La Locazione (1 Viewer)

1966

Forumer attivo
Registrato
18 Gennaio 2009
Messaggi
423
1966 copia e incolla qui cosi leggiamo tutti :up:
Ecco fatto

CONFEDILIZIA.IT

Servizio Garanzia Affitto

L'innovativo sostituto del deposito cauzionale.

Il Servizio Garanzia Affitto è una garanzia rilasciata dalla Banca al cliente che intende sottoscrivere un contratto di locazione, sia ad uso abitativo sia ad uso non abitativo, a favore del proprietario dell'immobile, sostituendo il tradizionale deposito cauzionale.

A chi si rivolge?Il Servizio Garanzia Affitto si rivolge ai clienti che intendono sottoscrivere un contratto di locazione con un proprietario iscritto a Confedilizia.

Quali sono le caratteristiche?
  • Fideiussione applicabile a tutte le tipologie di contratto di locazione:
    abitativo e non abitativo.
  • Importo garantito: pari a 12 mensilità del canone locativo iniziale.
  • Durata: collegata alla lunghezza del contratto d'affitto
    e comunque non superiore a 120 mesi.
  • Il proprietario dell'immobile deve essere necessariamente associato alla Confedilizia.
La fideiussione si distingue per:
  • Semplicità: facilita la stipula del tuo contratto d'affitto.
  • Accessibilità: consente di liberarti dal versamento del deposito cauzionale, evitando l'immobilizzo delle tradizionali tre mensilità.
  • Condizioni particolarmente agevolate.
Quali sono le condizioni?Servizio Garanzia Affitto
DurataLocazione ad uso abitativo:
durata del contratto di locazione + 1 anno. Locazione ad uso non abitativo:
durata del contratto di locazione con un massimo di 120 mesi.
Importo garantito12 mensilità del canone locativo iniziale.Commissione annua1,40% del canone di locazione iniziale con un minimo di 20 euro.Spese per apertura credito20 euro al momento della sottoscrizione del servizio.Spese tenuta conto e altri oneriNessuna
tratto da sito internet Intesa Sanpaolo
 

lambda

Forumer attivo
Registrato
24 Gennaio 2009
Messaggi
571
Ecco fatto

CONFEDILIZIA.IT

Servizio Garanzia Affitto

L'innovativo sostituto del deposito cauzionale.

Il Servizio Garanzia Affitto è una garanzia rilasciata dalla Banca al cliente che intende sottoscrivere un contratto di locazione, sia ad uso abitativo sia ad uso non abitativo, a favore del proprietario dell'immobile, sostituendo il .....

1) Cliccando sul link della confedilizia, il mio antivirus Kaspersky in versione a pagamento mi dice che c'è un troian e quindi niente da leggere.
2) Quanto costa essere iscritto a confedilizia?
3) sono nuovo agli affitti ma ho comprato da poco un commerciale e dovrò affittarlo. Ho capito no fideiussione no affitto, ma questa mi copre solo per tre mesi? ho capito bene?
4) Detto terra terra il locatario di quanta liquidità deve disporre per avere io la fideiussione per un affitto di circa 1700 euro?

Grazie per le importanti info che date, siete veramente una fonte importante!!
 
Ultima modifica di un moderatore:

1966

Forumer attivo
Registrato
18 Gennaio 2009
Messaggi
423
1) Cliccando sul link della confedilizia, il mio antivirus Kaspersky in versione a pagamento mi dice che c'è un troian e quindi niente da leggere.
2) Quanto costa essere iscritto a confedilizia?
3) sono nuovo agli affitti ma ho comprato da poco un commerciale e dovrò affittarlo. Ho capito no fideiussione no affitto, ma questa mi copre solo per tre mesi? ho capito bene?
4) Detto terra terra il locatario di quanta liquidità deve disporre per avere io la fideiussione per un affitto di circa 1700 euro?

Grazie per le importanti info che date, siete veramente una fonte importante!!
Il mio non segnala nulla, magari è un falso avviso, non saprei. Comunque se leggi anche quello che ho riportato c'è scritto come funziona e la garanzia offerta. Se vuoi saperne di più ti consiglio di fare un salto nella tue sede di zona di Confedilizia e andare in BancaIntesa a chiedere come funziona, in modo da poterlo spiegare ai tuoi aspiranti inquilini.
 

AranciaMeccanica

ecchetelodicoafare...
Registrato
13 Febbraio 2009
Messaggi
1.071
Località
Caserta
Controllate sempre che tipo di fidejussione offrono...
con o senza beneficio della preventiva escussione???
Sul sito non è scritto niente.
Ricordo che nel caso di fidejussione con beneficio della preventiva escussione, il creditore non può agire in esecutivis contro il garante, se non dopo aver agito contro il garantito. Questo significa che vi sarà un allungamento di tempi e maggiorazione di costi per il creditore.
I costi della procedura esecutiva nei confronti del garantito, ancorchè infruttuosa, come i costi della procedura di sfratto non sono addebitabili al fidejussore.
 

messimo

Guest
Controllate sempre che tipo di fidejussione offrono...
con o senza beneficio della preventiva escussione???
Sul sito non è scritto niente.
Ricordo che nel caso di fidejussione con beneficio della preventiva escussione, il creditore non può agire in esecutivis contro il garante, se non dopo aver agito contro il garantito. Questo significa che vi sarà un allungamento di tempi e maggiorazione di costi per il creditore.
I costi della procedura esecutiva nei confronti del garantito, ancorchè infruttuosa, come i costi della procedura di sfratto non sono addebitabili al fidejussore.
ottimo a sapersi :up::up::up:

ma una domanda mi sorge.... ma se uno ha intenzione veramente (e ha la disponibilità) di pagare il canone di locazione.... concederà lo stesso una fidejussione bancaria al proprietario????
 

AranciaMeccanica

ecchetelodicoafare...
Registrato
13 Febbraio 2009
Messaggi
1.071
Località
Caserta
ottimo a sapersi :up::up::up:

ma una domanda mi sorge.... ma se uno ha intenzione veramente (e ha la disponibilità) di pagare il canone di locazione.... concederà lo stesso una fidejussione bancaria al proprietario????
La fidejussione la concede il garante, non il garantito, quest'ultimo ne fa semplicemente richiesta al garante.
In parole povere è il locatore a doversi preoccupare della solvibilità del conduttore.
Il mio consiglio è sempre quello di locare, ove possibile, un bene ad uso diverso dall'abitazione. Un immobile censito A/2 (civile abitazione) può essere locato anche come studio (questo mi garantisce 2 cose: 1) che trattandosi di locazione x attività professionale il + delle volte il conduttore è un soggetto solitamente adempiente, 2) che in caso di morosità, il conduttore non può richiedere in giudizio il cd. termine di grazia, ossia il pagamento del debito entro un termine massimo di 90 giorni, quindi la procedura di sfratto sarà più veloce rispetto a quella relativa ad un immobile uso abitativo; in + c'è la possibilità di chiedere il fitto ben + elevato dell'abitazione).
Poi ognuno fa le valutazioni che ritiene + opportune.
 

ginopelo

Moving to PeloPonneso
Registrato
7 Gennaio 2009
Messaggi
558
posto qui una domanda su contratto di locazione, forse è + attinente rispetto al 3d delle aste..

poniamo che io acquisti un immobile (che l'acquisti all'asta o meno penso non sia rilevante) e ci sia un inquilino che ha un canone di locazione irrisorio (o addirittura che sia lo stesso pignorato dell'asta che si è autopagato il canone in una unica soluzione anni prima), leggendo una perizia ho trovato che:


Detto canone risulta certamente inferiore ad 1/3 del giusto prezzo. Pertanto a giudizio dello scrivente si configura la possibilità da parte dell’eventuale acquirente dell’applicabilità del 3° comma dell’art. 2923 C.C. che recita tra l’altro quanto di seguito:

“... in ogni caso l’acquirente non è tenuto a rispettare la locazione qualora il prezzo convenuto sia inferiore di 1/3 al giusto prezzo o a quello risultante da precedenti locazioni...”

è fattivile? con che tempi e costi medi, si può ipotizzare?
 

messimo

Guest
posto qui una domanda su contratto di locazione, forse è + attinente rispetto al 3d delle aste..

poniamo che io acquisti un immobile (che l'acquisti all'asta o meno penso non sia rilevante) e ci sia un inquilino che ha un canone di locazione irrisorio (o addirittura che sia lo stesso pignorato dell'asta che si è autopagato il canone in una unica soluzione anni prima), leggendo una perizia ho trovato che:


Detto canone risulta certamente inferiore ad 1/3 del giusto prezzo. Pertanto a giudizio dello scrivente si configura la possibilità da parte dell’eventuale acquirente dell’applicabilità del 3° comma dell’art. 2923 C.C. che recita tra l’altro quanto di seguito:

“... in ogni caso l’acquirente non è tenuto a rispettare la locazione qualora il prezzo convenuto sia inferiore di 1/3 al giusto prezzo o a quello risultante da precedenti locazioni...”

è fattivile? con che tempi e costi medi, si può ipotizzare?
quindi se non ho capito male, il ctu ti anticipa gia che la locazione e una mezza truffa e ti dice che cmq il canone puo essere aumentato prima della scadenza???? e una cosa positiva.... vanno cmq calcolati i tempi di tutto cio
 

ginopelo

Moving to PeloPonneso
Registrato
7 Gennaio 2009
Messaggi
558
quindi se non ho capito male, il ctu ti anticipa gia che la locazione e una mezza truffa e ti dice che cmq il canone puo essere aumentato prima della scadenza???? e una cosa positiva.... vanno cmq calcolati i tempi di tutto cio
uhm no, il ctu dice: è una truffa, ma con l'aspetto legale (il contratto) ma se leggi quanto ho postato ora nel 3d aste sembra da intendersi che è proprio il contratto che non è valido e quindi annullabile :up:

cioè il ctu ti dice: ok, fatti giustizia da solo, poteva farlo il giudice e fare un lavoro fatto bene, ma invece ti tocca da solo :rolleyes:
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto