Il primato dell'investimento (sulla speculazione) | Pagina 21

Discussione in 'Mercato Azionario' iniziata da nicky77, 18 Gennaio 2017.

    29 Giugno 2019
  1. franci63

    franci63 New Member

    Registrato:
    12 Ottobre 2014
    Messaggi:
    961
    La vediamo allo stesso modo:up:.......l'anno scorso probabilmente han fatto piu' ad. booking e ora invece faranno piu' vendite last minut...con probabili introiti maggiori. Qui e' sempre una sorpresa..:mmmm:.....chi dopo la novestrale passata si poteva aspettare un simile bilancio ??????.....puo' essere che quest'anno i costi di ristrutturazione li abbiano spesati prima . Una cosa e' assodata : qui tutti gli anni aumenta il patrimonio immobiliare e la pfn .......che poi ci sia 1/2 o 0 utili cosa cambia ????? visto che questi vengono pilotati a piacimento e discrezionalita' del boss:-o.......a lui interessa il sostanziale pareggio di bilancio......penso lo abbian capito tutti:D........visto che personalmente si pappa 1,5 mln di stipendi + 500k di affitto sede + 1,2 di consulenze fittizie + probabili ed eventuali:eek::D
     
  2. 29 Giugno 2019
  3. Spotti

    Spotti .

    Registrato:
    10 Ottobre 2014
    Messaggi:
    1.686
    Sicuramente le condizioni meteo avverse di maggio non hanno spinto a pensare alle prossime vacanze estive, anticipando le prenotazioni nei villaggi... peraltro ho notato che il calo del controvalore (-4%) risulta significativamente inferiore a quello del numero delle prenotazioni (-10%) da cui si dedurrebbe che è significativamente aumentato l’esborso medio (lascio agli esperti l’interpretazione del dato... :D probabilmente a mio avviso dovuto alla crescita delle mete estere dell’attività di tour operator rispetto a quelle italiane, per ora in ritardo...)

    Al termine del trimestre in corso tireremo le prime somme sulla stagione corrente ma chi ha in mente valori del titolo ben più elevati di quelli attuali, dubito che possa modificare il proprio giudizio sulla base di un andamento stagionale (influenzato dal meteo, da fattori politici ed economici ben più generali,...) più o meno favorevole... ;)

    P.S.
    Chiaramente il titolo salirà peraltro solo quando Franci avrà perso la pazienza ed avrà monetizzato ma sembra al momento non averne (ancora) intenzione (la speranza comunque è l’ultima a morire ed io sono confidente che un bel mattino... :fiu:)
     
  4. 29 Giugno 2019
  5. franci63

    franci63 New Member

    Registrato:
    12 Ottobre 2014
    Messaggi:
    961
    te capi' Spotti come la va su igv :D........questo tutte le spese di ristrutturazioni , ampliamenti , rifacimenti , le mette come costi di gestione e non spese da ammortizzare:confused::confused::confused:......e poi facciamo pochi utili:D.......Mo vediamo se chi di dovere gli fara' notare l'anomalia:jack:
     
  6. 29 Giugno 2019
  7. Spotti

    Spotti .

    Registrato:
    10 Ottobre 2014
    Messaggi:
    1.686
    Io farei lo stesso: meglio spesare questi costi nell’esercizio che incrementare il carico fiscale... ;)
    Detto in altri termini, in questo modo sostanzialmente circa il 30% dei costi di manutenzione li paga con il risparmio fiscale: perché gonfiare l’utile contabile con inutili capitalizzazioni??? :cool:

    Ognuno è poi libero di interpretare i bilanci come ritiene più corretto... :fiu:

    :D:D:D
     
  8. 29 Giugno 2019
  9. franci63

    franci63 New Member

    Registrato:
    12 Ottobre 2014
    Messaggi:
    961
    sei un grande :bow::bow::bow:
     
    A Spotti piace questo elemento.
  10. 30 Giugno 2019
  11. Spotti

    Spotti .

    Registrato:
    10 Ottobre 2014
    Messaggi:
    1.686
    Mutatis mutandis, El.En. fa la stessa cosa e spesa tutte le spese di R&D nell’esercizio in cui vengono sostenute benché ovviamente per una società tecnologica i nuovi prodotti che porteranno ricavi e margini in futuro vengono tutti da lì... ;)
     
  12. 12 Settembre 2019
  13. Toony

    Toony Ce la faremo?!?

    Registrato:
    14 Ottobre 2014
    Messaggi:
    227
    I Grandi Viaggi – Perdita ante imposte in aumento a 5,4 mln nel 3Q 18/19 12/09/2019 17:08 - MKI
    ll Cda del tour operator ha approvato i risultati relativi al terzo trimestre 2018/19, chiusosi alla fine dello scorso mese di luglio.
    Nel periodo in esame i ricavi consolidati sono aumentati del 5,1% a 37 milioni.
    Le vendite relative alle strutture di proprieta' sono diminuite di circa il 6% a 26,1 milioni, da imputarsi alle strutture estive italiane.
    I villaggi commercializzati ha realizzato un fatturato pari a 3,4 milioni, con un incremento del 14 per cento, dinamica riconducibile alle scelte commerciali della societa' relative a nuove destinazioni dell' Oceano Indiano.
    Il settore Tour Operator ha piu' che raddoppiato il fatturato (+69%) a 7,6 milioni, ripartito tra le destinazioni Oriente (32,4%), America e Canada (47,6%) Africa e Sud Africa (12,6%) e Australia (7,4%).
    A livello di margini operativi, l' Ebitda ha registrato un deficit di 2,5 milioni, a fronte di un valore positivo di 1 milione al 31 luglio 2018, mentre l' Ebit e' stato negativo per 5,4 milioni (-1,83 milioni dello stesso periodo del 2018).
    Un andamento che ha scontato principalmente manutenzioni straordinarie sostenute nel periodo, costi per il personale incrementati e maggiori costi relativi al trasporto aereo
    charter. L' incremento dei costi e' stato parzialmente assorbito dalle maggiori vendite, che nel settore commercializzato e Tour Operator sono caratterizzate da una minore marginalita', rispetto ai villaggi di proprieta'.
    Il periodo in esame ha registrato una perdita ante imposte di 5,4 milioni, in crescita rispetto ai precedenti 2 milioni.
    Dal lato patrimoniale la liquidita' netta del gruppo si attesta a 23,6 milioni, in aumento di 7,3 milioni dai 16,2 milioni di fine aprile 2019.
     
  14. 12 Settembre 2019
  15. Spotti

    Spotti .

    Registrato:
    10 Ottobre 2014
    Messaggi:
    1.686
    Risultati senza infamia e senza lode e sostanzialmente prevedibili: il calo del fatturato dei villaggi italiani credo sia da attribuire sostanzialmente a condizioni meteo di maggio particolarmente negative (che inevitabilmente si sono riflesse anche sulle prenotazioni per il mese di giugno) con un inevitabile effetto sul calo della redditività registrato (accentuato anche dalle spese di manutenzione straordinaria sostenute nell’esercizio)... :cool:

    Non mi ha stupito la reazione iniziale del mercato (qualcuno ha pensato bene di spingere le quotazioni in basso approfittando del pessimismo dilagante e degli scarsi ordini in acquisto presenti nel book) mentre mi ha sorpreso che il muretto di oltre 30k pezzi costruito ad hoc a 1,30 non solo non abbia causato un ulteriore smottamento (di cui avrei forse approfittato) ma anzi sia stato spazzato via in un solo boccone! :D
     
  16. 12 Settembre 2019
  17. Toony

    Toony Ce la faremo?!?

    Registrato:
    14 Ottobre 2014
    Messaggi:
    227

    ... quindi i 30mila non li hai presi tu (e neanche i 15mila in asta) ma incrementerai domani se dovesse scendere ancora, giusto???
     
  18. 12 Settembre 2019
  19. Spotti

    Spotti .

    Registrato:
    10 Ottobre 2014
    Messaggi:
    1.686
    Non ho fatto nessun acquisto... speravo arrivasse a 1,20... non so quando deciderò di incrementare ma sicuramente ben prima che arrivi (eventualmente) all’euro... ovviamente più cala e più (anche rispetto a possibili investimenti alternativi) diventa allettante... come sempre dipende poi dalla pazienza (la mia è proverbiale... :D) e dall’orizzonte temporale (lungo termine nel mio caso)... in passato ho sempre avuto grandi soddisfazioni in questo modo ed al limite mi sono accontentato quando il trend è cambiato e ho cominciato ad alleggerire prima che tutto il valore si esprimesse nella quotazione ma chi si accontenta gode... :)
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 11)

Condividi questa Pagina