help x Arsenio o Deltazero!!! (1 Viewer)

masterci

Nuovo forumer
Registrato
12 Ottobre 2001
Messaggi
35
Località
verona
Dopo aver visionato una serie di post, anche abbastanza datati, vorrei simulare uno short strangle con le mibo con copertura fib prima di realizzarlo in pratica.
Il problema, però, è che non riesco a determinare il margine massimo che mi sarà richiesto durante la vita dell'operazione...
Faccio un esempio:
- valore mib30 26000
- vendo n. 2 call 27000 e n. 2 put 25000

Diciamo che per le 4 mibo dovrò versare all'incirca 4000€ cadauna come margine iniziale, quindi un totale di circa 16000€.
Finchè il mib si tiene nel range 26-27000 sono tranquillo di portare a casa i premi, se sfora in alto o in basso gli estremi scatta la copertura con il fib... quanto mi verrà richiesto a quel punto come margine???
I circa 15000€ soliti o si abbassa in quanto l'operazione si compensa visto che in portafoglio ci sono le mibo?

Praticamente... quanto devo considerare per aprire e gestire tranquillamente l'operazione senza il rischio di restare a corto di liquidità e trovarmi con le partite chiuse d'ufficio e con un pugno di mosche in mano???

Grazie mille per l'attenzione!!!

Ciao

Beppe
 

deltazero

Forumer storico
Registrato
5 Gennaio 2001
Messaggi
3.876
questa è la tua position:
-2c27
-2p25

se ti scatta la copertura a 27000
la tua position diventa:
-2p25
-2p27

se il tuo intermediario fa compensazione ti dovrebbe chiedere come se fossero solo mibo

e basta fare una simulazione di margini anticipata,chiedendo ora a 26150 quanto vuole di margini a vendere 2p26 e 2p24

scrivi:
Dopo aver visionato una serie di post, anche abbastanza datati, vorrei simulare uno short strangle con le mibo con copertura fib prima di realizzarlo in pratica.
Il problema, però, è che non riesco a determinare il margine massimo che mi sarà richiesto durante la vita dell'operazione...


il problema di questa operazione non è il margine massimo(problema del shortstrangle non coperto) ma il costo dell'eventuale copri-scopri con fib

ciao marco
 

lion

Nuovo forumer
Registrato
1 Gennaio 2001
Messaggi
60
Località
italia
margine iniziale x mibo

ciao master, tieni conto che con imiweb il margine iniziale x ogni mibo venduta è di 10.000 euro e con sella quello previsto dalla cassa + 10%!
 

lothar

Forumer storico
Registrato
16 Marzo 2002
Messaggi
2.152
Località
terra dei ciclopi
deltazero ha scritto:
questa è la tua position:
-2c27
-2p25

se ti scatta la copertura a 27000
la tua position diventa:
-2p25
-2p27

se il tuo intermediario fa compensazione ti dovrebbe chiedere come se fossero solo mibo

e basta fare una simulazione di margini anticipata,chiedendo ora a 26150 quanto vuole di margini a vendere 2p26 e 2p24

scrivi:
Dopo aver visionato una serie di post, anche abbastanza datati, vorrei simulare uno short strangle con le mibo con copertura fib prima di realizzarlo in pratica.
Il problema, però, è che non riesco a determinare il margine massimo che mi sarà richiesto durante la vita dell'operazione...


il problema di questa operazione non è il margine massimo(problema del shortstrangle non coperto) ma il costo dell'eventuale copri-scopri con fib

ciao marco

ciao marcone

problema centrato, come sempre, e a mio modesto avviso il range parte già troppo stretto per non dare questo problema (ad esempio si potrebbe vendere il doppio di mib0 con basi piu lontane),

ma anche il costo-margini non lo sottovaluterei poichè foriero di non pochi guai, in quanto ci si potrebbe trovare in assenza di liquidi al momento meno indicato,

prendendo per buono quanto detto da lion avremmo

4 mib0 x 10.000 = 40.000

1 fib x 15.000 = 15.000

totale 55.000

questa è la cifra che ritengo indispensabile per tale operazione, considerando anche alcuni fattori a favore quali:

1) premi incassati che andranno ad incrementarla

2) compensazione rischio fra mib0 e fib e quindi minore marginazione
ma su ciò sarei molto cauto, poichè può succedere di tutto.......

proprio ieri mi ritrovo un addebito esagerato in proporzione alle posizioni aperto, il mio tol, nonostante concordasse con me, alla fine se ne è uscito con un: sarà un errore della cassa o del nostro sistema, ma lei che fa? chiude o versa?


badate che non scherzo.....purtroppo! :(
e devo riconoscere che il mio tol è uno dei più seri ed organizzato sui derivati, immaginatevi gli altri!

pertanto, a scanso di possibili errori è meglio trovarsi in condizione di coprire qualsiasi imprevisto ed avere in cassa di che coprire.



lot
 

deltazero

Forumer storico
Registrato
5 Gennaio 2001
Messaggi
3.876
lothar ha scritto:
deltazero ha scritto:
questa è la tua position:
-2c27
-2p25

se ti scatta la copertura a 27000
la tua position diventa:
-2p25
-2p27

se il tuo intermediario fa compensazione ti dovrebbe chiedere come se fossero solo mibo

e basta fare una simulazione di margini anticipata,chiedendo ora a 26150 quanto vuole di margini a vendere 2p26 e 2p24

scrivi:
Dopo aver visionato una serie di post, anche abbastanza datati, vorrei simulare uno short strangle con le mibo con copertura fib prima di realizzarlo in pratica.
Il problema, però, è che non riesco a determinare il margine massimo che mi sarà richiesto durante la vita dell'operazione...


il problema di questa operazione non è il margine massimo(problema del shortstrangle non coperto) ma il costo dell'eventuale copri-scopri con fib

ciao marco

ciao marcone

problema centrato, come sempre, e a mio modesto avviso il range parte già troppo stretto per non dare questo problema (ad esempio si potrebbe vendere il doppio di mib0 con basi piu lontane),

ma anche il costo-margini non lo sottovaluterei poichè foriero di non pochi guai, in quanto ci si potrebbe trovare in assenza di liquidi al momento meno indicato,

prendendo per buono quanto detto da lion avremmo

4 mib0 x 10.000 = 40.000

1 fib x 15.000 = 15.000

totale 55.000

questa è la cifra che ritengo indispensabile per tale operazione, considerando anche alcuni fattori a favore quali:

1) premi incassati che andranno ad incrementarla

2) compensazione rischio fra mib0 e fib e quindi minore marginazione
ma su ciò sarei molto cauto, poichè può succedere di tutto.......

proprio ieri mi ritrovo un addebito esagerato in proporzione alle posizioni aperto, il mio tol, nonostante concordasse con me, alla fine se ne è uscito con un: sarà un errore della cassa o del nostro sistema, ma lei che fa? chiude o versa?


badate che non scherzo.....purtroppo! :(
e devo riconoscere che il mio tol è uno dei più seri ed organizzato sui derivati, immaginatevi gli altri!

pertanto, a scanso di possibili errori è meglio trovarsi in condizione di coprire qualsiasi imprevisto ed avere in cassa di che coprire.



lot
ciao Lot
per mia esperienza ,con qualsiasi TOL è impossibile stare tranquilli su portafogli complessi

preferisco di gran lunga l'intermediario telefonico

sono riuscito a fare un calcolo approssimativo,ma abbastanza attendibile,su quanto avrei di margine col mio intermediario
pensando che le scad siano dic
avrei 22000 ca entro il range
e 30000 scattata la copertura

Lot su questa:
(ad esempio si potrebbe vendere il doppio di mib0 con basi piu lontane),

ci sarebbe da discutere(non ho detto che non sono d'accordo)ma non riguarda questo 3d

ciao marco


ciao marco
 

karysma

Nuovo forumer
Registrato
17 Novembre 2002
Messaggi
56
beh.....

secondo me..dovrebbe funzionare cosi...

vendi le prime due mib0... put o call che siano... se non hai il margine pieno sufficiente per due... non te le lasceranno mai vendere...ok... vendi poi sopra le due mib0 opposte... e questa volta avendo le altre due già che compensano il rischio..non pagherai il margine pieno..ma un po inferiore....

il mercato prende la sua direzione...e sfora uno degli strike...

se si mette subito il fib a copertura.. non si renderanno necessari i margini pieni generalmente richiesti per operare con un fib nudo...ma decisamente meno... perché va a compensare un'eventuale rischiosità del portafoglio.....

quindi ad operazione ultimata... vendita due call e due put piu fib a copertura..i margini che ci verranno richiesti e trattenuti..saranno inferiori alla somma dei margini che verrebbero richiesti se si vendessero le mib0 nude e/o si trattasse il fib nudo...(bisogna anche vedree la difefrenza tra le basi) delle operazioni cioé prese singolarmente ...

attenzione però a non fare i furbi volendo anticipare e speculare anche sulla copertura nella pretesa di sapere dove andrà il fib ... se si chiude il fib a copertura in intraday (se non é il caso..sperando in un pull back magari che non arivverà mai) o se si va overnight senza copertura quando invece é necessaria.. la cassa di compensazione ripristinerà i margini iniziali dello short strangle o straddle che sia ... e fin li ok se lo avete venduto vuole dire che eravate in grado di sopportarne la marginazione .. ma potrebbero anche aumentare sensibilmente se una delle due mibo entrasse esageratamente ITM e pure scoperta..

col rischio l'indomani mattina .. se non andate overnight con la copertura se necessaria... di non trovarvi piu con la liquidità sufficiente per rimettere il fib a copertura..che a questi punti tra l'altro vi servirebbe magari solo per coprire le perdite della mibo fuori mercato non piu per difendere i premi...

quindi sareste nella cacca piu completa... se non disponete di liquidità sufficiente..

tecnicamente con una cinquantina di milioni se sapete gestire la copertura si potrebbe fare.... ma per sicurezza sarebbe meglio disporne di un centinaio ...

ma perché non ti fai un long straddle invece masterci... invece di romperti le corna coi margini ecc.... e metti appena puoi le ali... sei i margini potrebbro assillarti.. la mattina poi che la casa di compensazione si sveglia col ciclo..e decide di aumentare del 20% la marginazione come fece il 12 settembre dell'anno scorso... il mal di pancia lo farebbe poi venire a tutti i trader poco liquidi.... e magari pure scoperti...

genoveffa
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.190
e metti appena puoi le ali...

genoveffa


scusa genoveffa
ma che ?
si mette a volare?

che significa mettere le ali a delle mibo?
 

karysma

Nuovo forumer
Registrato
17 Novembre 2002
Messaggi
56
p.s. ...

cmq volevo aggiungere che il calcolo della marginazione esatta é piuttosto complesso se si dispone di un portafoglio di opzioni.."multimediale e composto"..:D come dice deltazero nel caso di un portafoglio complesso...

trovo vergognoso che le banche tipo sella ad esempio..non sappiano fornire il giorno dopo spiegazioni tecniche sulla marginazione trattenuta (su eventuali lamentele) a fronte di portafogli complessi e molto movimentati quando ad esempio si hanno diverse iso e mibo vendute e vari fib (oppure si trattano giornalmente parecchie opzioni) magari a copertura..o se ne trattano parecchie al giorno....demandando la responsabilità alla cassa di compensazione...

vi diranno semplicemente "e che centriamo noi???.. é la cassa di compensazione...che valuta e decide la rischiosità del suo intero portafoglio e della sua operatività" ....se pretendeste di ricostruire i vostri movimenti della giornata precedente a tavolino per risalire con loro alla fattibilità e legittimità della marginazione trattenuta... vi darebbero il due di picche....

e sul conto corrente trovereste semplicemente il giorno dopo una voce.. con un tot come impiego margini...o restituzione di un tot margini a fronte di operazioni chiuse... senza alcuna spiegazione aggiuntiva..

ergo la marginazione trattenuta in portafogli complessi e molto movimentati é pressoché incontestabile e non ricostruibile.... e quindi poco trasparente ed arbitraria...

per questo molto meglio stare sempre liquidi al 50%....

genoveffa.
 

lothar

Forumer storico
Registrato
16 Marzo 2002
Messaggi
2.152
Località
terra dei ciclopi
x tontolina

è una figura delle mib0 e si chiama "buttefly" compri al centro e vendi ai lati ad es:

compri strike 26000 e vendi stike 27000 e 25000

oppure compri c26000 e put25000 e vendi c27000 e put24000

x deltazero
era una mia scelta,
piuttosto che vendere strangle vicino preferisco allargare il range e rischiare su basi più lontane, ma chiaramente ognuno sceglie il proprio profilo di reward/tisk.



x karysma

hai fatto un esempio tipico di come non si DEVE operare sull'idem.....e noi ne sappiamo qualcosa, vero?
un buon trader non investe mai più del 50% della propria liquidità, un principio a cui non conviene mai contravvenire se non si vogliono correre grossi rischi.

lot
 

karysma

Nuovo forumer
Registrato
17 Novembre 2002
Messaggi
56
già lot....

come se non sapessimo poi che la cassa di compensazione ...altro non sono che loro stessi.... ossia le banche e/o gli MM...
che poi sono la stessa cosa.....

per un neofita...prima di vendere..credo sia necessario...imparare bene a comprare... che neppure é cosi facile come puo sembrare.... il time decay mette a 90 gradi se non si sta dalla parte giusta.. per comperare occorre pure saper coprirsi ..o meglio saper coprire il premio pagato....e scegliere il timing giusto... figurati per vendere...

;)

genoveffa
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto