63

Nuovo forumer
Registrato
7 Ottobre 2010
Messaggi
18
Sono qui per chiedere un consiglio:
mio padre, molto anziano, è proprietario di un appartamento affittato ad una famiglia albanese.
Ormai non dorme la notte per il pensiero che da mesi l'inquilino non paga le spese condominiali, mentre l'affitto versa solo ogni tanto.
L'amministratore continua ad inviare i pagamenti delle spese a casa nostra e mio padre, oltre a non percepire l'affitto, è costretto a pagare anche le spese dell'inquilino.
Cosa bisogna fare? Bisogna prendere un avvocato? Non sarebbe possibile rivolgersi direttamente al Tribunale o al Giudice di Pace? Grazie per l'aiuto.
prince63
 

AranciaMeccanica

ecchetelodicoafare...
Registrato
13 Febbraio 2009
Messaggi
1.071
Località
Caserta
Sono qui per chiedere un consiglio:
mio padre, molto anziano, è proprietario di un appartamento affittato ad una famiglia albanese.
Ormai non dorme la notte per il pensiero che da mesi l'inquilino non paga le spese condominiali, mentre l'affitto versa solo ogni tanto.
L'amministratore continua ad inviare i pagamenti delle spese a casa nostra e mio padre, oltre a non percepire l'affitto, è costretto a pagare anche le spese dell'inquilino.
Cosa bisogna fare? Bisogna prendere un avvocato? Non sarebbe possibile rivolgersi direttamente al Tribunale o al Giudice di Pace? Grazie per l'aiuto.
prince63
lo sfratto è di competnza del Tribunale, quindi è obbligatorio munirsi di un avvocato
 

messimo

Guest
Sono qui per chiedere un consiglio:
mio padre, molto anziano, è proprietario di un appartamento affittato ad una famiglia albanese.
Ormai non dorme la notte per il pensiero che da mesi l'inquilino non paga le spese condominiali, mentre l'affitto versa solo ogni tanto.
L'amministratore continua ad inviare i pagamenti delle spese a casa nostra e mio padre, oltre a non percepire l'affitto, è costretto a pagare anche le spese dell'inquilino.
Cosa bisogna fare? Bisogna prendere un avvocato? Non sarebbe possibile rivolgersi direttamente al Tribunale o al Giudice di Pace? Grazie per l'aiuto.
prince63
lo sfratto è di competnza del Tribunale, quindi è obbligatorio munirsi di un avvocato
ascolta arancia, informati con un avvocato e vedi cosa ti consiglia
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto