La Locazione (1 Viewer)

1966

Forumer attivo
Registrato
18 Gennaio 2009
Messaggi
423
che io debba pagare non c'è dubbio e ho gia pagato.... :sad: cmq lo sapevo fin da subito....il punto è che vorrei recuperare il piu possibile con un decreto ingiuntivo!
al mese vengono circa 83 euro.
posso chiedere un conguaglio anche se sul contratto c'è scritto che le spese sono stabilite forfettariamente in 15 euro mensili?
se si, in base a quale norma? l'art 9 della legge 392/78 dice "Sono interamente a carico del conduttore, salvo patto contrario, le spese relative a...." come si interpreta?

(è un condominio che è in via di ristrutturazione che per anni è stato preso d'assedio da extracomunitari che dormivano in 5/6 per bilocale pertanto le spese di acqua e manutenzione sono cosi alte)ps le spese di ristrutturazione straordinarie me le sto pagando e non posso aumentare dell'interesse legale poichè la clausola non è prevista nel contratto....:sad:
Se l'inquilino non ti paga l'affitto inizi la procedura di sfratto per morosità.
Temo che il tuo contratto contenga proprio un patto contrario
 

itoachi

Nuovo forumer
Registrato
12 Dicembre 2009
Messaggi
76
il problema non è lo sfratto in se ma quantificare il quantum dello sfratto.
così poi da ricuperare le spese con un decreto ingiuntivo.
io ad oggi continuo a pagargli l'acqua e tutto il resto oltre a non prendere l'affitto.
 

messimo

Guest
il problema non è lo sfratto in se ma quantificare il quantum dello sfratto.
così poi da ricuperare le spese con un decreto ingiuntivo.
io ad oggi continuo a pagargli l'acqua e tutto il resto oltre a non prendere l'affitto.
ma scusa tu di al tuo avvocato di fare un conteggio unico comprensivo di tutto... poi sarà la controparte a sollevare il problema e il giudice decide.... tanto sempre soldi ti deve dare, resta solo da stabilire quanto.... ma lui ha garanzie da darti per il pagamento???
 

itoachi

Nuovo forumer
Registrato
12 Dicembre 2009
Messaggi
76
l'inquilino è solvibile perchè ha un'attivita quindi si potrebbe fare un pignoramento immobiliare.
per il conteggio spese ovviamente l'ho fatto omnicomprensivo volevo capire visto che sicuramente mi proporranno eccezione se davvero ho diritto al conguaglio oppure no!
any idea?
 

messimo

Guest
l'inquilino è solvibile perchè ha un'attivita quindi si potrebbe fare un pignoramento immobiliare.
per il conteggio spese ovviamente l'ho fatto omnicomprensivo volevo capire visto che sicuramente mi proporranno eccezione se davvero ho diritto al conguaglio oppure no!
any idea?
non saprei.... sempre se c e il modo di saperlo prima:up:
 

messimo

Guest
ragazzi una domanda.... se il decreto mille proroghe ha derogato gli sfratti per finita locazione al 31 dicembre, perche l'ufficiale giudiziario mi ha rinviato l'accesso a novembre, inserendo come causa appunto il decreto??????
 

itoachi

Nuovo forumer
Registrato
12 Dicembre 2009
Messaggi
76
oggi stavo pensando a una possibilità,
dal momento che è possibile che il locatore non coincida sempre con il proprietario (vedi diritto di usufrutto, ecc ecc) è possibile che Tizio, senza reddito o reddito minimo, conceda in locazione l'appartamento di Caio, con reddito di 100.000euro, a Sempronio?
Dal punto di vista legale ciò è possibile, ma dal punto di vista fiscale?
 

Milordp

Nuovo forumer
Registrato
13 Gennaio 2009
Messaggi
13
Buongiorno agli amici,
se l'inquilino non paga le spese condominiali diventa automaticamente moroso ?
Se così non fosse mi interesserebbe sapere se esiste la possibilità di una clausola che permette di attivare le azioni per morosità contro l'inquilino che non paga il condominio.
( sto valutando se locare o tenere vuoto e come sempre le notizie di amici che locano e dall'amministratore sono raggelanti )
Saluti
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto