Kome vede il futuro dell' Italia....

Discussione in 'L'Isola dei Forumers' iniziata da Giovakkino indentity, 20 Dicembre 2013.

    20 Dicembre 2013
  1. Giovakkino indentity

    Giovakkino indentity eremita dei rospi

    Registrato:
    6 Giugno 2012
    Messaggi:
    2.565
    Località:
    Turin
    .....non so, ho visto un video su youtube (ke non riesko più a trovare ma interessantissima) di una konferenza tenuta da Blair in una divinity skool USA. Il tema era Faith and Globalization, e ad un certo punto Blair faceva esplicito riferimento ai paesi del sud europa, se fare espliciti riferimenti, i meno adatti e quelli ke hanno più da perdere perkè inadatti al processo. Diceva questo è un processo politiko, una rimodulazione dell' ordine globale fermo dalla fine della sekonda guerra mondiale. Beh ke lo dika Blair......:eek::eek::eek:
     
  2. 20 Dicembre 2013
  3. ConteRosso

    ConteRosso admin sanguinario

    Registrato:
    30 Maggio 2008
    Messaggi:
    14.294
    Occupazione:
    enoteca e dolci tipici
    Località:
    mondo virtuale
    Questa è la peggior Italia che abbia conosciuto
    le parole sono di Oscar Farisetti non sono le mie
    ma condivido :rolleyes:
    E' arrivata al potere una classe dirigente che si è formata nel '68
    quindi con un peccato originale , una nazione con un debito pubblico enorme
    con una pletora di politici che vive letteralmente alle spalle del Paese produttivo , managers super-pagati ed incapaci , servizi da terzo mondo
    e t asse da paesi scandinavi , insomma un disastro ...
    cosa che avevo ampiamente previsto dagli anni '70 , ho so sbagliato i tempi
    credevo che il crollo sarebbe avvenuto negli anni '80 ,
    invece ci sono voluti altri 30 anni . Ora bisognerebbe fare tabula rasa
    e ricominciare daccapo , ma non vedo chi potrebbe farlo :mmmm:
     
  4. 20 Dicembre 2013
  5. Kronos

    Kronos New Member

    Registrato:
    20 Ottobre 2008
    Messaggi:
    4.087
    Ma se l'Italia è tutto questo, perché la Germania ha tanto desiderio ad essere attratta da questa specie di mostro bifronte?
    Lesbica?
    Molto peggio è quell'Europa nella quale vorrebbe andare.

    Ma l'Europa è solo una catena che si può spezzare.
    E noi la spezzeremo.;)
     
    Ultima modifica: 20 Dicembre 2013
  6. 20 Dicembre 2013
  7. Kronos

    Kronos New Member

    Registrato:
    20 Ottobre 2008
    Messaggi:
    4.087
    Ed ora la grande Germania c'ha pure i missili di Putin sulle chiappe della grande culona.
    Tiè.:-o
     
  8. 21 Dicembre 2013
  9. ConteRosso

    ConteRosso admin sanguinario

    Registrato:
    30 Maggio 2008
    Messaggi:
    14.294
    Occupazione:
    enoteca e dolci tipici
    Località:
    mondo virtuale
    la Germania ha la sua convenienza a restare nell'euro
    e sopratutto che ci resti l'Italia , infatti il manifatturiero italiano
    soffre e non riesce a competere con la Germania
    fuori dall'euro sarebbe molto diverso...
     
  10. 21 Dicembre 2013
  11. andersen1

    andersen1 Patrimonio dell'umanitâ

    Registrato:
    8 Maggio 2009
    Messaggi:
    5.429
    Il futuro dell'italia ?????? Se restano euro , spread e fiscal compact , 20 anni di crisi nella migliore delle ipotesi , default e mancato rimborso di alcuni titoli di stato nella peggiore.........se resta euro , ma vengono aboliti spread e fiscal compact : crisi e leggere ripresine di 2-3 anni alternate...........se viene abolito l'euro e il fiscal compact ma (ovviamente )resta lo spread (senza euro è ovvio) crisi di 1-2 anni e poi forte ripresa economica come dopo la svalutazione del 1992/1994 di durata 5-10 anni ............la classe politica , la legge elettorale , la casta , i soldi ai partiti sono tutte cose secondarie ....briciole .....credette ammme. Siamo in guerra e far finire la guerra è una priorita' , poi viene il resto.
     
  12. 21 Dicembre 2013
  13. ConteRosso

    ConteRosso admin sanguinario

    Registrato:
    30 Maggio 2008
    Messaggi:
    14.294
    Occupazione:
    enoteca e dolci tipici
    Località:
    mondo virtuale
    E' una illusione anche che l'uscita dall'euro produrrebbe chissà quali
    benefici, di sicuro ci impoveriremmo tutti del 30%
    il vantaggio competitivo del ritorno alla lira si vanificherebbe in qualche anno
    il debito pubblico sarebbe sempre là come un macigno , le tasse sempre alte
    per cercare di ripagarlo , la casta le s pese della politica il mercato del lavoro asfittico , la mancanza di competitività tecnologica saremmo punto e da capo
    l'unico vantaggio sarebbe per le imprese che esportano sarebbero più concorrenziali con Germania e Francia che avrebbero una moneta più forte della nostra
     
  14. 21 Dicembre 2013
  15. claudios

    claudios New Member

    Registrato:
    20 Marzo 2009
    Messaggi:
    1.151
    i krukki vogliono vendere le golf e le passat con i cerki in lega agli italioti
    e non vogliono essere pagati con lire svalutate o svalutabili
     
  16. 21 Dicembre 2013
  17. Kronos

    Kronos New Member

    Registrato:
    20 Ottobre 2008
    Messaggi:
    4.087
    Noi di Roma siamo geni, mica ci facciamo infinocchiare dai mangiapatate.:cool:
    :no::no::no:
    L'Europa alla resa dei conti : Antonio Maria Rinaldi - YouTube
    E siamo pure simpatici, ma se ci fanno incazzare diventiamo dei gran rompicoglioni.

    Chi sono e che cosa propongono i tre prof-star anti euro - Formiche
     
  18. 21 Dicembre 2013
  19. Kronos

    Kronos New Member

    Registrato:
    20 Ottobre 2008
    Messaggi:
    4.087
    Se mangeranno il panettone a Natale, s'ingrasseranno per Pasqua e ci sarà più gusto maggiore sarà il tempo che passa.

    L'Europa alla resa dei conti : Claudio Borghi - YouTube


    " L'Euro sarà sputtanato per l'eternità, ma coloro che ne hanno portato la bandiera sfileranno senza faccia davanti al patibolo della storia";)
     
    Ultima modifica: 21 Dicembre 2013

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 0)

Condividi questa Pagina