Il thread sull'uomo nudo!!! Ovvero "Nudo, nudo delle mie brame..." (1 Viewer)

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
24.492
Località
Via Lattea
Dal blog di LaMelancolie ovvero D. di Splinder.

Nudo, Nudo delle mie brame... link

Quando si è piccoli ed un genitore, o una figura equivalente, esprime ad alta voce una propria opinione “da grande”, succede spesso che questa opinione la si porterà dietro per anni e anni e anni finché la voce della coscienza suggerirà che, forse, le opinioni da grandi non sono universalmente giuste.
Accadde così che, quando la mia pacata nonna paterna se ne venne fuori con: “I maschi nudi sono brutti!”, ebbene, io le credetti. E non le credetti come si crede generalmente alle nonne e cioè con tanta enfasi quanti sono i soldini che escono dal portafogli... No. Le credetti proprio. Da quel giorno io, LaMelancolie ovvero D., ho iniziato a pensare che il maschio, nudo, è brutto.
In effetti ne avevo visti pochi all'epoca, di uomini spogliati. Non potevo star lì a valutare la veridicità. Io, da brava nipote affezionata, l'ho presa subito per buona. Eh! Se non lo sa lei che è vecchia!, pensavo. Perché ti insegnano anche ad associare la vecchiaia alla saggezza, quando sei piccolo. La verità è che essere piccoli è una grande fregatura.
Insomma, sono cresciuta dando fermamente per scontata la bruttezza del corpo maschile. Perché è ingombrante, è peloso, è spigoloso. Perché la bellezza è donna. E perché mia nonna, per quanto avesse sposato un gran bel figo, la pensava così.
Poi è giunta la pubertà, e il mio compagno di banco è diventato improvvisamente carino.
Poi è giunta la vera e propria adolescenza, e il mio compagno di banco è diventato la mia ossessione.
Poi ho perso la verginità, ma non con il mio compagno di banco. No. Lui era andato a letto con la mia migliore amica. La verità è che le migliori amiche sono una grande fregatura.
E intanto, comunque, credevo puntigliosamente che l'uomo, nudo, fosse brutto. Brutto in senso generico, ovviamente, perché Brad Pitt è sempre stato un'istituzione, e comunque avevo quest'opinione e me la tenevo stretta non tanto perché ci fossi affezionata, quanto perché in realtà non mi era neanche venuto in mente che mia nonna potesse avere torto.
Sbagliavo.
Perché poi sono cresciuta ancora, e anche tutti i maschi attorno a me sono cresciuti.
E mi sono accorta che immagino di fare sesso con una metà abbondante degli uomini che intravedo per strada, ma questo non c'entra niente. La cosa importante è che mi sono accorta di non essere d'accordo con mia nonna ma che moltissime donne invece sì. E molto. E fermamente.
Queste donne, single sposate conviventi puttane e quant'altro, queste donne desiderano gli uomini, queste donne scopano, queste donne possono anche immaginarsi splendide protagoniste di eccitantissime gang bang. Parallelamente, queste donne considerano il maschio nudo brutto.
Allora ho fatto un po' mente locale.
Ho pensato agli antichi Greci.
Ho pensato ai Romani.
Ho pensato a mia nonna.
E l'ovvietà mi si è spiaccicata addosso come un piccione contro un parabrezza: c'è questa sorta di tacito accordo, tra noi cromosomi X, per cui il corpo femminile viene considerato ben più artistico di quello maschile. Ne deriva un "utilizzo" incredibilmente maggiore del suddetto come modello di bellezza, in tutti i tipi di arte. Paradossalmente, ma neanche troppo, sono più gli uomini ad ammirare il corpo maschile che non le donne. Che lo ammirano sì, ma in chiave prevalentemente sessuale.
Tutto questo per dire che.
Qualche giorno fa ho letto in non ricordo quale blog una poesia, scritta da una ragazza che si è specificata eterosessuale, su quant'è misterioso ed affascinante il corpo femminile. Una landa tutta da scoprire. Un segreto, una rosa. E va bene.
Un tizio aveva commentato che non c'era poi tanta differenza dal corpo maschile, nel senso che anche quest'ultimo può e dovrebbe essere protagonista di canti poetici poiché bellissimo, a suo modo, e l'hanno massacrato. Cioè, c'è una differenza abissale. Cioè, il corpo maschile è goffo. Cioè, è ingombrante. E' sgraziato. E' bla bla e ancora bla.
Cioè, a me sembra una cavolata.
Nel senso che il corpo maschile è bellissimo, e di una bellezza squisitamente diversa da quella femminile.
Il corpo maschile è tutto lì, non porta segreti.
Non accoglie: assale.
E, be'. Meraviglioso.
Semplicemente.
Meraviglioso.



Questo post, a mio avviso, è interessantissimo. Mi ha aperto un nuovo mondo, e io sono sempre colmo di gratitudine (intellettuale, ahimè, non materiale) verso chi mi disvela verità a me ignote.

E' con grande letizia che, dopo averlo annunciato con un paio di doverosi Teaser, lo trasmetto ai cinque affezionati frequentatori di InvestireOggi.
22292c08bfa5609be03f7d379c569598_medium.jpg
 
Ultima modifica:

Mirtilla

Forumer attivo
Registrato
21 Settembre 2010
Messaggi
209
Bellissimo pezzo, davvero!
E' capitato anche a me di parlare con una ragazza che sosteneva la superiorità estetica del corpo femminile su quello maschile, pur avendo un ragazzo alquanto degno di nota... Abbiamo scherzato un po' sulla sua presunta inconscia ambiguità sessuale sfociante a tratti nel lesbismo... ma, al di là dell'ironia, credo che la questione sia alquanto seria!
Direi che (storicamente) la figura della donna ha cominciato ad assurgere a modello estetico con il cristianesimo, grazie all'importanza delle raffigurazioni mariane. Infatti, se le rappresentazioni di Cristo potevano dar fastidio agli iconoclasti, quelle della Madonna sono state oggetto di culto per l'intera società medievale, nei secoli...
Ha ragione chi sostiene che siamo ancòra nel medioevo!
Mi spingerei troppo inoltre se mi azzardassi a sostenere che lo stesso Rinascimento non riuscì a restituire all'uomo quella bellezza che invece gli attribuiva la Classicità? E' come se la bellezza si riducesse a beltà d'animo...
ma, ahimè, ai giorni d'oggi s'è persa pure quella!
 

Claire

ἰοίην
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
47.076
Località
Il mondo dei sogni
Secondo me in generale "piace" di più il nudo femminile di quello maschile perchè la società in cui viviamo è sessista e si tende ad attribuire alle donne, più che agli uomini, un ruolo che le dipinge come "oggetti": nel più gentile dei casi, "oggetti estetici", nel meno gentile "oggetti sessuali".
La società spinge e porta le donne a valorizzare il loro aspetto come se fosse la loro unica arma, o la più importante, per farsi strada.
La società usa il corpo delle donne.
E lo consuma, quando non lo brutalizza.
Documentario - Il corpo delle donne

Per quello che riguarda i cosiddetti "nudi artistici" non ho un'opinione particolare.
Non mi attirano più di tanto: una foto che ritrae una persona nuda non mi piace e non mi interessa più di una vestita.
Lo sguardo è più facile che mi cada su una donna nuda semplicemente perchè spesso è usata in modo inappropriato e mercificato e inopportuno e sbagliato e allora mi ripugna, mi infastidisce.

Una foto come quella qui in questo post la guardo e penso: "bel corpo", ma non vado oltre, non mi lascia nulla.
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
24.492
Località
Via Lattea
Nymphe ha scritto un altro post.
No, forse più di uno, ma l'ultimo è...


Accapo.

E' meraviglioso.



Allego verbale dell'esito della sess
Schermata 2010-12-01 a 00.05.13.png
ione di lettura e analisi tenutasi su splinder, ove Nymphe si è rivelata una buongustaia. :-o :rolleyes: ;)

Non allego il link, per ora (però qualunque uomo o donna di buona volontà ci può arrivare).
 
Ultima modifica:

beguncrusanding

Nuovo forumer
Registrato
13 Ottobre 2010
Messaggi
11
gli antichi greci invece la pensavano diversamente: il nudo era maschile, per eccellenza...ma erano anche tutti un pò frociayenne...a quel tempo:D

una volta ho visitato una mostra fotografica di nudo maschile, nel lontano.....mumble mumble...c'era pure Nuvaiev (si scrive cosi'?) ed era veramente veramente bello:up:

ciao a tutti ogni tanto capito
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
24.492
Località
Via Lattea
Aggiornamento Importantissimo
Il blog di Nymphe - Laika è ancòra attivo, ma l'Autrice ha deciso di prendersi una pausa di riflessione.

Aggiornamento Importantissimo Bis
Ignatius e Saunders stanno valutando se potrebbe risultare opportuno invitarla formalmente ad iscriversi a questo forum.

Io sarei a favore perché è bellissima intelligentissima profondissima umanissima e innamoratissima (perdunque non ci si azzufferebbe come galletti per concupirla); però temo che rischierebbe d'essere un pesce fuor d'acqua e, come Mirtilla, forse dopo qualche post se ne andrebbe (anche Mirtilla è bellissima intelligentissima profondissima umanissima e innamoratissima, adesso che ci penso).

Saunders è a favore.
Comunque non si sa se parteciperebbe, se invitata. Dovremmo usare Patatina come ambasciatore: di solito ha successo.


Voialtri, amici ed amiche di InvestireOggi, cosa ne pensate?
Potrebbe acclimatarsi favorevolmente in questo luogo virtuale un mammifero della specie homo sapiens, di sesso femminile, che - nel suo blog - scrive cose molto intelligenti, profonde, frivole ed erotiche?
 

Claire

ἰοίην
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
47.076
Località
Il mondo dei sogni
io sono a favore
Nymphe mi piace: ha quel modo di scrivere seducente che stuzzica le discussioni, una maniera diretta, ma elegante di parlare...
E poi è donna e io che sono tendenzialmente bisessuale, ho bisogno di donne intorno a me.
 

Smuruni

THEODOROS "THEO" ANGELOPOULOS
Registrato
4 Febbraio 2021
Messaggi
976
io sono a favore
Nymphe mi piace: ha quel modo di scrivere seducente che stuzzica le discussioni, una maniera diretta, ma elegante di parlare...
E poi è donna e io che sono tendenzialmente bisessuale, ho bisogno di donne intorno a me.
Bisessuale ?
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto