IL BEIGE BOOK ( from Wall Street Italia) (1 Viewer)

Driver

Forumer attivo
Registrato
6 Gennaio 2000
Messaggi
782
Località
Ascoli Piceno
USA: BEIGE BOOK, L'ECONOMIA HA FATTO RETROMARCIA

--------------------------------------------------------------------------------
27 Novembre 2002 18:00 NEW YORK (WSI)

Da quanto risulta dal Beige Book (*), la relazione della Federal Reserve sullo stato della congiuntura americana, nei mesi di ottobre e novembre l'economia e'rallentata.
Da segnalare che la relazione e' stata compilata sui dati comunicati prima del 18 Novembre. Il Beige Book si riferisce cosi' alla congiuntura del mese di ottobre e dell'inizio di novembre.

Gli investitori dunque non dovrebbero dare rilevanza eccessiva a un rapporto che si riferisce a ottobre e alla prima meta' di novembre e che non fa una fotografia recente della congiuntura, dal momento che non tiene conto dei buoni dati economici recentemente comunicati.

Le condizioni economiche sono state deboli nei distretti di Boston, Atlanta, Chicago, Minneapolis e Dallas, miste nei distretti di Cleveland e St. Louis e in miglioramento, seppur "marginale" nei distretti di Kansas City, Philadelphia e New York.

I distretti di Richmond e di San Francisco hanno continuato a crescere, sebbene a una velocita' minore di settembre e dell'inizio di ottobre.

Alcuni distretti sono rimasti preoccupati sulla forza della ripresa economica e sullo scenario geopolitico.



Il rapporto ha messo in evidenza che il settore manifatturiero rimane ancora "debole" e che le industrie dei servizi si sono rivelate "lente in linea generale". La spesa in conto capitale, ha aggiunto la Fed, e' ancora limitata.


Il Beige Book ha anche sottolineato che il mercato del lavoro continua a essere stretto nella morsa della debolezza.

nb. quello in rosso è una chicca. (a mio avviso) :-?
 

Seashore

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
1.650
Località
FIRENZE
Driver ha scritto:
--------------------------------------------------------------------------------
27 Novembre 2002 18:00 NEW YORK (WSI)


....
Il rapporto ha messo in evidenza che il settore manifatturiero rimane ancora "debole" e che le industrie dei servizi si sono rivelate "lente in linea generale". La spesa in conto capitale, ha aggiunto la Fed, e' ancora limitata.

Il Beige Book ha anche sottolineato che il mercato del lavoro continua a essere stretto nella morsa della debolezza.
:eek:

e il DJ è ormai a 9000 punti.....
con dati manufatturieri ancora deboli

Questo è il mercato
 

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.471
Gli investitori dunque non dovrebbero dare rilevanza eccessiva a un rapporto che si riferisce a ottobre e alla prima meta' di novembre e che non fa una fotografia recente della congiuntura, dal momento che non tiene conto dei buoni dati economici recentemente comunicati.

L'ha scritto un promotore finanziario? :D
 

giorosa2000

Utente Senior.. d'età
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
1.825
Località
ASTI
Non pensate forse che il motivo della salita delle quotazioni in Usa sia forse dovuta al fatto che si ritenga che ,nonostante i tassi di crescita sianoancora deboli, si crede scongiurato il pericolo, paventato sino ad ora ,di entrare in fase di recessione ????
 

Maveryk

Nuovo forumer
Registrato
1 Gennaio 2001
Messaggi
134
Località
brescia , Italy
Perchè la situazione attuale come la definiresti ?
Licenziamenti a grappoli , utili crollati , tassi zero ma crescita zero ... bah forse la chiameranno diversamente ma per mè siamo in piena stagnazione latente !
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.190
Maveryk ha scritto:
Perchè la situazione attuale come la definiresti ?
Licenziamenti a grappoli , utili crollati , tassi zero ma crescita zero ... bah forse la chiameranno diversamente ma per mè siamo in piena stagnazione latente !
la chiamano "crescita LENTA" ... vedremo gli utili....
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto