Il vaccino anti-COVID e la sua obbligatorietà (1 Viewer)

Petronio_arbiter

Chiamatemi Nuanda
Registrato
29 Novembre 2012
Messaggi
4.031
Località
Chargoggagoggmanchauggagoggchaubunagungamaugg
In Russia sono partiti per primi. Non è obbligatorio.

Son davvero curioso di conoscere la percentuale di vaccinandi volontari, in Europa ed in Italia... vincerà la paura, oppure il rispetto verso gli altri, oppure il diritto di non volerlo fare?

Inoltre, se pochi si vaccinano, che succederà? Dopo aver speso miliardi per l'approvvigionamento, lasciamo perdere?

Verrà "forzato"? E come?

Signore e signori, abbiamo davanti uno dei più grandi dilemmi costituzionali mai vissuti dalla nostra generazione: la libertà è rispetto di quella altrui anche a scapito della nostra oppure dipende solo dalle nostre personali decisioni (ritenute non lesive delle altrui libertà, ad es il suicidio)?

E' da un po' di mesi che vivo il periodo COVID come semplice spettatore, settato in modo eremitico... mi sento nei panni di uno spettatore di un film, grandioso perchè mondiale, e palpito per sapere come andrà a finire... per pura curiosità filmica, irreale e surreale, non perchè mi interessi nella realtà...

mi sto disintossicando dalla società ante-COVID, e sorrido fiducioso alla MIA utopia post-COVID: The new electric era :ola:

combattere la propria dipendenza...

 

popov

Coito, ergo cum.
Registrato
22 Novembre 2006
Messaggi
21.861
Località
Ad Sextum Lapidem
provo a riassumere in tre parole il senso del dibattito in corso sul tema in Italia: "armiamoci e partite"
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto