Obbligazioni societarie HIGH YIELD e oltre, verso frontiere inesplorate (53 lettori)

Fra41

Forumer storico
Registrato
13 Agosto 2015
Messaggi
1.476
TUNIS, March 29 (Reuters) - The World Bank said on Tuesday it approved $400 million for Tunisia to help about 900,000 vulnerable Tunisian households cope with the health and economic impacts of the COVID-19 crisis.

It said the additional financing will continue to provide cash transfers to poor and low-income households, while strengthening Tunisia’s social protection system.

Reporting By Tarek Amara Editing by Shri Navaratnam
Our Standards: The Thomson Reuters Trust Principles.
Grazie dell’aggiornamento ecco perché sale
 

Fabrib

Forumer storico
Registrato
5 Ottobre 2013
Messaggi
18.262
L'Arabia Saudita ha depositato $5B presso la Banca Centrale egiziana BBG
 

pietro17elettra

Forumer attivo
Registrato
3 Giugno 2004
Messaggi
834
Località
roma


CAIRO, March 29 (Reuters) - Egypt's two biggest state banks have sold 303 billion Egyptian pounds ($16.57 billion) in special certificates of deposit (CDs) they introduced last week at a yield of 18%, the state Middle East News Agency (MENA) said on Tuesday.

The one-year CDs sold by National Bank of Egypt and Banque Misr were designed in part to soak up excess liquidity in the economy and dampen inflation after the central bank allowed the Egyptian pound to slide by about 14% against the dollar on March 21, economists said.


The currency had been mostly unchanged against the dollar since November 2020.

Before the devaluation, Egypt had been supporting the currency in part by selling high-yield Egyptian pound treasury bills to foreign investors. read more

To encourage foreign demand for the bills, the central bank had increasingly been offering short-terms deposits to local banks through open market operations to dissuade them from competing for the T-bills, bankers said.


These operations had risen by 360 billion Egyptian pounds since early October to 985.35 billion pounds as of March 1.

But concerns about an imminent hike in U.S. interest rates, then the Russian invasion of Ukraine, caused investors to pull billions of dollars out of Egyptian treasuries, bankers and economists said.

The central bank began reducing the size of the open market operations in recent weeks, a move that has poured around 250 billion pounds into the economy since March 1, according to central bank data. The new CDs have now all but soaked that up.


But this has come at a steep price, bankers said. The 18% yield on the CDs compares to an average yield of 13.395% on one-year T-bills sold to banks at an auction on Thursday, according to central bank data.

($1 = 18.2900 Egyptian pounds)

Reporting by Patrick Werr Editing by Mark Potter
Our Standards: The Thomson Reuters Trust Principles.
 

captain sparrow

Forumer storico
Registrato
1 Febbraio 2013
Messaggi
6.454
idem ricevuta cedola ieri sera.
Una considerazione su Ekosem.
Mi sembra che la loro location fosse esclusivamente in Russia e quindi non toccati dalla guerra. i fondamentali del business latte/formaggi dovrebbe essere immutati o anche migliorati in virtù delle minori importazioni e minor concorrenza. costi e ricavi in rubli, niente carenza di fertilizzanti per il mercato interno. bisognerà vedere le notizie che daranno in merito, ma anche a livello sanzioni e contro sanzioni non dovrebbero essere toccati più di tanto. sono presenti in Russia da 40 anni e penso rappresentino una realtà di peso per l'industria lattiero casearia del paese. penso ci sia anche interesse politico a sostenere il business
il rublo oggi 93/94 e più o meno come qualche mese fa. se tornasse verso 80/85 sarebbe la stessa situazione ante inizio casini. voi cosa ne pensate?
 
Ultima modifica:

salice02

Forumer storico
Registrato
15 Marzo 2016
Messaggi
1.963
Località
Isola di Gozo
idem ricevuta cedola ieri sera.
Una considerazione su Ekosem.
Mi sembra che la loro location fosse esclusivamente in Russia e quindi non toccati dalla guerra. i fondamentali del business latte/formaggi dovrebbe essere immutato o anche migliorato in virtù delle minori importazioni e minor concorrenza. costi e ricavi in rubli, niente carenza di fertilizzanti per il mercato interno. bisognerà vedere le notizie che daranno in merito, ma anche a livello sanzioni e contro sanzioni non dovrebbero essere toccati più di tanto. sono presenti in Russia da 40 anni e penso rappresentino una realtà di peso per l'industria lattiero casearia del paese. penso ci sia anche interesse politico a sostenere il business
il rublo oggi 93/94 e più o meno come qualche mese fa. se tornasse verso 80/85 sarebbe la stessa situazione ante inizio casini. voi cosa ne pensate?
Direi che la Tua analisi non fa una piega e infatti i 125k che ho tra 22 e 24 me li tengo ben stretti!!!
 

cpandrea

Forumer storico
Registrato
10 Luglio 2014
Messaggi
1.129
idem ricevuta cedola ieri sera.
Una considerazione su Ekosem.
Mi sembra che la loro location fosse esclusivamente in Russia e quindi non toccati dalla guerra. i fondamentali del business latte/formaggi dovrebbe essere immutati o anche migliorati in virtù delle minori importazioni e minor concorrenza. costi e ricavi in rubli, niente carenza di fertilizzanti per il mercato interno. bisognerà vedere le notizie che daranno in merito, ma anche a livello sanzioni e contro sanzioni non dovrebbero essere toccati più di tanto. sono presenti in Russia da 40 anni e penso rappresentino una realtà di peso per l'industria lattiero casearia del paese. penso ci sia anche interesse politico a sostenere il business
il rublo oggi 93/94 e più o meno come qualche mese fa. se tornasse verso 80/85 sarebbe la stessa situazione ante inizio casini. voi cosa ne pensate?
l'anello debole di EKOSEM che molti dimenticano è che i bond in EURO sono su holding tedesca, ai russi e banche russe non frega un ... della holding in Germania
le società operative russe sono indebitate e dipendono dalla benevolenza delle banche russe, anche se il business sembra sia sano
bisogna vedere se riescono in qualche modo a superare lo scoglio della cedola della 24 poi il rimborso della 22 non ci sarà, ma ci sarebbe un prolungamento
rumour dicono che ekosem stia studiando per un equity swap come hanno fatto molti anni fa per ekoteknika altra società di Duerr
 

captain sparrow

Forumer storico
Registrato
1 Febbraio 2013
Messaggi
6.454
l'anello debole di EKOSEM che molti dimenticano è che i bond in EURO sono su holding tedesca, ai russi e banche russe non frega un ... della holding in Germania
le società operative russe sono indebitate e dipendono dalla benevolenza delle banche russe, anche se il business sembra sia sano
bisogna vedere se riescono in qualche modo a superare lo scoglio della cedola della 24 poi il rimborso della 22 non ci sarà, ma ci sarebbe un prolungamento
rumour dicono che ekosem stia studiando per un equity swap come hanno fatto molti anni fa per ekoteknika altra società di Duerr
si certo, ma immagino abbiano i loro uomini al comando dell'entità russa. se non ci sono impedimenti politici al trasferimento.... dovrebbero essere in grado di poter disporre, se ci sono soldi.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 53)

Alto