Il thread delle cover migliori (o più note) rispetto alle versioni originali (1 Viewer)

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
24.043
Località
Via Lattea
Se uno volesse - a qualunque fine - realizzare un database di canzoni, e volesse individuare i veri autori per attribuire loro il merito dell'opera, presto si imbatterebbe in canzoni molto conosciute che sono, in realtà, cover di canzoni che, al momento della presentazione, sono state per lo più trascurate da pubblico e critica.

Quando ero giovane sapevo che la intrigante "Bette Davis Eyes" di Kim Carnes (1981) era una cover,



ma solo di recente ho conosciuto la versione originale (Jackie DeShannon, 1974), canzone countryeggiante ben più insignificante.



Johnny Cash, poi, pace all'anima sua, non è l'autore di "Hurt" (2002).
Ha "solo" reso molto più che ascoltabile una canzone del 1994 dei Nine Inch Nails (quando uno sente due minuti di puro rumore si chiede "perché?").

 

lupoalberto66

Forumer storico
Registrato
18 Ottobre 2011
Messaggi
18.155
3d molto interessante, anche se inserire covers seguendo scrupolosamente i criteri indicati (canzoni molto conosciute che sono, in realtà, cover di canzoni che, al momento della presentazione, sono state per lo più trascurate da pubblico e critica) non è semplice :mumble:


Mi viene in mente questa, però la versione originale risulta tutt' altro che trascurata da pubblico e critica: diciamo che al max è stata trascurata da me, nel senso che, in genere, dopo avere sentito Elton John devo andare in giro per tutta la casa a cercare di ritrovare i maroni che mi sono rotolati per terra durante l' ascolto, perciò tendo a non considerarlo...
Però ammetto che trattasi di metro di valutazione molto più lasco di quello indicato, in quanto soggettivo; esorto quindi Ignatius a non farsi scrupolo di dirmi se gli sto mandando il 3d in vakka, per dirla un po' in dolce stil novo :D

Comunque: cover di Al Jarreau, che, ci si mettesse, riuscirebbe a trasformare in un capolavoro anche la sigla della "Famiglia Addams", contro versione originale che secondo me riuscirebbe a istigare al suicidio pure uno che avesse appena vinto al superenalotto :-o






...e ci metto anche questa, che non ha arrangiamenti così diversi rispetto all' originale, ma il solo sentire la voce di Rod Stewart me ne fa riaffiorare alla mente l' immagine fasciato in tuta di leopardo sulla copertina del vinile di "Da Ya Think I'm Sexy?" :eeh:, cosa che da sola mi riporta il buonumore :V


 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
24.043
Località
Via Lattea
Massì, mettiamo anche le cover relative a canzoni che, nella versione originale, facevano cagàre anche soggettivamente!

Quand'ero giovane, sentii Suspicious Minds dei Fine Young Cannibals.
Qualche autorevole recensore (forse la rivista Rockstar) scrisse che la cover era meglio dell'originale della (presunta) buon'anima di Elvis Presley.
Confermo.
Anzi, smentisco: Suspicious Minds è una delle tante canzoni associate a Elvis, ma non è di Elvis. Suspicious Minds - Wikipedia





 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
24.043
Località
Via Lattea
.
.
.
Nel 1962, Anita Carter scrive una "Ring Of Fire" che - a noi europei - può parere una pallosa canzone country.
.
.
.
.
.
.
Nel 1968, Johnny Cash si ricorda che è un copione dedito al miglioramento (infatti ha copiato, nel 2002, una canzone del 1993, rendendola ben più che ascoltabile), e clona anche "Ring Of Fire", togliendo gli inutili acuti e dandole un ritmo assai più accattivante.
.
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
24.043
Località
Via Lattea
Nel 1962, un certo David Dante scrive "Speedy Gonzales".






L'anno dopo, Pat Boone la ri-canta, portandola a ben superiore successo.
 

lupoalberto66

Forumer storico
Registrato
18 Ottobre 2011
Messaggi
18.155
Più nota dell' originale, di sicuro.

Migliore, non saprei...






Ad ogni buon conto, questa risolve il problema alla radice battendole entrambe:-o
:D


 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
24.043
Località
Via Lattea
Quella che conosciamo tutti è la "Please Don't Let Me Be Misunderstood" dei Santa Esmeralda (1977).










Ma prima ce n'era stata un'altra: 1965: gli Animals:









Ma neanche quella degli Animals è la versione originale.
Secondo Wiki, fu scritta da Bennie Benjamin, Gloria Caldwell e Sol Marcus for la cantante e pianista Jazz Nina Simone, e registrata la prima volta nel 1964
 

Gianpiero Asara Cottu

Er New Member
Registrato
21 Maggio 2014
Messaggi
776
Località
Italia
Io avrei intitolato la discussione: il thread delle cover migliori (o con più note) rispetto alle versioni originali. A proposito di musica ...
premesso un chissenefrega oggi sono andato su Twitter. Michele Bravi ha scritto: Io sono pronto dietro le quinte di Che tempo che fa per cantare Il diario degli errori. Gli ho risposto: Bravi.
 
Ultima modifica:

lupoalberto66

Forumer storico
Registrato
18 Ottobre 2011
Messaggi
18.155
Meglio la pulizia e la semplicità dell' originale di Bob Dylan...





o la versione distorta e stracciona dei Guns 'n' Roses?





Se devo scegliere, preferisco la seconda.

Da ascoltare rigorosamente a volumi da irruzione della buoncostume in casa.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto