Journal to portfolio afterlife (9 lettori)

portfolioafterlife

too fast for love
Registrato
13 Dicembre 2021
Messaggi
3.355
Non si può aumentare l'offerta, non vorrete mica inquinare il mondo? Meglio la recessione.

Non solo dunque si estrae troppo poco petrolio rispetto alla domanda, ma
sono sempre meno le raffinerie che lo lavorano. Con la prospettiva della
transizione energetica molti raffinatori hanno chiuso impianti in Occidente.
Ora ne sta chiudendo anche la Russia, dalla quale l’Europa importava non
solo greggio ma anche prodotti derivati. Solo una recessione, conclude Javier
Blas, potrà fare tornare sulla terra i prezzi dei derivati.
Forse, viene da aggiungere, riaprire qualche raffineria costerebbe meno di
una recessione globale. In ogni caso è un segno dei tempi che l’unica cosa che
viene in mente sia agire sulla domanda e comprimerla. Aumentare l’offerta,
la parola d’ordine del quarantennio 1980-2018, non viene più in mente. Si fa
solo con i semiconduttori, ma per motivi militari.
 

portfolioafterlife

too fast for love
Registrato
13 Dicembre 2021
Messaggi
3.355
Raising interest rates to 3% will not stop inflation, and Brightman doesn’t believe the Fed will act strongly enough. That could be bad news for equities as high inflation will make the equity market volatile. Therefore, equities will keep falling, Brightman said, because “we never see a high and stable inflation.” In addition, inflation will make stocks and bonds closely correlated, which could negatively affect a standard 60/40 portfolio where the stocks are meant to produce growth alongside volatility and the bonds are supposed to provide stability and income, the article reports.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 9)

Alto