La Cina compra Btp italiani ma i vantaggi sono della Germania (1 Viewer)

Enzo L.

Nuovo forumer
Registrato
21 Settembre 2010
Messaggi
94
Località
Lecce
La Cina compra Btp italiani ma i vantaggi sono della Germania
La Germania convince la Cina a comprare Btp italiani e spagnoli. In cambio Pechino avrà tariffe agevolate per le sue aziende che commercializzano con l\'Europa con grave danno per le aziende italiane. In cambio dell\'accordo anche una maxi commessa cinese di Airbus, a tutto vantaggio della Germania.
Ecco come finisce un paese pieno di debiti e senza alcune peso internazionale. L\'Italia e tutti i periferici sono il cortile dei tedeschi
 

dd84zz

Administrator
Registrato
24 Febbraio 2012
Messaggi
25
questo vuol dire che il nostro stato subirà ancor di più il peso dei prodotti della cina trovando meno ostruzione economica alle dogane, quindi le già tartassate aziende produttrici nostrane riceveranno l'ennesima batosta..sbaglio? Credo che il sorriso nel vedere la cina comprare il nostro debito svanisca velocemente venendo a conoscenza dei moteplici svantaggi per noi. Cosa rimarrà in italia? :help:
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.193
questo vuol dire che il nostro stato subirà ancor di più il peso dei prodotti della cina trovando meno ostruzione economica alle dogane, quindi le già tartassate aziende produttrici nostrane riceveranno l'ennesima batosta..sbaglio? Credo che il sorriso nel vedere la cina comprare il nostro debito svanisca velocemente venendo a conoscenza dei moteplici svantaggi per noi. Cosa rimarrà in italia? :help:
resteranno i politici e il bunga bunga
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
23.816
Località
Via Lattea
Altre fonti riportano che:
1) i cinesi compreranno (ma senza impegno) bund europei (non necessariamente italiani e spagnoli
2) Merkel chiederà che il problema del dumping dei pannelli solari cinesi venga risolto (ma se ciò facilita le esportazioni di pannelli solari cinesi, ad essere danneggiati sono i produttori di pannelli solari europei, ovvero essenzialmente i tedeschi, visto che i tedeschi son stati molto più lungimiranti rispetto alle nazioni del sud-europa, che avrebbero dovuto lanciarsi per prime, nel supportare con incentivi le energie rinnovabili ).
3) la Cina acquisterà dai tedeschi un po' di tecnologia, impianti e aerei
Il gruppo Volkswagen ha concluso un accordo da 290 milioni di dollari per costruire un centro produttivo e di formazione a Tianjin, nel nord del Paese, e la cinese Zte (tlc) ha siglato con la tedesca Iet Holding un contratto da 1,3 miliardi nelle fibre ottiche.
Airbus, filiale di Eads, ha firmato un accordo per 1,6 miliardi di dollari per costruire una linea produttiva a Tianjin e ha ricevuto una commessa per 50 apparecchi A320 (prezzo di listino 3,5 miliardi di dollari) da parte della divisione leasing della banca pubblica cinese Icbc.
Un altro accordo quadro per 12,5 milioni di dollari é stato infine siglato con Eurocopter, la società leader al mondo negli elicotteri civili controllata da Eads.

http://www.spiegel.de/politik/deuts...-tempo-bei-der-rettung-des-euro-a-852995.html

http://www.ilsole24ore.com/art/noti...impegna-continuare-083513.shtml?uuid=AbmJkfVG
 

rino555

Nuovo forumer
Registrato
2 Gennaio 2010
Messaggi
107
Niente a noi non ci resta niente ..
questa è una guerra peggio una guerriglia (il nemico non si sa qual\'è e dov\'è) e noi siamo come sempre impreparati e perdenti...
quel poco di industria ad alta tecnologia che ci è rimasta sarà \'comprata\' dai soliti gruppi finanzari anglo giudaici USA che hanno programmato tutto questo casino .... altro che la Cina...
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto