I Libri "delle donne"

Discussione in 'Life is good Cafè' iniziata da Ignatius, 21 Ottobre 2009.

    21 Ottobre 2009
  1. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.198
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
    In occasione di una uscita tra maschi ex compagni di scuola superiore, dopo la pizza siamo entrati in una libreria Feltrinelli.

    Uno dei 5 ha visto "La solitudine dei numeri primi", e ha detto che ne aveva superato le prime pagine. Io l'ho recensito molto positivamente. Un terzo individuo ha detto "Ma no, quello è un libro da donne".

    Ha continuato "Le donne, se ci fai caso, leggono tutte gli stessi libri. Da Carlos Ruiz Zafon, a [OMISSIS: il tema del thread è: Quali sono, se vi sono, i libri che le donne leggono]."

    Premesso che La solitudine dei numeri primi a mio avviso non è da donna, penso che ci sia qualcosa di vero.
    Tra i libri "da donne" io segnalo, senza dubbio, "L'uomo che sussurava ai cavalli".
    "Moby Dick" non è da donna.

    E, comunque, ci sono libri ottimi e pessimi sia nella categoria "da donne" che in quella "non da donne" (non abbiamo poi pontificato se vi siano dei libri "da uomini").
     
  2. 21 Ottobre 2009
  3. nera.luce

    nera.luce come un'onda

    Registrato:
    30 Luglio 2007
    Messaggi:
    2.838
    Il profumo di Patrick Süskind

    Credo sia uno dei libri che più mi ha colpito. L'hanno letto tutte le mie amiche. Ma anche alcuni uomini e l'hanno apprezzato.
     
  4. 21 Ottobre 2009
  5. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.198
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
    Non è del genere "da donne", secondo me.
    L'ho letto anch'io.
    E l'ho apprezzato.
    Come hai fatto a mettere l'umlaut sul Suskind? Hai la tastiera asburgica?

    Quelli di DanBraun? Come li classifichiamo? Io, dopo esser sopravvissuto a fatica al Codice, anni dopo sono riuscito a leggere Angeli e Demoni, che mi è parso decisamente migliore.

    Quelli di Faletti? Io direi bisex. I libri, non i lettori (con tutto il rispetto per i bisex, ovviamente).
     
  6. 21 Ottobre 2009
  7. nera.luce

    nera.luce come un'onda

    Registrato:
    30 Luglio 2007
    Messaggi:
    2.838
    Certo che sì :-o

    Dan Brown....ho letto anch'io quei due lì....sono libri commerciali. Non mi sono dispiaciuti, ma li metto sullo stesso piano dei libri Harmony :D

    Faletti è bisex, sono d'accordo.
    Ma devo dire che gli ultimi due non li ho letti.

    Replay di Ken Grimwood l'hai letto?
     
  8. 21 Ottobre 2009
  9. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.198
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
    Anche a me manca almeno un Faletti.
    Replay non so: è da donne?

    E poi: cosa rende un libro "da donne"?
    Per esempio, l'uomo che sussurrava ai cavalli. Mi ha disgustato la parte in cui, prima dell'amplesso, lei si prepara... No, non riesco a scriverlo.
     
  10. 21 Ottobre 2009
  11. nera.luce

    nera.luce come un'onda

    Registrato:
    30 Luglio 2007
    Messaggi:
    2.838
    Credo sia un po' come i film: basta ci sia la parola amore nel titolo. :D

    Per quanto riguarda un libro, se si parla d'amore è da donna.



    (Cosa ha fatto lei prima dell'amplesso? io nemmeno ricordo...)
     
  12. 21 Ottobre 2009
  13. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.198
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
    Mah... ho speso migliaia di euro dal psicanalista per superare il trauma...
    Mi pare che... boh, la madre di famiglia (che-aveva-un-marito-bello-intelligente-innamorato-fedele-ricco-pratico-perfetto, altra cosa da libri da donna: le protagoniste hanno un uomo il cui 10% dei pregi basterebbe a 20 di loro, ma non gli va del tutto bene)... ma non è questo il punto...
    insomma, se non ricordo male, si presentava acqua-e-sapone-ma-con-un-filo-di-trucco-e-si-trovava-ancora-carina-malgrado-fosse-relativamente-stagionata.

    Credo che la parte della preparazione e dei pensieri della protagonista siano state "improbabili", per non usare un aggettivo più appropriato.
     
  14. 21 Ottobre 2009
  15. nera.luce

    nera.luce come un'onda

    Registrato:
    30 Luglio 2007
    Messaggi:
    2.838
    Ora sto leggendo La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo. Secondo me è un libro da donne.

    Purtroppo non sono riuscita a finire il libro prima che il film arrivasse al cinema.....quindi ora sono un po' influenzata da ciò che ho visto.
     
  16. 21 Ottobre 2009
  17. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.198
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
    Vabbé.
    Come giudichi "Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta" e "La storia infinita", che considero i 2 più bei libri dell'Umanità?

    Il primo non parla d'Amore: si occupa di follia, filosofia occidentale e orientale comparata, psichiatria, rapporto padre-figlio, e motocicletta. E' più che consigliabile.

    Il secondo... Forum di Finanzaonline.com - Visualizza messaggio singolo - Gocce di luce
     
  18. 21 Ottobre 2009
  19. nera.luce

    nera.luce come un'onda

    Registrato:
    30 Luglio 2007
    Messaggi:
    2.838
    :( non li ho letti....

    e non ho nemmeno in programma di leggerli....
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 0)

Condividi questa Pagina