Indice RSI e considerazioni (1 Viewer)

sischo

Nuovo forumer
Registrato
10 Agosto 2012
Messaggi
10
Buonasera a tutti.

Sto cercando di approfondire il discorso dell'indice RSI e da quello che leggo in giro su internet mi sembra di capire che un valore dello stesso compreso tra 0-30 indica un elevato ipervenuto mentre un valore tra 70-100 un elevato ipercomprato.

Considerazioni:
se il valore è prossimo a 0 oppure a 100 dovrei attendermi nel brevissimo termine nel primo caso un rimbalzo in salita del valore dell'azione mentre nel secondo caso un rimbarlzo in discesa.
Ho inteso bene?
 
Ultima modifica:

tucciotrader

Trader Calabrese
Registrato
12 Febbraio 2009
Messaggi
1.918
Località
Cosenza
Secondo me è sbagliato il concetto di fondo che sta dietro a qualsiasi indicatore e l'idea stessa che ci si costruiscano trading systems che guardano e studiano il passato scegliendo quando buy e quanso sell, con soldi veri, mi fa venire la tremarella :eek: :eek: :eek:

Detto questo, l'RSI l'ho vedo vede a 9 periodi su un grafico orario per andare a scommettere su qualche divergenza :D Ancora più interessante è l'indicatore di Larry Williams (%R) che viene usato spesso in ambito di analisi ciclica per trovare sincronie di ipotetici cicli e sottocicli :-o

Mostro di seguito come sono messi i quattro %R a base x2 su ENI dove la sparata a rialzo li ha fatti allineare sul daily quasi a suggerire un fisiologico ritracciamento nelle prossime settimane...vedremo :ciao:
PS: a 17.50 è lo strike dove ho comprato un pò di put ottobre per fare la mia scommessina...

 

mhq

Nuovo forumer
Registrato
4 Ottobre 2009
Messaggi
135
Che significa tradare il noise??

Se per effettuare intraday ovviamente non ha senso affidarsi al solo RSI, sarebbe tropo facile. Su operazioni di più lungo respiro su ETF o azioni, un'occhiata all'RSI daily o meglio weekly unitamente ad altre cose, "possono" aiutare nel decidere il momento potenzialmente migliore per un acquisto o un incremento della posizione.
 

antonio df

Nuovo forumer
Registrato
3 Ottobre 2010
Messaggi
95
ho un libro sul trading e spiega bene che : sul fib a 5 minuti e r.s.i. settato a 14 , se compri con l'oscillatore a < 30 e vendi quando e' sopra 70 guadagni , se compri invece al superamento di 70 e vendi sotto 30 allora guadagni ma di piu' , quindi non preoccuparti con l'r.s.i. non perdi neanche se vuoi sei su una botte di ferro :up: non sto scherzando
 

GiuliaP

The Dark Side
Registrato
26 Novembre 2011
Messaggi
1.839
No!

esempio : Se si fa passare una corrente elettrica costante in un filo di rame, con un altoparlante la si può "sentire" come un rumore bianco, costante - la scarica statica di variazione lieve, dovuta all'eccitazione termica degli elettroni.
Ma se si cerca di far passare un insieme di dati e il filo è molto lungo, si distingueranno piccoli scoppi e crepitii irregolari, intermittenti, sulla linea. Gli Ingegneri lo chiamano rumore I/ƒ; è il flagello delle comunicazioni tra computer, che causa errori di trasmissione. Non lo si può prevedere né prevenire; se ne può soltanto tenere conto, con programmi di correzione degli errori.

p.40 ( Benoit B. Mandelbrot - Il disordine dei mercati - Einaudi )
Allora ho solo associato il colore sbagliato al rumore finanziario: è rosa, non bianco :D

Evviva Federico II :lol:
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto