Il passato che si affaccia nel presente (1 Viewer)

Pigi

Forumer stoico
Registrato
10 Settembre 2021
Messaggi
3.180
Io cambierei se ciò che faccio non mi soddisfa in qualche modo.
Ma ho tranquillità economica x permettermi di rischiare.
Altrimenti, mi terrei lo status quo.
 

Cieli BluII

Scevro e disadorno
Registrato
29 Settembre 2021
Messaggi
4.103
Se ti offrono la solita comunistata nel sociale rifiuta, quelle cose lì falliscono per definizione
bè insomma... se si trattasse di tratta di immigrati clandestini portati sulle rive italiane con i barconi e le ong, è roba redditizia più del traffico di droga come diceva quello delle cooperative
 

rikirix

Raddrizzatore di banane
Registrato
3 Febbraio 2021
Messaggi
10.261
Località
allestero
Senza altri dettagli è difficile dare un consiglio secco: cambiare o no? Come si può rispondere senza sapere l'oggetto del cambio?
Detto questo, io sono chiaramente a favore del cambiamento, se poi è tutto chiaro cosa ti aspetta, direi che è una scelta anche abbastanza facile.
 

raskolnik

Forumer storico
Registrato
1 Settembre 2021
Messaggi
1.605
Vistonxhe ti ha dato ampia disponibilità comincia soft, facendo turni puoi provare nei gg liberi poi se tuntrovi bene ed economicamente è un progetto sostenibile e duraturo farai la scelta
 

patatina 77

Creatore di UGC
Registrato
8 Ottobre 2009
Messaggi
10.216
Se resti dove sei per i soldi, con due figli che studiano, non c'è niente di male.

C'è dignità e moralita anche a fare il galoppino. (Un giorno mi deciderò a portare avanti quel thread).
 

ceccotti

enzo
Registrato
2 Agosto 2021
Messaggi
5.093
Claire, tu però accenni a solide realtà, come diceva quello della pubblicità, l'immobiliarista di Berlusconi, che con quella faccia una casa da lui non l'avrei comprata neanche regalata...

Solide realtà significa retribuzione.
Purtroppo le cose gratis si fanno prima, dopo non più.
Con due figli e due cani a carico, poi.

Io ho inseguito troppo spesso i sogni, infatti, pur avendo potenzialità non indifferenti, ho sacrificato molto, per i miei sogni.
Sogni che erano anche giusti, anche visti col senno di poi, solo troppo faticosi e rischiosi e infatti non si sono avverati.
Nonostante anni, energie, soldi.

Poi ci si fa vecchi, le forze iniziano a mancare e si ripensa.

Tornassi indietro firmerei in Esercito, sarei in pensione da 10 anni e mi dedicherei ai miei sogni con le spalle coperte.

Te l'hanno già detto.
Un part time, retribuito, nel tuo tempo extralavorativo, temporaneo, per valutare come va, è chiedere troppo?
 

mvdvec

Aquila della notte
Registrato
12 Marzo 2021
Messaggi
13.199
In questi giorni sono stata contattata da una persona che avevo conosciuto nella mia vita precedente.

Una donna in gambissima che ha messo in piedi un immenso progetto che ha già ottime basi e ha già costruito solide realtà.
Io non me la sento di specificare di cosa si tratta, prego chi lo immagina perché mi conosce da anni di non farvi cenno.
Ci sono persone, qui, di cui non mi fido e anche un po' particolari, diciamo, specialmente in relazione a certi temi.

Per farla breve, ha insistito per vedermi e mi ha proposto un lavoro. Con i tempi, le condizioni e le disponibilità che voglio.
Un tappeto rosso steso sotto i miei piedi.

Mi ha scioccata e mandata in profonda crisi.
4 anni fa ho voltato pagina.
Ho cambiato tutto.

Per farlo ho messo via 10 anni di intensa vita pubblica, "politica", civile, nella quale avevo acquisito competenze rare, contatti importanti, esperienze toste. C'era tutta la mia essenza. Era sostanzialmente gratis, difficile, stressante.
Però ero io.

Ho investito tempo, denaro e studio per cambiare vita. Adesso ho un bel lavoro, sicuro, stabile e regolare. Duraturo.

Cosa faccio?
Voi cosa fareste?
Ho anche una certa età. Cambiare mi costa in tutti i sensi.
eta' conta fino a un certo punto, i figli sono praticamente autonomi.

non ho capito a che livello di solidita'sarebbe il nuovo lavoro: dipentente o p.iva, entrata garantita pari o maggiore di oggi o incerta?

sull'appeal non chiedo, si capisce che ti interesserebbe
 
Ultima modifica:

mvdvec

Aquila della notte
Registrato
12 Marzo 2021
Messaggi
13.199
Claire, tu però accenni a solide realtà, come diceva quello della pubblicità, l'immobiliarista di Berlusconi, che con quella faccia una casa da lui non l'avrei comprata neanche regalata...

Solide realtà significa retribuzione.
Purtroppo le cose gratis si fanno prima, dopo non più.
Con due figli e due cani a carico, poi.

Io ho inseguito troppo spesso i sogni, infatti, pur avendo potenzialità non indifferenti, ho sacrificato molto, per i miei sogni.
Sogni che erano anche giusti, anche visti col senno di poi, solo troppo faticosi e rischiosi e infatti non si sono avverati.
Nonostante anni, energie, soldi.

Poi ci si fa vecchi, le forze iniziano a mancare e si ripensa.

Tornassi indietro firmerei in Esercito, sarei in pensione da 10 anni e mi dedicherei ai miei sogni con le spalle coperte.

Te l'hanno già detto.
Un part time, retribuito, nel tuo tempo extralavorativo, temporaneo, per valutare come va, è chiedere troppo?
ho paura che scoppierebbe.
Ospedale
figli
cani
part time 2° lavoro
pulire l'interno dell'auto :d:
tartarughe :daisy:
ecc ecc
 

nowhere to run

Forumer attivo
Registrato
8 Giugno 2022
Messaggi
975
Per farla breve, ha insistito per vedermi e mi ha proposto un lavoro. Con i tempi, le condizioni e le disponibilità che voglio.
Un tappeto rosso steso sotto i miei piedi.
E allora prova quando hai tempo, niente salti nel buio. Poi se il lavoro nuovo ti piace, è stabile e retribuito almeno quanto quello vecchio si può valutare un cambio.
 

mvdvec

Aquila della notte
Registrato
12 Marzo 2021
Messaggi
13.199
an, Cler, hai la possibilita' di aspettativa senza assegni?
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto