Informazioni su Fondo Perseo Sirio (3 lettori)

Registrato
10 Maggio 2020
Messaggi
5
Buongiorno a tutti, lavoro in ambito sanitario per un'azienda pubblica. l'ufficio stipendi mi ha proposto di aderire al fondo perseo sirio. non ci ho capito molto, solo che la mia azienda verserà per me un ulteriore 1% e io posso scegliere una percentuale fino al 10% se ho ben capito sullo stipendio ( se percepisco 1900 netti sono ad esempio 190 euro al mese??). mi è stato detto che sarà versato tutto il mio tfr in questo fondo ( quindi non mi verrà restituito a fine rapporto di lavoro?) e che posso scegliere tra bilanciato e garantito ( che ne so io !! :-?) grazie a chi risponderà.
 

atile34

ma anche no
Registrato
7 Ottobre 2019
Messaggi
84
Ciao enri,i vantaggi ad aderire ai fondi pensione di categoria sono il contributo dell'azienda(per averne diritto anche il lavoratore dovrà versare una quota) la tassazione in fase di riscatto (che si riduce in funzione dell'anzianità di partecipazione al sistema di previdenza complementare) la deducibilità annua dei contributi versati fino a 5.164,57 euro
per rispondere alle tue domande il tfr maturato resterà in azienda,il tfr futuro sarà versato al fondo,infine riguardo alla scelta dei vari comparti di investimento in generale se sei giovane (quindi con davanti 20-30 anni di lavoro) puoi scegliere il bilanciato per poi passare al garantito quando mancano 4-5 anni alla pensione
 
Registrato
10 Maggio 2020
Messaggi
5
Grazie mille per la risposta. Volevo farti un’altra domanda: se scelgo di versare il 10% quanto incide sul netto in busta paga? Se lordo ad esempio percepisco 2500 e netto 1800 quanto verserò?
 

atile34

ma anche no
Registrato
7 Ottobre 2019
Messaggi
84
Per avere diritto al contributo dell'azienda è sufficiente attivare il versamento da busta paga anche al minimo richiesto (non so perseo ma tra quelli che conosco il contributo minimo varia dallo 0,55% al 1,50% dello stipendio lordo mensile) successivamente se intendi massimizzare i vantaggi fiscali e costruire un capitale per la tua futura pensione puoi effettuare versamenti volontari aggiuntivi senza passare da busta paga, in qualsiasi momento e dell'importo desiderato
 
Registrato
10 Maggio 2020
Messaggi
5
Per avere diritto al contributo dell'azienda è sufficiente attivare il versamento da busta paga anche al minimo richiesto (non so perseo ma tra quelli che conosco il contributo minimo varia dallo 0,55% al 1,50% dello stipendio lordo mensile) successivamente se intendi massimizzare i vantaggi fiscali e costruire un capitale per la tua futura pensione puoi effettuare versamenti volontari aggiuntivi senza passare da busta paga, in qualsiasi momento e dell'importo desiderato
grazie per la risposta. ora mi è tutto più chiaro. converrebbe aprire quindi un fondo con amundi o allianz e poi trasferirlo al fondo perseo? si può fare? perderei poi la continuità del vantaggio fiscale con aliquota al 9% dopo 35 anni di contribuzione al fondo?
 

atile34

ma anche no
Registrato
7 Ottobre 2019
Messaggi
84
Decorsi due anni dalla data di adesione si può trasferire l'intera posizione individuale ad altra forma pensionistica mantenendo l'anzianità contributiva,quindi non perdi nulla.
ricorda però che solo aderendo al fondo chiuso avrai diritto al contributo dell'azienda
 
Registrato
10 Maggio 2020
Messaggi
5
quindi se aderisco ad allianz e poi passo al fondo perseo potrò usufruire del contributo dell'azienda solo dal momento del trasferimento a perseo giusto?
 

atile34

ma anche no
Registrato
7 Ottobre 2019
Messaggi
84
Anche i fondi aperti prevedono il contributo datoriale ma solo se è stato stipulato un accordo collettivo (esempio i fondi pensione territoriali)
 
Registrato
2 Settembre 2020
Messaggi
1
Buongiorno, sono dipendente del comparto sanità e sto valutando se passare al fondo Sirio. Ho iniziato nel 1991 e mi chiedevo se ha senso passare al fondo o meno. Inoltre, vorrei capire se la conversione da TFS a TFR avverà su tutto ciò che è stato maturato sino ad oggi come trattamento di fine "buona uscita", se si il TFR così convertito sarà nella disponibilità del fondo o di altro ente (INPS). Infine, non meno importante, è più conveniente il TFS o il TFR? grazie
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 3)

Alto