Ho scritto un SMS alla signorina Clèr (1 Viewer)

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
42.608
Località
Il mondo dei sogni
A proposito di suicidi e di Shakespeare ho sempre trovato più poetiche le parole di Romeo, quando si uccide, di quelle di Giulietta :-o

Timurlang, posta, posta :D

popov spero che la mia rima ti abbia indotto a rinunciare al folle proposito :-o
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
scelta eticamente riprovevole :-o
adesso preparo la repreminda da tenere in bozza sino alla bisogna ari-:-o

benritrovato :):)

casualmente, giusto per segnalare la circostanza, giusto ieri mi è riemerso un libro sull'esercito timuride ...
e oggi m'avevo colto vaghezza dell'ultimo numero del Collezionista
non c'entra nulla , ma mi piacciono le coincidenze :)
 

timurlang

Etsi omnes , Ego non
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
4.112
benritrovato :):)

casualmente, giusto per segnalare la circostanza, giusto ieri mi è riemerso un libro sull'esercito timuride ...
e oggi m'avevo colto vaghezza dell'ultimo numero del Collezionista
non c'entra nulla , ma mi piacciono le coincidenze :)
letto della dipartita del Toppi ? :(

buon rientro a te , spero tu sia riuscito a riemergere dai polverosi faldoni accumulati (+o- è come ti immagino :))
 

timurlang

Etsi omnes , Ego non
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
4.112
posta :)

trovo che il superfluo sia indispensabile :)
beh , citerò Chesterton
c'è nulla di mio però meglio non si può scrivere

«Il suicidio non solo è un peccato, ma è il peccato. È il male supremo e assoluto, il rifiuto di qualsiasi interesse per l’esistenza, il rifiuto di prestare il giuramento di fedeltà alla vita. L’uomo che uccide un uomo, uccide un uomo. L’uomo che uccide se stesso, uccide gli uomini: annienta il mondo. Il suo gesto è peggiore (dal punto di vista simbolico) di qualsiasi stupro o attentato dinamitardo. Perché distrugge tutti gli edifici e offende tutte le donne. Il ladro è appagato dai diamanti, il suicida non lo è: questo è il suo crimine. Non si lascia nemmeno corrompere dalle pietre sfolgoranti della Città Celeste. Il ladro esalta gli oggetti che ruba, e pure il loro proprietario. Ma il suicida insulta tutto ciò che esiste al mondo non rubandolo. Rifiutando di vivere per amore di un fiore, guasta tutti i fiori. In tutto l’universo non c’è una sola creatura minuscola per la quale la sua morte non sia una beffa».
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.153
Località
Via Lattea
beh , citerò Chesterton
c'è nulla di mio però meglio non si può scrivere

«Il suicidio non solo è un peccato, ma è il peccato. È il male supremo e assoluto, il rifiuto di qualsiasi interesse per l’esistenza, il rifiuto di prestare il giuramento di fedeltà alla vita. L’uomo che uccide un uomo, uccide un uomo. L’uomo che uccide se stesso, uccide gli uomini: annienta il mondo. Il suo gesto è peggiore (dal punto di vista simbolico) di qualsiasi stupro o attentato dinamitardo. Perché distrugge tutti gli edifici e offende tutte le donne. Il ladro è appagato dai diamanti, il suicida non lo è: questo è il suo crimine. Non si lascia nemmeno corrompere dalle pietre sfolgoranti della Città Celeste. Il ladro esalta gli oggetti che ruba, e pure il loro proprietario. Ma il suicida insulta tutto ciò che esiste al mondo non rubandolo. Rifiutando di vivere per amore di un fiore, guasta tutti i fiori. In tutto l’universo non c’è una sola creatura minuscola per la quale la sua morte non sia una beffa».
Ci son dei casi in cui non sarei così negativo.
Recuperando l'arretrato di Time Magazine (che, come si sa, va letto per fare i fighi sui forum di finanza e in metrò), ho visto una foto di un monaco buddista in fiamme.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto