La Locazione (1 Viewer)

maugi

Nuovo forumer
Registrato
9 Maggio 2011
Messaggi
22
In affitto a Milano

Ciao a tutti, sono nuovo del forum e spero che possiate aiutarmi.
Mia sorella sta cercando degli appartamenti in affitto a Milano ( vi ho appena messo il link) e, visto la super offerta le sto dando una mano.

Comincio con una domanda banale: quali (se ci sono) zone dove una ragazza da sola di sera è meglio che non giri?
Le servirebbe inoltre essere pratica con la metro/bus per andare alla fiera. Mi sapete dare una mano? Così intanto cerco di mettere qualche paletto alla ricerca. Grazie.

Se sono fuori topic, scusate.
 

musicante

Nuovo forumer
Registrato
23 Gennaio 2012
Messaggi
16
Località
Roma
Modifica contratto di locazione

Ciao a tutti. Ho un quesito su una modifica di un contratto di locazione. Si tratta di un 4+4, uso residenziale, 40mq, unico conduttore, regolarmente registrato. Ora il conduttore mi chiede se è possibile aggiungere un convivente sul contratto (ho usato quello standard di Buffetti, per intenderci). Vorrei chiedervi se secondo voi è possibile fare una scrittura privata del tipo:

======================
Con riferimento al contratto di locazione stipulato tra TIZIO (locatore) e CAIO (conduttore) in data ********* e registrato presso ******** il giorno ********* al n. ****, serie ***, tra le parti si conviene che l'art. *** del suddetto contratto venga così modificato:

L’immobile dovrà essere destinato esclusivamente ad uso di civile abitazione del conduttore e delle persone con lui attualmente conviventi: Sig. (dati anagrafici)

Letto, approvato e sottoscritto,
=======================

Voi dite che va registrata anche questa modifica? Ma che gliene frega all'Agenzia delle Entrate?
 

ricpast

Sono un tipo serio
Registrato
24 Ottobre 2003
Messaggi
6.759
Ciao a tutti. Ho un quesito su una modifica di un contratto di locazione. Si tratta di un 4+4, uso residenziale, 40mq, unico conduttore, regolarmente registrato. Ora il conduttore mi chiede se è possibile aggiungere un convivente sul contratto (ho usato quello standard di Buffetti, per intenderci). Vorrei chiedervi se secondo voi è possibile fare una scrittura privata del tipo:

======================
Con riferimento al contratto di locazione stipulato tra TIZIO (locatore) e CAIO (conduttore) in data ********* e registrato presso ******** il giorno ********* al n. ****, serie ***, tra le parti si conviene che l'art. *** del suddetto contratto venga così modificato:

L’immobile dovrà essere destinato esclusivamente ad uso di civile abitazione del conduttore e delle persone con lui attualmente conviventi: Sig. (dati anagrafici)

Letto, approvato e sottoscritto,
=======================

Voi dite che va registrata anche questa modifica? Ma che gliene frega all'Agenzia delle Entrate?
All'AE non gliene frega nulla.
Semmai la comunicazione va fatta in questura visto che attiene alla reperibilità di un soggetto.

Ti è chiaro perchè il conduttore richiede questa modifica?
 

musicante

Nuovo forumer
Registrato
23 Gennaio 2012
Messaggi
16
Località
Roma
Non proprio, ma credo si tratti di una persona extracomunitaria, probabilmente le fa comodo avere una residenza fissa per motivi burocratici, non saprei. Comunque farei ovviamente la comunicazione alle autorità locali.
 
Registrato
5 Dicembre 2012
Messaggi
5
Toc toc permesso ?

ciao ragazzi , da un po' vi leggo , questa mattina ho deciso diiscrivermi , cercavo da tempo un forum del genere , scrivo su altri forum che trattano argomenti diversi da questo , non so' se devo presentarmi da qualche parte o se posso procedere a scrivere , se ho sbagliato qualcosa vi chiedo di scusarmi , vengo al dunque , all'eta' di 19 anni , quando imiei amici sperperavano denaro nei modi + incomprensibili io da vera formichina decisi di accendere un mutuo per comprare un appartamento sul lago di garda e affittarlo mettendolo a reddito , sono passati 15 anni , tutto è andato bene a parte un anno che ho avuto problemi con un inquilino insolvente , quest'anno finisco di pagarlo , il mutuo terminera' a meta del 2013 , l'ultima inquilina che ci è stata parecchi anni ed ha sempre pagato regolarmente negli ultimi mesi causa difficolata finanziarie che in questa nostra italia diventano sempre + comuni non ha pagato alcune mensilita' ma molto correttamente a fine contratto mi ha detto che non riusciva + a sostenere le spese e se ne è andata , mi ha lasciato in eredita' una cucina distrutta , il bilocale da tinteggiare e gia' che c'ero ho sitemato le ante e finestre , le porte interne , comprato una nuova lavastoviglie e ho appena ordinato una cucina nuova , ora sono ad un bivio ! affittare di nuovo o rivendere ? le agenzie della zona mi propongono una vendita ad un valore che supera + del doppio il valore di acquisto , diciamo , quasi triplicato , per gli affitti invece negli ultimi anni percepivo 500 euro mensili e ora si fa' un po' + fatica dicono di stare sui 450 , l'appartamento è in un residence con piscina , io ho sempre faqtto contratti annuali , non so' cosa fare , piu che altro se vendo non saprei come reinvestire i soldi , ho sempre sognato di arrviare ad avere + di un appartamento in affitto e venderlo anche se c'è un forte guadagno è un po' una mezza sconfitta per me ! affittarlo ho un po' paura sia per il rischio che lo distrugganao ancora e anche per quello che è successo ad un amico e cheho letto anche sul forum , inconsapevole lo aveva affittato ad una signorina di quelle , ha vinto la causa alla fine come estraneo ai fatti ma ha passato brutti momenti , ! ,magari dovrei venderlo monetizzare e comprarne altri due con aggiunta di un mutuo ? ma ora ch eavevo finito con imutui ? che mi dite ? scusate per il poema
 

angy2008

Forumer storico
Registrato
11 Settembre 2009
Messaggi
6.655
ciao ragazzi , da un po' vi leggo , questa mattina ho deciso diiscrivermi , cercavo da tempo un forum del genere , scrivo su altri forum che trattano argomenti diversi da questo , non so' se devo presentarmi da qualche parte o se posso procedere a scrivere , se ho sbagliato qualcosa vi chiedo di scusarmi , vengo al dunque , all'eta' di 19 anni , quando imiei amici sperperavano denaro nei modi + incomprensibili io da vera formichina decisi di accendere un mutuo per comprare un appartamento sul lago di garda e affittarlo mettendolo a reddito , sono passati 15 anni , tutto è andato bene a parte un anno che ho avuto problemi con un inquilino insolvente , quest'anno finisco di pagarlo , il mutuo terminera' a meta del 2013 , l'ultima inquilina che ci è stata parecchi anni ed ha sempre pagato regolarmente negli ultimi mesi causa difficolata finanziarie che in questa nostra italia diventano sempre + comuni non ha pagato alcune mensilita' ma molto correttamente a fine contratto mi ha detto che non riusciva + a sostenere le spese e se ne è andata , mi ha lasciato in eredita' una cucina distrutta , il bilocale da tinteggiare e gia' che c'ero ho sitemato le ante e finestre , le porte interne , comprato una nuova lavastoviglie e ho appena ordinato una cucina nuova , ora sono ad un bivio ! affittare di nuovo o rivendere ? le agenzie della zona mi propongono una vendita ad un valore che supera + del doppio il valore di acquisto , diciamo , quasi triplicato , per gli affitti invece negli ultimi anni percepivo 500 euro mensili e ora si fa' un po' + fatica dicono di stare sui 450 , l'appartamento è in un residence con piscina , io ho sempre faqtto contratti annuali , non so' cosa fare , piu che altro se vendo non saprei come reinvestire i soldi , ho sempre sognato di arrviare ad avere + di un appartamento in affitto e venderlo anche se c'è un forte guadagno è un po' una mezza sconfitta per me ! affittarlo ho un po' paura sia per il rischio che lo distrugganao ancora e anche per quello che è successo ad un amico e cheho letto anche sul forum , inconsapevole lo aveva affittato ad una signorina di quelle , ha vinto la causa alla fine come estraneo ai fatti ma ha passato brutti momenti , ! ,magari dovrei venderlo monetizzare e comprarne altri due con aggiunta di un mutuo ? ma ora ch eavevo finito con imutui ? che mi dite ? scusate per il poema
complimenti per essere riuscito ad ottenere un mutuo a 19 anni, oggi sarebbe impossibile, a meno di parenti fidejussori.
Per rispondere ai tuoi dubbi bisognerebbe conoscere la situazione locale e forse la conosci meglio tu che altri del forum, anche per capire se convenga arredarlo o locarlo vuoto.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto