Intermedio o C86 (11 lettori)

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

stopandgo79

Forumer storico
Registrato
15 Agosto 2012
Messaggi
1.509
max fc sul mensile, potrebbe coincidere con la scadenza di un annuale o 2,5 anni....ma qua non mi azzardo proprio a fare ipotesi cicliche, Leo (o chiunque voglia) sicuramente potrebbero aiutarci di più, perchè quel target a 1765 a me fa un pò paura
fregaso, ciao! seguo anzitutto il fib, ma in linea generale penso che sullo stoxx valgano gli stessi discorsi che incollo adesso (con la differenza, "tutta a tuo vantaggio" che, almeno fin qui, data l'inclinazione del canale di lungo termine, lo stoxx si sia mostrato e potrebbe ancora continuare a mostrarsi più rialzista del fib!)

in ogni caso sabato mi avete stuzzicato anche troppo x i miei gusti... :) cominciamo col precisare e/o farvi notare 3 cose valide per entrambe le possibilità che intendo portare alla vostra attenzione:

la prima che, per le borse in genere, credo che più o meno tutti sappiate della storiella dei cicli secolari… che dal lontano bottom del 1929 ad oggi abbiamo sicuramente avuto 2 cicli a 35-40 anni, di cui il primo terminato a cavallo tra 1972-1976 (a seconda degli indici presi in esame)... sì! ma il secondo… già conclusosi?! forse sì… nel 2009! ma questo non vuol dire che non dovremmo aspettarci un “minimo di richiamo” verosimilmente e statisticamente meno importante del 2009 ma cmq sia abbastanza profondo, tant’è che su S&P resta viva l’attesa per la conclusione del ciclo a 5 anni in corso; non a caso, i cicli secolari si compongono di 15 anni di laterale sfiancante con bottom centrale coincidente con la fine e l’inizio del 40ennio successivo, e 20-25 successivi anni di salita ininterrotta che porta le quotazioni di ciascun indice a quintuplicarsi se non addirittura decuplicarsi… seguono 7-8 annetti in laterale (vedi dal 2000 al 2007) e giù violentemente per creare il nuovo bottom a 40 anni… altro quinquennio in laterale (serve ad accumulare) e si riparte per 20-25 anni... ecc. ecc…

la seconda considerazione riguarda il caso specifico del fib: ed è qui che entrano in gioco le 2 possibilità che vi allego nel grafico in basso a quotazioni end of mounth; per ambedue le posizioni, dal top del 2007 avremo anzitutto bucato rapidamente, nell’ordine, tutte le medie di riferimento: MM grigia 2,5 anni, MM celestina 5 anni, MM lilla 8-10 anni, MM prugna 16-20 anni, MM fuxia 32-40 anni, ed avremo già chiuso (caso A) o staremo cmq in procinto di chiudere (caso B) il nostro 40ennio! (fase di chiusura certa, in quanto decretata dalla rottura della media fuxia del 40 anni, con appoggio finale su media del ciclo 80-100 anni nel 2009, e presumibilmente anche nel 2012); quest’ultima media, causa evidenti limiti di excel nella scelta del numero di periodi massimo consentito, non posso disegnarvela; tuttavia, dovrebbe pressappoco coincidere con la trend secolare tracciata in viola… immaginatela, ok?!

la terza cosa infine: che, sotto il profilo prettamente visivo, non risulta sempre immediato poter scomporre un decennale di fib in 4 tempi di egual misura (o se preferite in due quinquennali); per semplicità, oltre che per logica, mi riferirò all’ultimo ventennio 1992-2012 (a conti fatti, il solo che ci interessa davvero!): suggerirei di scomporre ciascun decennale in 3 tempi di circa 3-3,5 anni solari ciascuno! ebbene… fatta lievemente eccezione del secondo tempo internamente al primo decennio 1992-2002 (ellisse più spesso, periodo 1996 giugno 1999) i triennali risultano tutti immediatamente identificabili come della stessa durata!
 
Ultima modifica:

stopandgo79

Forumer storico
Registrato
15 Agosto 2012
Messaggi
1.509
e veniamo finalmente alle due possibilità:

A) tempi e frecce in blu: 4 decennali fib: 1972-1982, 1982-1992, 1992-2002, 2002-2012 (ovvero primo ventennale 1972-1992, secondo ventennale 1992-2012); sul bottom di giugno-luglio si sarebbe dunque concluso l’intero 40ennio, “bottom di richiamo” incluso… vale a dire?! superata la media del 5 anni in area 17500-18000 si partirebbe seriamente a razzo recuperando tutte le medie sopra citate (fin sopra quella del 40 anni, attualmente a quota 27000-28000… e poi ancora più su… e poi su… più suuuu!!!)… mmm… vista la precisione, i tempi sembrerebbero maturi… 10 anni a 3 tempi + 10 anni a 3 tempi… fine della crisi finanziaria… fine di tutti i problemi… voi ci credete?! direi proprio di no… S&P non doveva chiudere un 5 anni?! loro giù di 800 punti e noi su di 20000 dalla quotazione attuale?! e allora mi sentirei di scartarla… mettiamola da parte per il momento…

B) tempi e frecce in verde: più realisticamente, anche ad effetto di quell’annetto in più dell’ellisse di cui dicevo (maggior lunghezza del decennio 1992-2002 rispetto al decennio 2002-2012), il decennio in corso sarebbe ancora da chiudersi con un quarto ed ultimo tempo a 3 anni appena partito! 2 cicli a 6-6,5 anni solari e minimo centrato nel marzo del 2009 (ellisse grande chiaro tratteggiato)… si finirebbe a 12-12,5 anni… ovvero?! chiusura attesa nel 2015 ed USA che ripartirebbero all’incirca a braccetto con noi… oh! ragassi! (sì alla bersani… ahah!) però da quel momento in poi… si va in paradiso al 100%!!!

allineamento borse mondiali a parte, ultimo elemento nettamente a favore di B) sarebbe l’attesa chiusura di un ciclo a 5 anni di bund per fine 2013 e partenza di quello successivo nel gennaio del 2014, in prossimità del 75% del tempo del 6 anni sul nostrano (verticale tratteggiata)… ma andiamo per gradi… per verificare questa posizione ciclica, con l’intermedio in partenza dovremmo anzitutto raggiungere (senza troppi problemi si spera) la media del 5 anni (primo target), da lì ridiscendere e nel 2013 risalire (secondo target)… fin dove?! dovremmo tutt’al più avvicinare (ed assolutamente non superare) la MM del ciclo a 7 anni (per eccesso, approssimandola alla lilla del ciclo 8 anni, in area 19000 al momento… con i prezzi in ascesa, da qui a qualche mese potrebbe ovviamente puntare in alto e trovarsi un pò più su… dirigersi alla seconda MoB dell’analisi di Leo in area 23000-24000 punti)… se poi ancora più su, cari ragazzi (ripeto, per adesso non credo… troppo bello per essere vero!)… bisognerà optare per il caso (A)!!!
 

Allegati

Ultima modifica:

stopandgo79

Forumer storico
Registrato
15 Agosto 2012
Messaggi
1.509
bene! di qualunque delle 2 si tratti, perlomeno adesso sappiamo che al 99% è partito un triennale di fib (cosa volete che vi dica… differentemente dagli USA, in europa si va per trienni! il periodo settembre 2011 giugno-luglio 2012 avrà realmente segnato un annuale più corto del solito che, sommato al biennio precedente, avrà completato l’intero movimento da marzo 2009!)

e per Leo: oltre a riallinearmi con le cose che hai scritto rafforzando e suggerendo eventuali target da raggiungere… il movimento su base triennale darebbe un senso dal punto di vista ciclico alla domanda che ti posi venerdì scorso, riguardo alla sfasatura “semestrale/annuale”… in quanto la sequenza potrebbe essere: primo annuale di un nuovo triennale partito a giugno-luglio, primo semestrale (abbastanza corto) chiuso e secondo prossimo a partire come dicevi… magari ancora un semestrale più corto… atteso di chiudere non più per fine febbraio, ma… forse un pizzico più avanti?! chi sa… cicli annuali più corti di quelli a 15-18 mesi fin qui considerati (dovendone compiere 3 appunto)… o, infine, non volendo del tutto escludere l’ipotesi di chiusura a febbraio… più corto del solito solo questo primo annuale… ne verrebbe fuori un andamento a specchio rispetto al triennio 2009-2012, e da lì gli altri 2 annuali “vecchio stile”... può essere?!
 

Buck

Rudyyyyyyyyy
Registrato
9 Luglio 2010
Messaggi
13.798
bene! di qualunque delle 2 si tratti, perlomeno adesso sappiamo che al 99% è partito un triennale di fib (cosa volete che vi dica… differentemente dagli USA, in europa si va per trienni! il periodo settembre 2011 giugno-luglio 2012 avrà realmente segnato un annuale più corto del solito che, sommato al biennio precedente, avrà completato l’intero movimento da marzo 2009!)

e per Leo: oltre a riallinearmi con le cose che hai scritto rafforzando e suggerendo eventuali target da raggiungere… il movimento su base triennale darebbe un senso dal punto di vista ciclico alla domanda che ti posi venerdì scorso, riguardo alla sfasatura “semestrale/annuale”… in quanto la sequenza potrebbe essere: primo annuale di un nuovo triennale partito a giugno-luglio, primo semestrale (abbastanza corto) chiuso e secondo prossimo a partire come dicevi… magari ancora un semestrale più corto… atteso di chiudere non più per fine febbraio, ma… forse un pizzico più avanti?! chi sa… cicli annuali più corti di quelli a 15-18 mesi fin qui considerati (dovendone compiere 3 appunto)… o, infine, non volendo del tutto escludere l’ipotesi di chiusura a febbraio… più corto del solito solo questo primo annuale… ne verrebbe fuori un andamento a specchio rispetto al triennio 2009-2012, e da lì gli altri 2 annuali “vecchio stile”... può essere?!
Il problema dei cicli lunghi è che per essere sicuro della sua partenza ne devi avere un altro uguale in precedenza.
Vediamo se riesco a farmi capire.
io misuro un ciclo a 40 anni facendolo partire dal 1970 , ma per sapere che è iniziato nel 1970 devo avere un grafico che parte dal 1930 altrimenti non sarà possibile stabilire quando è iniziato il 40 anni.Questa cosa l ho spiegata anche un po di tempo fà.
Questo perche io potrei prendere un minimo non valido e tutta la struttura del 40 anni non avrebbe senso e con lui i cicli che ci si racchiudono dentro.:ciao:
 

stopandgo79

Forumer storico
Registrato
15 Agosto 2012
Messaggi
1.509
io misuro un ciclo a 40 anni facendolo partire dal 1970 , ma per sapere che è iniziato nel 1970 devo avere un grafico che parte dal 1930 altrimenti non sarà possibile stabilire quando è iniziato il 40 anni
certo Leo... certo! ma eccoti il grafico... forse un riferimento ce l'abbiamo! sicuramente lo conosci... :)

dow jones (ma identica cosa su S&P):
bottom del 29, bottom del 72, bottom del 2009... cosa si nota?! blocco laterale... su e giù per 15-20 anni con bottom centrale in tutti i casi... la parte a destra dal bottom più profondo (i successivi 6-7 anni) sono “storicamente” di accumulazione per la sparata potentissima di 20-25 anni successivi... una potenza eh?! ecco perchè credo che la fine del 5 anni di S&P sarà la fine e l'inizio di tutto! (vale a dire... minimo finale, magari in area 1000 punti, sicuramente profondo... ma superiore a quello del 2009)[FONT=&quot]
[/FONT]
 

Allegati

Ultima modifica:

stopandgo79

Forumer storico
Registrato
15 Agosto 2012
Messaggi
1.509
teoricamente, il più classico dei cassettisti potrebbe attendere la chiusura dell'annuale e mettersi long a vita... poi sicuramente non è il nostro caso (noi amiamo il trade di breve/medio... solo per sottolineare l'importanza del momento!) e allora… lasciando perdere il ciclo a 40 anni e passando semplicemente a quello a 10... la strada indicata in (B) penso sia logica e più che fondata... mi aspetto un bel 2013, un skifezza di 2014 e ancora debolezza per buona parte del 2015! da lì in poi… ancor più se dovessimo chiudere un trienniale rialzista (peraltro sospinti dalla possibile ripartenza degli USA da metà-fine 2014 in poi)… non vorrei che in giro ci si meravigliasse se dovessimo partire ancor più a razzo di quest’estate! sai com’è… magari qualcuno potrebbe ancora attendersi un minimo più profondo di quello del 2009 (io non ci credo più onestamente)... quindi si mette short e gli parte un secondo triennale "stellare" di fib in faccia!!! insomma… vorrei solo che fossimo tutti pronti alla concreta eventualità che ciò possa accadere… che ne fossimo consapevoli! sarebbe anche ora… ;) quest’analisi rappresenta solo un punto di partenza… un campanello d’allarme và…
 
Ultima modifica:

daniele26

Forumer storico
Registrato
8 Novembre 2011
Messaggi
2.645
certo Leo... certo! ma eccoti il grafico... forse un riferimento ce l'abbiamo! sicuramente lo conosci... :)

dow jones (ma identica cosa su S&P):
bottom del 29, bottom del 72, bottom del 2009... cosa si nota?! blocco laterale... su e giù per 15-20 anni con bottom centrale in tutti i casi... la parte a destra dal bottom più profondo (i successivi 6-7 anni) sono “storicamente” di accumulazione per la sparata potentissima di 20-25 anni successivi... una potenza eh?! ecco perchè credo che la fine del 5 anni di S&P sarà la fine e l'inizio di tutto! (vale a dire... minimo finale, magari in area 1000 punti, sicuramente profondo... ma superiore a quello del 2009)
forse intendevi 10000 se no addio :ciao: comunque complimenti per l'impegno,ci fai ben sperare per il futuro :up:,se nel frattempo nn saremo tutti .....:benedizione:
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 11)

Alto