Il tennis con la racchetta di legno - thread ufficiale (1 Viewer)

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
19.850
Località
Via Lattea
Topic per individualisti poco attratti dai giochi di squadra,

Quando imparai a giocare a tennis, Jimmy Connors aveva una racchetta di metallo (alluminio, pare), mentre gli altri avevano racchette di legno.
Poi un certo Vilas adottò una racchetta in legno con inserti di grafite.

Oggi sono passati decenni: le dimensioni dell'attrezzo sono molto maggiori, il peso è inferiore, e il legno è completamente scomparso, sostituito da fibre di carbonio e simili finezze.

Però il tennis d'epoca aveva un fascino diverso: io ero più giovane, ed un gioco meno violento dava più spazio ai giocatori di talento.
Anche dotato di una racchetta moderna, McEnroe si adatterebbe al tennis attuale? Quanto sarebbe diverso dal McEnroe il cui polso pareva capace di concepire traiettorie impossibili?
 

mimmo29

Forumer attivo
Registrato
18 Marzo 2003
Messaggi
697
Località
nowhere
Ho fatto un corso a 14 anni, ho imparato a malapena il diritto, avevo una racchetta in alluminio della Pro kennex da 50000 lire, tutto il completo della Sergio tacchini di wilander, lo feci giusto perché lo facevano degli amici, anche se devo dire che è uno sport che mi attira. A casa avevo una racchetta di legno di mio padre prodotta da Sirola che probabilmente finita la sua carriera sportiva si era dedicato alla fabbricazione delle racchette
 

timurlang

Etsi omnes , Ego non
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
3.643
Topic per individualisti poco attratti dai giochi di squadra,

Quando imparai a giocare a tennis, Jimmy Connors aveva una racchetta di metallo (alluminio, pare), mentre gli altri avevano racchette di legno.
Poi un certo Vilas adottò una racchetta in legno con inserti di grafite.

Oggi sono passati decenni: le dimensioni dell'attrezzo sono molto maggiori, il peso è inferiore, e il legno è completamente scomparso, sostituito da fibre di carbonio e simili finezze.

Però il tennis d'epoca aveva un fascino diverso: io ero più giovane, ed un gioco meno violento dava più spazio ai giocatori di talento.
Anche dotato di una racchetta moderna, McEnroe si adatterebbe al tennis attuale? Quanto sarebbe diverso dal McEnroe il cui polso pareva capace di concepire traiettorie impossibili?
tu salteresti con un'asta di bambù? no
e io non arrampicherei con corda di canapa e scarponi chiodati

ovvio

e non capisco questa tua opposizione al progresso :piazzista:

comunque io, per sicurezza, ho messo di seguire il tennis con l'abbandono di Mečíř (o forse era Stefan Edberg)
 

mimmo29

Forumer attivo
Registrato
18 Marzo 2003
Messaggi
697
Località
nowhere
tu salteresti con un'asta di bambù? no
e io non arrampicherei con corda di canapa e scarponi chiodati

ovvio

e non capisco questa tua opposizione al progresso :piazzista:

comunque io, per sicurezza, ho messo di seguire il tennis con l'abbandono di Mečíř (o forse era Stefan Edberg)
miroslav gattone mecir :D :D
 

mimmo29

Forumer attivo
Registrato
18 Marzo 2003
Messaggi
697
Località
nowhere
intanto Fognini è arrivato ai 4i a Miami e poi è stato battuto da Nadal, comunque ora ritorna tra i primi 30, primo italiano in classifica, com'è giusto che sia visto il braccio che ha
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
19.850
Località
Via Lattea
tu salteresti con un'asta di bambù? no
e io non arrampicherei con corda di canapa e scarponi chiodati

ovvio

e non capisco questa tua opposizione al progresso :piazzista:

comunque io, per sicurezza, ho messo di seguire il tennis con l'abbandono di Mečíř (o forse era Stefan Edberg)
Ai tempi sostenevo che Mecir facesse cagare; adesso, che ho rivalutato l'aspetto tattico su quello estetico, dico che faceva cagare come tennista, ma anche vincere per aver causato un attacco di dissenteria all'avversario è legale.
A proposito di legno: è così solo nel tennis?
Ad esempio: con gli antichi sci di legno, le classifiche premiavano più gli sciatori talentuosi e meno quelli "fisici"?

miroslav gattone mecir :D :D
Chissà che fine ha fatto.

intanto Fognini è arrivato ai 4i a Miami e poi è stato battuto da Nadal, comunque ora ritorna tra i primi 30, primo italiano in classifica, com'è giusto che sia visto il braccio che ha
Eh, sì: un bel "braccio". Ma chissà perché, molti bravi tennisti italiani - in genere - tendono ad avere meno "testa" di altri tecnicamente inferiori. Sarà un complotto?

Comunque, Lodi a Federer!
 

mimmo29

Forumer attivo
Registrato
18 Marzo 2003
Messaggi
697
Località
nowhere
Eh, sì: un bel "braccio". Ma chissà perché, molti bravi tennisti italiani - in genere - tendono ad avere meno "testa" di altri tecnicamente inferiori. Sarà un complotto?

Comunque, Lodi a Federer!
guarda è inspiegabile, ritengo però che Fognini abbia veramente un bel braccio, ai livelli dei primi, in passato si magnificavano giocatori sì bravi ma non a livello dei primi, io ho seguito tanto Camporese, non mi pare avesse particolari problemi caratteriali, come un neuroCanè per dire. Gaudenzi poi è stato un tentativo di creare un giocatore in laboratorio, alla Muster in pratica, non a caso era nella stessa scuderia, la differenza stava nel fatto che l'austriaco aveva ben altre doti rispetto ad Andrea. In Italia spesso si sono magnificati degli onesti mestieranti, è anche vero che fare tennis è per ricchi in Italia e quindi questi ragazzi già di loro sono un po' meno affamati, soprattutto se poi vengono sempre coccolati e magari troppo esaltati anche quando non hanno fatto un granchè. Fogna ha sicuramente problemi caratteriali ma è davvero uno che ha mezzi tecnici notevoli.
Se ci fosse un problema di testa degli italiani in generale, bisognerebbe capire perchè non interessa le ragazze.
Non sono un esperto ma credo ci sia qualcosa che impedisca la creazione di un serbatoio di buoni giocatori, magari a livello di circoli o di federazione, non saprei, occorrerebbe il parere di qualcuno più esperto. Squinzi sembrava dovesse essere la nuova stella del tennis italiano, le sue interviste facevano trapelare una forte determinazione, mi pare sia sparito anche lui.
 

Daee

Forumer storico
Registrato
23 Luglio 2002
Messaggi
10.979
Gattone si era ritirato per problemi alla schiena mi pare di ricordare. Era veramente lento, ma arrivava sempre.
Quanto a McEnroe ho visto qualche esibizione: conserva comunque il suo gioco e il suo tocco anche con racchette moderne.
 

zio_lele

Nuovo forumer
Registrato
18 Agosto 2001
Messaggi
66
Località
Veneto
Anni 70 : Maxima Torneo, Dunlop Maxply, Slazenger, Donnay, Vip Panatta e poi sono passato alla Panatta in alluminio.

Ero categoria C3, facevo anche il maestro di tennis, anni d'oro ...
 

mimmo29

Forumer attivo
Registrato
18 Marzo 2003
Messaggi
697
Località
nowhere
ci sarà un 3. turno Fognini Wawrinka, dopo che Fabio ha battuto agevolmente Seppi nel derby italiano
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto