Ho risposto nel forum dei promotori finanziari...... (1 Viewer)

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.471
Nel forum dell'Anasf (associazione dei promotori finanziari) è apparsa una richiesta:

"Nessuno sa indicarmi dove posso trovare qualcosa che parli di tecniche di vendita su vecchi e nuovi clienti, l'approccio ecc e le varie contestazioni alle obiezioni dei clienti?
Grazie!! Anche se aveste dei file e gentilmente voleste condividerli".

steve

Ho appena inviato la mia risposta:

Studia la finanza, e lascia perdere le tecniche di psicologia del cliente, del ribattere alle obiezioni, della telefonata a freddo, dell'approccio, ecc.

I venditori che le attuavano, dopo trenta mesi di ribassi delle borse, sono tutti passati ad una sola tecnica: pregare in ginocchio i clienti di non mandarli all'ospedale.

Vediamo se, almeno questa volta, la risposta sarà pubblicata: altre volte hanno preferito evitare.....
 

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.471
Il forum Anasf si anima solo sotto esami, per il resto è inutile.

Non ci passavo da tempo, ho letto la domanda e...ho risposto.

Vedremo se la risposta sarà immessa (è un forum con controllo preventivo degli interventi): altre volte hanno evitato di far apparire miei interventi.

http://www.anasf.it/visualizza.htm
 

Ranger

Piccolo Balilla
Registrato
4 Febbraio 2002
Messaggi
14.340
Località
Mar Adriatico
Voltaire ha scritto:
Nel forum dell'Anasf (associazione dei promotori finanziari) è apparsa una richiesta:

"Nessuno sa indicarmi dove posso trovare qualcosa che parli di tecniche di vendita su vecchi e nuovi clienti, l'approccio ecc e le varie contestazioni alle obiezioni dei clienti?
Grazie!! Anche se aveste dei file e gentilmente voleste condividerli".

steve

Ho appena inviato la mia risposta:

Studia la finanza, e lascia perdere le tecniche di psicologia del cliente, del ribattere alle obiezioni, della telefonata a freddo, dell'approccio, ecc.

I venditori che le attuavano, dopo trenta mesi di ribassi delle borse, sono tutti passati ad una sola tecnica: pregare in ginocchio i clienti di non mandarli all'ospedale.

Vediamo se, almeno questa volta, la risposta sarà pubblicata: altre volte hanno preferito evitare.....

Il tuo consiglio non verrà accolto per il semplice motivo che studiare la finanza occorrono gli anni e non bastano nemmeno le lauree (però aiutano) :) mentre per apprendere una tecnica di vendita occorrono qualche settimana di corso presso qualche pallone gonfiato.

Ho conosciuto un ex-bancario poi promotore che aveva la tecnica di affacciarsi dalla finestra dell'ufficio e urlare a squarciagola i nomi dei passanti-pseudo-conoscenti e invitarli a salire che aveva affari da proporre.... :D :D :lol:
 

VOLANTE 1

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
883
Località
Coit Tower, San Francisco, CA
1 Per vendere occorrono delle conoscenze in merito a quello che si vuole vendere.
2 Se hai una buona cultura generale dei mercati tanto meglio.
3 Se hai una buona cultura generale, tanto meglio.
4 Ma se non hai capacità relazionali è meglio che lasci perdere.
5 Se ti chiami Manuela Arcuri puoi trascurare i primi 4 punti. :smile:
 

percefal

Utente Old Style
Registrato
4 Agosto 2002
Messaggi
7.835
Località
London
Beh, nella tua risposta non mi pare ci fosse nulla di scandalizzante... anche se sappiamo come ragionano alcuni pf.

Piuttosto io mi chiedo, e rispondo a Volante1: come mi spieghi che la maggior parte delle persone preferisce credere agli asini che volano piuttosto che ad un'analisi accurata dei mercati, della previdenza e di tutto il resto?

Ennio Doris docet, ahimé... :sad: :sad: :sad:
 

VOLANTE 1

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
883
Località
Coit Tower, San Francisco, CA
percefal ha scritto:
Beh, nella tua risposta non mi pare ci fosse nulla di scandalizzante... anche se sappiamo come ragionano alcuni pf.

Piuttosto io mi chiedo, e rispondo a Volante1: come mi spieghi che la maggior parte delle persone preferisce credere agli asini che volano piuttosto che ad un'analisi accurata dei mercati, della previdenza e di tutto il resto?

Ennio Doris docet, ahimé... :sad: :sad: :sad:
La verità come al solito sta nel mezzo, come diceva Aldo Moro ad Andreotti parlando di Fanfani ....
Di gente che crede agli asini che volano ce n'è sempre stata, ma non puoi continuare a fare il venditore per più di pochi anni se vendi gli asini che volano. Può finire molto male ...
Diverso è se vuoi durare nel tempo: allora serve dimostrarsi preparati ed aggiornati, ma la miglior dote è come ti porgi nei confronti del cliente. Spesso si tratta di un dono di natura. I corsi possono servire, l'esperienza molto di più, ma non sono sufficienti a fare un buon venditore.
 

percefal

Utente Old Style
Registrato
4 Agosto 2002
Messaggi
7.835
Località
London
Detta così mi trovi d'accordo.

Anche se, purtroppo, ci sono venditori così bravi che riescono a durare nel corso del tempo.
Come?
Cambiando pelle.

Ad esempio il tizio di Mediolanum che mi voleva "assoldare", proveniva da esperienza Fondiaria prima, Bayerische poi.
Ora recluta per Mediolanum, massima espressione della società-venditori...


Continuo a rimanere della mia idea, ovvero che buona parte del problema stia alla radice: non c'é vera selezione, non ci sono veri controlli.
Ma questo è un'altro discorso...
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto