Titoli di Stato area Euro GRECIA Operativo titoli di stato (6 lettori)

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

IL MARATONETA

Forumer storico
Registrato
10 Febbraio 2011
Messaggi
5.764
Località
Siena
A che punto è la notte?




Grecia 1113 pb. (1278)
Portogallo 196 pb. (197)
Italia 127 pb. (124)
Spagna 126 pb. (123)
Irlanda 75 pb. (79)
Francia 41 pb. (38)
Austria 37 pb. (37)

Bund Vs Bond -158 (-150)
Tommy, se domani la manovra passa in parlamento, ti propongo di togliere il termine "notte" da questo messaggio mattutino, coll'auspicio di avere albe più rosee in futuro sui nostri GGB.
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
175.822
Località
Milanese
Lafazanis: Il governo è sempre dietro l'accordo







Dura critica di un accordo del governo con le istituzioni impegnati Panagiotis Lafazanis, che ha rilasciato una dichiarazione che chiede al governo e il primo ministro se stesso per recuperare l'affare.
"La Grecia era ed è in alternativa ad un accordo", dice il ministro.


In particolare, afferma:


"L'accordo siglato con le" istituzioni "è inaccettabile e non merita di essere addebitato un partito radicale, come SYRIZA e un governo militante, ha promesso l'abolizione del memorandum e l'austerità.

I cosiddetti partner e prima di tutto la costituzione tedesca, educati verso il nostro Paese come essere loro colonia e come nient'altro che ricattatori brutali e "assassini finanziari".


Con questo accordo andare per annullare in pratica il mandato popolare e orgoglioso "No" del popolo greco, come un referendum.


Il presente accordo può essere approvata dal Parlamento con l'aiuto dei voti degli ND, PASOK e il fiume. E non sarà, però, le persone che si annulla in unità pratica e lotte.


Il governo e il primo ministro se stesso, anche in cinque, hanno il diritto e la possibilità di riposizionarsi e riprendere il contratto prima di decisioni definitive e finali in parlamento.


La Grecia è stata ed è in alternativa all'accordo.


Il dilemma dei creditori: la capitolazione o distruzione sia falso e terrorista e è crollato nella coscienza popolare ".


(capital.gr)
 

Jackrussel

Forumer storico
Registrato
16 Dicembre 2013
Messaggi
2.483
Certo che questi sono dei martelli mica da ridere...

CRISI GRECIA: per i tedeschi non e' la soluzione (MF)

MILANO (MF-DJ)--La Germania non ci crede o forse non vuole crederci. Secondo un'indagine condotta dal quotidiano online tedesco Handelsblatt, c'e' pessimismo tra gli economisti sulle possibilita' che Alexis Tsipras faccia digerire al Parlamento e al Paese l'amarissima medicina impostagli dall'Eurosummit. "La Grexit e' ancora una possibilita'", sostiene Jurgen Michels, capo economista della banca tedesca BayernLB. "Sara' incredibilmente difficile per Tsipras far passare le azioni immediate e le riforme susseguenti".

Cio' significa, si legge su MF, "no Grexit oggi, ma piu' tardi". Il capo economista di Postbank, Marco Bargel, e' sulla stessa linea: "La domanda chiave e' se queste riforme saranno approvate e attuate dalla Grecia", aggiungendo vi sara' probabilmente una fiera resistenza all'accordo raggiunto. "La crisi greca non finisce con questo accordo", sostiene Sebastian Dullien, senior fellow al Consiglio europeo per le relazioni internazionali di Berlino. "Non risolve i problemi della Grecia. Il debito e' ancora insostenibile. Dovremo affrontarlo di nuovo in futuro. Ai miei occhi il trasferire attività pubbliche a un fondo esterno non cambia nulla", conclude.
Non mi stupisce per niente.
Io ho l'impressione netta che i tedeschi abbiano già deciso comunque.
Imposto un piano che, come ho già scritto, è per me palesemente inattuabile e surreale, quand'anche fosse votato in qualche modo raccogliticcio dai poveracci greci superstiti.

Un piano talmente assurdo nei tempi e nei modi che i tedeschi stessi pensavano non potesse essere accettato (impressione mia). Invece Tsipras ha calato le braghe: capitolazione totale.

Quindi, personalmente, spero di avere la possibilità di uscire al più presto da questa melma, se ci sarà una risalita, quando riapriranno le contrattazioni.
Fra sei mesi, un anno saremo punto e a capo, se non peggio.
E ogni giorno potrà esserci un qualcuno, falco, falchetto che si alza e dice no, questo non l'avete fatto, quest'altro non l'avete messo ecc. ecc.
Ogni giorno potrà essere un pretesto per creare l'incidente.
In ogni caso prima il piano deve essere votato.
24 ore...
L'unica ottima cosa a questo punto , se confermata, è che hanno rimborsato il samurai, quindi quantomeno le cedole di venerdì prox ci sono speranze di vederle...:D
 
Ultima modifica:

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
175.822
Località
Milanese
Memorandum senza (?) Governo


Vittoria Zorba











Nonostante gli scenari che si innescano instabilità all'interno SYRIZA, Alexis Tsipras riferito determinato a non cedere impostazione scopo speciale governo o una convalida a dimettersi per mancata applicazione all'interno del partito.


La traiettoria che ora ritagliarsi il primo ministro è riferito autonomizzato dal suo partito e deputati che non sono d'accordo con le nuove misure e l'accordo.


Fonti di Maximos Mansion, spiegano questo sul Capitale: "E 'il tempo della responsabilità per tutti Chi non capisce cosa è in gioco per il paese può ritagliarsi il proprio percorso. Il paese né poteva né lascerò..".


Comunemente, A. Tsipras, ha un messaggio ai membri e ai quadri di partito: chi voleva, torno.


Tuttavia, superare i 30 parlamentari che non sono disposti a seguire l'evoluzione di SYRIZA in un altro partito di centro-sinistra e si rifiutano di riconciliarsi con l'abbandono del carattere radicale.
Kyriotata, membri provengono sulla fascia sinistra e la CMP e componenti JIT.


Anche per loro, ma non esiste un unico disegno.

Gli otto membri di queste componenti sono portati determinato a votare contro le misure e dimettersi subito dopo (e quindi apre la strada per sostituirli), ma l'ala sinistra, sembra aver scelto di ritagliarsi la sua strada in parlamento.


In informazioni, il Lafazanis non votare le misure nè dimettersi da deputato . Circa prevede quindi di spostare la maggioranza dei circa 25 membri che li riguardano.


Tuttavia A .. Tsipras è orientata alle misure votato domani, avendo la sicurezza dei voti dell'opposizione, ma sostituendo quei ministri non può più seguire la "nuova era" (Lafazanis , Stratoulis, calmo).


Sul tavolo oggi metterà tutti gli organi del partito del Syriza (Segretariato convoca Policy), che apparirà come le intenzioni finali dei dissidenti.


Nel frattempo, con le dichiarazioni elusive le P.Kammenos ha fatto capire che non è d'accordo con le misure, ma non lascerà il governo, "bruciando", e anche la sceneggiatura di speciale governo scopo, mettendo in chiaro che non prenderanno parte a questo tipo di sistema.


E ANEL incontrano oggi, quindi non ci sarà un quadro più chiaro di come spostare i deputati.


Questione di pochi giorni è la "cacciata" di Vita Konstantopoulou la presidenza della Camera, ma le relative procedure (censura) sono differita fino a dopo il voto di domani, sui requisiti in modo da evitare qualsiasi ritardo nella loro emanazione.


Quando le informazioni sul trono della casa, il signor Tsipras indirizzato a soluzione in modo simile partigiana. Hanno sentito i nomi di A. Mitropoulos e D. Vitsa.


(capital.gr)
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
175.822
Località
Milanese
* Peter Spiegel: Euro Working Group considering 6 options for #Greece bridge financing this AM, including EFSM, bilateral loans, ECB-held bond profits
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
175.822
Località
Milanese
* Chiuso rimarrà organizzato la Borsa di Atene e il mercato dei titoli secondari elettronico, fino al Mercoledì 15 luglio 2015, in base alla decisione della Commissione del Mercato Capitale.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 6)

Alto