Invisible Children (1 Viewer)

dariomilano

novellino
Registrato
1 Marzo 2011
Messaggi
4.887
Località
Roma
Un documentario della durata di mezz’ora circa, caricato il 5 marzo su Vimeo e su YouTube, che ha già fatto il “giro del web”, visualizzato in pochi giorni da milioni di persone in tutto il mondo. È l’iniziativa dell’organizzazione Invisible Children per denunciare la vicenda che da anni ha per protagonista Joseph Kony.
Chi è Joseph Kony? Joseph Kony – viene spiegato – è il peggior criminale di guerra al mondo accusato di rapimenti, mutilazioni, stupri. Nel 1987, in Uganda, prese il comando di un gruppo di ribelli già esistente e lo ribattezzò “Lord’s Resistance Army” (LRA), al solo scopo di stabilire nel paese una teocrazia fondata sulla Bibbia e sui Dieci Comandamenti. Questo gruppo ha guadagnato una reputazione orribile per le sue tattiche crudeli e brutali. Quando Kony si trovò a corto di combattenti iniziò a rapire bambini, per farli diventare soldati del suo esercito e donne per farle diventare “mogli” dei suoi ufficiali.
Grazie all’associazione Invisible Children la faccenda è venuta a galla. Anche se Kony agisce da 20 anni, i media non si sono mai troppo occupati del tema. L’associazione però, piuttosto che fornire spiegazioni dettagliate, spiega come reagire al problema ed è prevista una mobilitazione per il 20 aprile.

[ame="http://www.youtube.com/watch?v=Y4MnpzG5Sqc&feature=player_embedded"]KONY 2012 - YouTube[/ame]
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto