in un clima non privo di istanze giusnaturaliste sociologiche e in parte illuministe (1 Viewer)

doncraudio

intellettuale stronzissimo
Registrato
18 Febbraio 2007
Messaggi
7.333
Che cosa ha attirato la mia attenzione? Le incongruenze di ogni accento problematico che non riesca a sanare le proprie antinomie se non attraverso un superamento dialogico in cui ci si liberi da ogni dilemmaticità decidendo di instaurare un rapporto di comunicazione prima ancora di sapere che cosa l'interlocutore possa in risposta comunicare.
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
25.416
Località
Via Lattea
Che cosa ha attirato la mia attenzione? Le incongruenze di ogni accento problematico che non riesca a sanare le proprie antinomie se non attraverso un superamento dialogico in cui ci si liberi da ogni dilemmaticità decidendo di instaurare un rapporto di comunicazione prima ancora di sapere che cosa l'interlocutore possa in risposta comunicare.
Secondo me, se nella tua vita t'imbatterai in un/a traduttore/trice, egli/ella s'affretterà a munirsi d'un bamboccio woo-doo che ti raffiguri, per vendicarsi.

A tal proposito, nei roaring eighties mi piacquero i Wall of Woodoo, e la loro "Mexican Radio", sebbene parlasse di barbecued iguana, alimento contrario ai miei precetti epistemologici.

[ame=http://www.youtube.com/watch?v=V04IBsz-9Wo]Wall of Voodoo - Mexican Radio - YouTube[/ame]
 

great gatsby

Guest
Che cosa ha attirato la mia attenzione? Le incongruenze di ogni accento problematico che non riesca a sanare le proprie antinomie se non attraverso un superamento dialogico in cui ci si liberi da ogni dilemmaticità decidendo di instaurare un rapporto di comunicazione prima ancora di sapere che cosa l'interlocutore possa in risposta comunicare.
al riguardo c'é un articolo di sgarbi, sul giornale,oggi

che affronta, sfronda , sfonda, sfonfa e stonfa le tue incertezze
 

doncraudio

intellettuale stronzissimo
Registrato
18 Febbraio 2007
Messaggi
7.333
Amanti focosi, restano "attaccati"

Devono essere soccorsi dal 118

Cassiera lei e guardia giurata lui, entrambi sposati e con prole, da tempo erano amanti. Ma la loro ultima performance erotica, nelle toilette del centro commerciale della Bergamasca dove entrambi lavorano, è diventata un incubo per entrambi. Qualcosa, infatti, è andato storto, e i due sono rimasti attaccati. Alla fine, disperati, hanno dovuto chiedere aiuto al 118 che, ancora avvinghiati, ha trasportato i due amanti all'ospedale.
Tutto è cominciato, riferisce la "Gazzetta dell'Adda", quando la cassiera, appena terminato il turno di lavoro, ha cercato il suo amante: la guardia giurata ha detto ai colleghi che si sarebbe allontanato qualche minuto per un caffè e ha raggiunto la donna in un bagno. Qui la loro passione ha preso il sopravvento, e i due si sono avventurati in un rapporto anale. Ma qualcosa è andato decisamente storto, e i focosi amanti non sono più riusciti a staccarsi.

Dopo diversi, inutili tentativi, i due hanno dovuto chiedere soccorso al 118: gli infermieri, non senza parecchio imbarazzo, hanno caricato i due sull'ambulanza dopo averli opportunamente nascosti sotto un telo durante il trasporto in barella, e li hanno trasportati all'ospedale per l'operazione di distacco.

L'arrivo dell'ambulanza al centro commerciale, però, non è passato inosservato: attorno all'autolettiga si è infatti radunata una folla di curiosi. Tra questi anche il marito della cassiera, che con il figlio si era recato al supermercato per fare la spesa e stava attendendo la fine del turno della consorte. Quando si è accorto che sotto il telo c'era la moglie e che "incollato" a lei c'era un altro uomo, è svenuto ed è stato soccorso dal personale del 118.

Pochi minuti dopo il malcapitato si è ripreso, e i presenti hanno dovuto faticare non poco per evitare che compisse una follia. Oltre alla scoperta in flagrante e all'imbarazzante figura, la scappatella dei due amanti si è quindi conclusa anche con il licenziamento in tronco della guardia. La cassiera, invece, si è salvata, almeno dal punto di vista lavorativo, poiché al momento dell'"incidente" non era più in servizio.
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
25.416
Località
Via Lattea
Amanti focosi, restano "attaccati"

Devono essere soccorsi dal 118

Cassiera lei e guardia giurata lui, entrambi sposati e con prole, da tempo erano amanti. Ma la loro ultima performance erotica, nelle toilette del centro commerciale della Bergamasca dove entrambi lavorano, è diventata un incubo per entrambi. Qualcosa, infatti, è andato storto, e i due sono rimasti attaccati. Alla fine, disperati, hanno dovuto chiedere aiuto al 118 che, ancora avvinghiati, ha trasportato i due amanti all'ospedale.
Tutto è cominciato, riferisce la "Gazzetta dell'Adda", quando la cassiera, appena terminato il turno di lavoro, ha cercato il suo amante: la guardia giurata ha detto ai colleghi che si sarebbe allontanato qualche minuto per un caffè e ha raggiunto la donna in un bagno. Qui la loro passione ha preso il sopravvento, e i due si sono avventurati in un rapporto anale. Ma qualcosa è andato decisamente storto, e i focosi amanti non sono più riusciti a staccarsi.

Dopo diversi, inutili tentativi, i due hanno dovuto chiedere soccorso al 118: gli infermieri, non senza parecchio imbarazzo, hanno caricato i due sull'ambulanza dopo averli opportunamente nascosti sotto un telo durante il trasporto in barella, e li hanno trasportati all'ospedale per l'operazione di distacco.

L'arrivo dell'ambulanza al centro commerciale, però, non è passato inosservato: attorno all'autolettiga si è infatti radunata una folla di curiosi. Tra questi anche il marito della cassiera, che con il figlio si era recato al supermercato per fare la spesa e stava attendendo la fine del turno della consorte. Quando si è accorto che sotto il telo c'era la moglie e che "incollato" a lei c'era un altro uomo, è svenuto ed è stato soccorso dal personale del 118.

Pochi minuti dopo il malcapitato si è ripreso, e i presenti hanno dovuto faticare non poco per evitare che compisse una follia. Oltre alla scoperta in flagrante e all'imbarazzante figura, la scappatella dei due amanti si è quindi conclusa anche con il licenziamento in tronco della guardia. La cassiera, invece, si è salvata, almeno dal punto di vista lavorativo, poiché al momento dell'"incidente" non era più in servizio.

Un mio amico dottore (in veterinaria, ma è quasi uguale) m'ha riferito un episodio analogo, ma vaginal/salino: una coppia di umani ha provato a copulare in mare, in piedi, dove si toccava, ma il sale deve aver diluito la normale lubrificazione, per cui i due tizi son rimasti attaccati, destando iscandalo tra i/le bagnanti.






La morale è: se non volete avere legàmi con qualcuno/a, non fateci sesso.





P.S. non sono giunti alla mia attenzione simili casi realizzatisi a sèguito di rapporti orali. Essi, pertanto, possono essere posti in essere senza timor di rimanere incastrati (fino a prova contraria).
 
Ultima modifica:

Caront€

Succube a prescindere!
Registrato
12 Novembre 2004
Messaggi
11.334
Località
se va avanti così sotto un ponte!
P.S. non sono giunti alla mia attenzione simili casi realizzatisi a sèguito di rapporti orali. Essi, pertanto, possono essere posti in essere senza timor di rimanere incastrati (fino a prova contraria).
me lo puoi mettere per iscritto che in caso di apparecchio odontoiatrico non vi è la possibilita nefasta???
 

doncraudio

intellettuale stronzissimo
Registrato
18 Febbraio 2007
Messaggi
7.333
[ame=http://www.youtube.com/watch?v=KbPBN6kvnCU]Patata - Carota - YouTube[/ame]
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto