Obbligazioni societarie HIGH YIELD e oltre, verso frontiere inesplorate (15 lettori)

IL MARATONETA

Forumer storico
Registrato
10 Febbraio 2011
Messaggi
5.792
Località
Siena
Ekosem-Agrar AG: Stundung der am 7. Dezember 2022 fälligen Zinszahlung an die Gläubiger der Ekosem-Agrar Anleihe 2012/2022 (Ekosem-Agrar AG: Deferral of the interest payment due on December 7, 2022 to the creditors of the Ekosem-Agrar bond 2012/2022)


Posta in arrivo










logo
Ekosem-Agrar AG / Key word(s): Bond
Ekosem-Agrar AG: Deferral of the interest payment due on December 7, 2022 to the creditors of the Ekosem-Agrar bond 2012/2022

04.11.2022 / 12:05 CET/CEST
Publication of insider information according to Article 17 of Regulation (EU) No. 596/2014, transmitted by EQS News - a service of EQS Group AG.
The issuer / publisher is responsible for the content of the notification.

Ekosem-Agrar AG: Deferral of the December 2022 interest payment to the creditors of the Ekosem-Agrar bond 2012/2022
Walldorf, 4. November 2022
– Ekosem-Agrar AG, after consulting the e. Anleihe GmbH, the joint representative of both bonds issued by the company, and the creditors’ advisory board of the company decided to make use of the right resolved at the bondholders’ meeting on May 30, 2022 to demand the payment of the interest claims of the bondholders due on December 7, 2022 ESA bond 2012/2022 (ISIN: DE000A1R0RZ5) of 2.5% for one year. For this purpose, Ekosem-Agrar AG will declare the corresponding deferral upon execution of the resolutions of the bondholders.
The resolutions passed by the bondholders' meeting on May 30, 2022 cannot yet be implemented due to an action for rescission. However, the company has submitted an application for release, which the Karlsruhe Higher Regional Court is to decide on in the first and last instance by the end of November 2022 at the latest. The company assumes that the resolutions of the bondholders' meeting of May 30, 2022 can be implemented before the due date on December 7, 2022.
Even if the resolutions are not implemented until after this date, the ESA bond 2012/2022 will only be repaid after the extension period has expired and the interest payment for the interest payment period from December 7, 2021 to December 6, 2022 will be suspended.
The deferral of the interest claims is necessary because the transfer of liquidity from Russia is not possible in the persistently difficult political environment.
Quindi dobbiamo sperare che gli interessi al 2,50% vengano pagati il prossimo anno al 7 Dicembre 2023 e che il titolo alla scadenza venga rimborsato più o meno a 140.
In ogni caso dobbiamo attendere che il tribunale si pronunci su una azione di revocatoria e questo dovrebbe avvenire entro la fine di questo mese.
 

corradotedeschi

Forumer storico
Registrato
2 Febbraio 2013
Messaggi
1.611
Quindi dobbiamo sperare che gli interessi al 2,50% vengano pagati il prossimo anno al 7 Dicembre 2023 e che il titolo alla scadenza venga rimborsato più o meno a 140.
In ogni caso dobbiamo attendere che il tribunale si pronunci su una azione di revocatoria e questo dovrebbe avvenire entro la fine di questo mese.
Le cedole non le vedremo mai finche' non cessera' la guerra quindi ogni anno saranno posticipate....
 

sandrino

SUPREMO LEADER DEL FORUM
Registrato
28 Dicembre 2016
Messaggi
5.263
A mio umilissimo parere Ekosem avrebbe rinegoziato il debito anche senza la guerra in Ucraina.
Indi per cui io sono dentro con i miei 20k con pmc 25 (non ricordo, dopo controllo ed editerò il post).
Sono dentro proprio per la guerra: come ho detto in più di un’occasione mi sto muovendo con 4 convinzioni.

1. fine anno ultimo rialzo tassi
2. Primo semestre 2023 tassi fermi- inizia il taglio. Fine 2023 fed funds nel range 1,75-2,00
3. Fare sempre il contrario della cricca NewOn/derelitti del Venezuela
4. La guerra in Ucraina sta finendo

Purtroppo mi ritrovo in alcune situazioni con deroga specifica del punto 3 e di ciò me ne rammarico, faccio tutti gli scongiuri possibili.

Il punto 4 mi ispira e sostiene la Mia scelta su ekosem: il mio intento sta nello sfruttare la fine del conflitto che porterà inevitabilmente grossi benefici alle quotazioni. Dopodiché dire arrivederci e grazie perché questi sti bond non li rimborseranno MAI

QUESTO e’ il pensiero di un asino finanziario.
 

captain sparrow

Forumer storico
Registrato
1 Febbraio 2013
Messaggi
7.521
A mio umilissimo parere Ekosem avrebbe rinegoziato il debito anche senza la guerra in Ucraina.
Indi per cui io sono dentro con i miei 20k con pmc 25 (non ricordo, dopo controllo ed editerò il post).
Sono dentro proprio per la guerra: come ho detto in più di un’occasione mi sto muovendo con 4 convinzioni.

1. fine anno ultimo rialzo tassi
2. Primo semestre 2023 tassi fermi- inizia il taglio. Fine 2023 fed funds nel range 1,75-2,00
3. Fare sempre il contrario della cricca NewOn/derelitti del Venezuela
4. La guerra in Ucraina sta finendo

Purtroppo mi ritrovo in alcune situazioni con deroga specifica del punto 3 e di ciò me ne rammarico, faccio tutti gli scongiuri possibili.

Il punto 4 mi ispira e sostiene la Mia scelta su ekosem: il mio intento sta nello sfruttare la fine del conflitto che porterà inevitabilmente grossi benefici alle quotazioni. Dopodiché dire arrivederci e grazie perché questi sti bond non li rimborseranno MAI

QUESTO e’ il pensiero di un asino finanziario.
come tanti altri tedeschi, questi o hanno dato notizie fasulle, o vogliono tirarlo in the c...lo e non pagare i debiti. vedi Air Belin, Scholz, German Pallets quelli che mi ricordo adesso. c'è da dire comunque, che il loro business in Russia dovrebbe essere buono e continuare a esserlo, creando utili. A parte il calo dei tassi sui rubli (minor costo di interessi in Russia e quindi maggior utile) anche il corso del rublo dovrebbe aiutare parecchio l'utile in Euro. l'utile è fatto in rubli, ma cambiandolo in euro a 60 fa una bella differenza, rispetto a 80/90. se rimanesse a questi livelli attorno a 60 sarebbe un aiuto per la creazione di cassa in euro.
una ultima considerazione personale: i tedeschi sono da evitare, non importa se sembrano buoni o cattivi
 

cpandrea

Forumer storico
Registrato
10 Luglio 2014
Messaggi
1.174
come tanti altri tedeschi, questi o hanno dato notizie fasulle, o vogliono tirarlo in the c...lo e non pagare i debiti. vedi Air Belin, Scholz, German Pallets quelli che mi ricordo adesso. c'è da dire comunque, che il loro business in Russia dovrebbe essere buono e continuare a esserlo, creando utili. A parte il calo dei tassi sui rubli (minor costo di interessi in Russia e quindi maggior utile) anche il corso del rublo dovrebbe aiutare parecchio l'utile in Euro. l'utile è fatto in rubli, ma cambiandolo in euro a 60 fa una bella differenza, rispetto a 80/90. se rimanesse a questi livelli attorno a 60 sarebbe un aiuto per la creazione di cassa in euro.
una ultima considerazione personale: i tedeschi sono da evitare, non importa se sembrano buoni o cattivi
Concordo con Sandrino i problemi di liquidità della holding tedesca c'erano già prima della guerra, ekosem è sin mano alle banche russe a cui già prima fregava poco dei bondholder tedeschi
 

captain sparrow

Forumer storico
Registrato
1 Febbraio 2013
Messaggi
7.521
Concordo con Sandrino i problemi di liquidità della holding tedesca c'erano già prima della guerra, ekosem è sin mano alle banche russe a cui già prima fregava poco dei bondholder tedeschi
si sicuramente. bisogna vedere se hanno la volontà di pagare i bond o no. dipenderà molto dall'evoluzione dei casini russi. possiamo solo sperare, anche se sono piuttosto scettico come Sandrino
 

pietro17elettra

Nonno pensionato
Registrato
3 Giugno 2004
Messaggi
1.259
Località
roma
Ricevura ora da Fineco:

Gentile xxxxxxxxx,

facendo seguito alla sua richiesta la informiamo che il Titolo
TENNECO 5% CALLABLE 15.07.2026 USD stato rimborsato call da parte
dell'emittente:

2016-15.07.26 Called for red.on 07.11.22 at 101.667%

attendiamo i fondi da parte della banca Depositaria per accreditare
il conto corrente.


Grazie per aver scelto Fineco, la banca che semplifica la banca.

Customer Care
FinecoBank
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 15)

Alto