Guerre dichiarate e guerre non dichiarate (1 Viewer)

genesta

Forumer attivo
Registrato
3 Gennaio 2003
Messaggi
983
Località
Catania
Tempo fa aprii un dibattito affermando che non fosse poi così improbabile che la strage dell'11 settembre sia stata perpetrata da un congegno "occidentale" piuttosto che dal famigerato Laden, "figura" disegnata ad oc per ... l'occasione.

Molto presto creerò i presupposti per un'altra riflessione, non meno "scandalosa" della precedente.
(da cui il titolo)

Per il momento, accontentatevi di questa immagine che trae spunto dall'affermazione di Powell, secondo cui la Francia dovrà pagar cara la sua... disserzione :

 

genesta

Forumer attivo
Registrato
3 Gennaio 2003
Messaggi
983
Località
Catania
Prendetela come una semplice elucubrazione mentale in un mondo dove, specie tra gli alti ranghi, i confini tra lecito e illecito sono molto sottili e dove il paradossale può diventare verosimile.

Questa storia della S.A.R.S., ovvero di un virus sconosciuto che, all'improvviso scatena il finimondo non mi convince ...

La Cina è l'unico paese al mondo il cui sviluppo, negli ultimi anni, sale in maniera esponenziale.
I cinesi vogliono il benessere, i consumi crescono a dismisura, il P.I.L. mantiene una proporzione annua di tutto rispetto.

Ora mi chiedo, a chi potrebbe nuocere questo sviluppo?
Chi avrebbe interesse a bloccare, sia pur temporaneamente,
le frontiere cinesi?

Guarda caso, quando tutti erano concentrati sulla guerra in Iraq, si scatena la polmonite atipica in Cina e ... Puf ... in meno di quindici giorni il famoso 8% perde mezzo punto percentuale, cioè una catastrofe economica.

Io non mi stupisco di niente, ed è per questo che non escludo niente.

Un virus che cambia velocemente fattezze è simile a quelle particelle impazzite allorché modificate geneticamente.

E' iniziata una guerra chimica?
Guerra non dichiarata, insomma, ai danni di un paese al quale non si può certo fargli "le feste" alla stregua dell'Iraq?

Riflettete su questa ipotesi, tutt'altro che assurda, pensando anche al fatto che i paesi arabi erano a un passo dal decidere di adottare l'euro come moneta di scambio, invece che il dollaro.

Ma ci pensate a cosa succederebbe se dovessero rientrare i miliardi di carta dollaracea che si trovano riversati nel mondo?
 

genesta

Forumer attivo
Registrato
3 Gennaio 2003
Messaggi
983
Località
Catania




Soprattutto, ricordiamoci sempre che è stato eletto democraticamente dal ... 25% degli americani :-o
 

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.138
Località
Milano, Italia
genesta ha scritto:
Soprattutto, ricordiamoci sempre che è stato eletto democraticamente dal ... 25% degli americani :-o
E' solo per una questione di "efficientare i costi" (come direbbe il nuovo direttore RAI Cattaneo).


Fo64
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto