Aiuto, il mio PC è infetto Internet: maxi cyberattacco - Una rete di hacker est-europei colpisce 2.500 aziende (1 Viewer)

Fiber

Banned
Registrato
8 Febbraio 2009
Messaggi
770
Superbaffone

sono anni che aspetto un malware sul mondo Linux :D:D:D:D:D

su Mac cercano di raggirarti...ti convincono ad autoinstallarti il malware :D
su Windows invece il falso codec fatto scaricare da un sito farlocco , un falso aggiornamento di Falsh Player da scaricare sempre da un sito farlocco (quando ste cose si scaricano solo dai siti ufficiali come Adobe etc) , falsi crack & Keygen che il niubbo scarica ed installa 24H su 24 dal P2p ( si fa la banda da 20Mbit/sec solo per questo:D) cliccando pure su si ad UAC o mettendo addirittura la password in UAC se e' loggato con account Standard....il falso installer DRM proposto come Pop-up nel Browser da un sito XY (farlocco) per vedere un video interessante :D... tutte cose che inficiano oggi nell'85% sull'installazione di Malware sul sistema cosa sono? non e' far abboccare proprio in considerazione che i computers sono nella stragrande maggioranza in mano a niubbi casalinghi che nn hanno nemmeno 4 basi di numero su cosa devono fare e cosa nn devono fare??

Il Mondo e' tutto paese su ste cose :D qualsisi OS sia
 

Fiber

Banned
Registrato
8 Febbraio 2009
Messaggi
770
superfabbone

e quì ci sono le motivazioni tecniche
copia/incolla da altri miei posts:

Premessa sul Social Engineering :

il Social Engineering e' la tecnica del raggiro-inganno-presa per il kiulo per far diffondere/installare programmi malevoli sul sistema una volta che sono stati scritti per quel dato sistema dagli Hacker perche' vi e' l'interesse/tornaconto nello scriverli = Os usato da milioni e milioni di persone niubbe

lo ribadisco cosicche' si capisca che col raggiro della gente dal Social Engineering come sempre spiegato in svariati esempi ( che sono esattamente quelli stupidi che avvengono su Windows ogni giorno perche' la gente nn sa cosa fa e nn e' informata su nemmeno 4 boiate ) la sicurezza di non prendere malware su Linux non esiste verso i niubbi che fanno la massa di utenza Home & Office di computer come su Windows..cosi' come non esiste per nessun OS..questo indipendentemente dal fatto che per adesso Linux abbia ancora poco-niente programmi malware scritti per esso




OGGI i Malware perLinux non ci sono perche' gli hacker quando scrivono malware lo fanno perdendo tempo e risorse per creare del codice per colpire piu' gente possibile e trarre il piu alto profitto dal loro intento .. in questo caso Windows , avendo Win il 90% di mercato mondiale e con anche altissima percentuale di gente che lo usa ( windows) nn intendendosene di computer e che clicca dappertutto scaricando di tutto facendosi raggirare anche da falso software spacciato per utilita' etc o crack di programmi presi dal p2p che sono invece malware..= raggiro per far installare malware con Social Engineering istigando l'utente

Se da oggi tutti passassero a Linux , e Linux non avesse piu' solo uno 0,9% di mercato mondiale nell'uso Home & Office ( escludendo uso Server) e solodi "smanettoni".. ma avesse almeno un 20% fatto anche da moltissimi utenti che non se ne intendono di computer come su Windows = la massa , vedresti che gli hacker inizierebbero a scrivere malware da far installare con social Engineering a questa utenza per poi colpire piu' persone nel loro intento anche su Linux ( e nn parlo i malware distruttivo ma di malware che ad oggi spia e viola la privacy , come sta' accadendo anche per Win ed OSX ..il virus distruttivo per l'OS oramai sta' tendendo a morire )

Se poi Linux avesse sempre 20% di mercato mondiale Home & Office le SoftwareHouse inizierebbero a scrivere programmi professionali e piu' seri anche per Linux per vendere di piu' ed accontentare anche gli utenti di questo OS ( grafica ,Video ,Audio, etc etc con programmi Pro a 360 gradi) ..ovviamente a pagamento ( i programmi seri di solito si pagano ) .. in questo caso inizieresti a vedere la gente che scarica dal P2P ed installa i crack di questi programmi ( per nn pagarli) anche per Linux ...e se i crack sono poi malware spacciato la gente anche su Linux installerebbe di sua volonta' digitando Password SuperUser ( SUDO) il malware (es. programma Trojan o programma Spyware) pensando fosse il programma crakkato ( come accade su Windows).. ed ecco che la situazione inizierebbe a ribaltarsi ..tutto raggirando l'utenza inesperta solo col Social Engineering ..ovvero senza nemmeno sfruttare eventuali falle del sistema operativo , come avviene esattamente su Windows con la gente che clicca ,scarica ed installa roba dappertutto (soprattutto dal p2p) senza sapere nulla di queste cose



Se Linux dovesse passare un giorno ad avere almeno un 20% di market Share Mondiale per uso Home & Office ed iniziassero ad esser scritti programmi malevoli anche per Linux per tutti i motivi di cui sopra ...che si fa poi dopo?? si insegna alla gente cosa si deve fare per proteggersi e nn farsi raggirare.. o gli si dira' stavolta di passare a FreeBSD perche' sara' lui il nuovo immune al malware non avendo FreeBsd il mercato e quindi l'interesse stavolta?? e' cosi via poi a catena?

ovvero ogni volta si dovrebbe cambiare OS per far prima invece che imparare ad usare il computer??


no, gli si da' 4 basi su come comportarsi col computer che rimane sempre cmqe informatica..esattamente come si insegnerebbe ad usare Linux
 

Goofy

Moderator
Registrato
24 Gennaio 2009
Messaggi
9.894
Link

quando inizio a indagare vado a fino in fondo :D

If Legerov's claim pans out, it would be one of the few times in recent memory that a zero-day vulnerability for Firefox has circulated in the wild.
questa frase mi ha colpito anche se è al condizionale
 

Fiber

Banned
Registrato
8 Febbraio 2009
Messaggi
770
Link

quando inizio a indagare vado a fino in fondo :D



questa frase mi ha colpito anche se è al condizionale
a te "colpisce" tutto..basta che non sia Linux come client e Opera giusto perche' non li usa quasi nessuno su 6miliardi di cristiani nel Mondo intero :D:D:D:D:D:D:D altrimenti vedresti anche li' come rimani ben colpito :D:D:D:D
 

Goofy

Moderator
Registrato
24 Gennaio 2009
Messaggi
9.894
Voglio chiarire meglio questo concetto

Un utente ripete molto spesso che io parli nei miei interventi solo di Opera e di Linux e tralasci il resto

sinceramente non mi sembra che io abbia una visione così ristretta dell'informatica anzi..

i miei interventi cercano di parlare (dal basso delle mie conoscenze) di Linux, di Opera (che sono gli ambienti che preferisco), di tutti i sistemi Windows, di problemi inerenti la sicurezza e di tanto altro

si dice che io odi i sistemi Windows...è falso
parlo di XP (che considero un grandissimo s.o.), di W7 che ormai sto usando da Agosto scorso e che apprezzo moltissimo, non parlo di Vista perchè lo considero il peggior sistema operativo della Microsoft (d'altra parte lo provai appena usci e subito dichiarai questo "lo salto" come s.o. e l'ho fatto ma non l'ho fatto solo io a quanto pare, se andiamo a vedere le quote di mercato di questo s.o.)

naturalmente io cerco di parlare in maniera proporzionale di tutti questi argomenti ma forse a volte non ci riesco...ma questo dipende, ripeto, dalle mie preferenze informatiche

d'altra parte questo non un mio blog dove io posso scrivere solo quello che voglio, ci troviamo in un forum libero a tutti e a tutte le argomentazioni tecniche

di conseguenza se qualcuno ritenesse che si parli poco di un certo argomento o se ne parli male è liberissimo di intervenire quanto vuole portando argomentazioni tecniche a sostegno delle proprie tesi in modo da riequilibrare l'informazione, senza stare a lamentarsi senza nessun intervento costruttivo

quello che non vorrei che succedesse sono i flames sui sistemi operativi (Mac war) e discussioni sterili che non apportano nessun valore aggiunto al forum
 

Fiber

Banned
Registrato
8 Febbraio 2009
Messaggi
770
Voglio chiarire meglio questo concetto

Un utente ripete molto spesso che io parli nei miei interventi solo di Opera e di Linux e tralasci il resto
che utente ripete ?? :-?

tu non tralasci il resto :cool: ...tu il piu' delle volte evidenzi con posts su posts & Thread su Thread come questo ad esempio ....e con tante faccine ridenti il resto solo per mostrar notizie su pecche, come falle sui software che gli hacker si accaniscono a scovare su appunto questi software solo perche' sono i piu' usati dalla massa ..se fosse cosi' anche per Linux e Opera (se solo fossero usati dalla massa come client ed allora con un tornaconto anche li' da parte degli Hacker) non so se i tuoi interventi ridolini e faccine sarebbero uguali ..ma soprattutto sono personalmente convinto ( esprimo una mia opinione) che spiegheresti dettagliatamente alla gente come fare e comportarsi su Linux per non incappare in malware...usando sicuramente meno faccine ma delucidazioni in merito sul prevenire e non solo sbattersi per curare ,come voler arrivare a far capire che si fa prima a cambiare e si ritorna al mio post sopra N44 (ovviamente per chi legge il forum) .

tutto qua'

un salutone
 

Goofy

Moderator
Registrato
24 Gennaio 2009
Messaggi
9.894
nessuno è perfetto...nemmeno io:D

se tu ritieni che invece Opera e Linux abbiano difetti (e sicuramente c'è ne saranno) e che ci siano pecche, falle, bugs posta pure i links...discutiamone insieme

siamo aperti a tutti gli interventi di qualsiasi genere...

se invece parli solo di previsioni future ...di preveggenze
sinceramente non so che valore aggiunto possano avere questi tuoi interventi


ripeto
siamo aperti a tutti gli interventi che possano contribuire fattivamente a dare un'informazione completa sul mondo web :)

p.s.
le querelle personali non mettiamole sul forum..ok?
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto