Titoli di Stato area Euro GRECIA Operativo titoli di stato (44 lettori)

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.510
Località
Milanese
Varoufakis: Questo è un nuovo Trattato di Versailles









Parlando alla radio australiana ABC, ex ministro delle Finanze Yanis Varoufakis, commentando l'accordo, definendolo "l'umiliazione politica" e ha sostenuto che Alexis Tsipras sa che questo è un "non può che fare ... un affare che non è solo sostenibile ".


Come detto, i creditori della Grecia vendetta Alexis Tsipras. "La troika ha sicuramente lo farà mangiare ogni parola pronunciata criticando la troika in questi ultimi anni. Non solo questi sei mesi siamo al governo, ma nei cinque anni prima" ha detto Yanis Varoufakis.


"Questo non ha nulla a che fare con l'economia. Non ha nulla a che fare con l'ottenere la Grecia sui binari di recupero. Si tratta di un nuovo Trattato di Versailles che tormenta ancora l'Europa, e il primo ministro lo sa. Sa che è condannato se la Essa e dannato se non è così. "


Anche l'ex ministro delle Finanze ha detto che nel 1967 colpo di stato, "l'arma di scelta utilizzato per cadere la democrazia è stata serbatoi. Così ora sono le banche."


Anche Varoufakis ha ribadito che Wolfgang Schaeuble ha voluto forzare la Grecia a lasciare la zona euro per spaventare la Francia e l'Italia.


(Capital.gr)


***
Manca di realismo, nessuna autocritica per aver condotto una trattativa disastrosa che non ha portato a nulla.
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.510
Località
Milanese
Convinto che il governo attuerà la riforma M .. Schultz









La sua convinzione che "il governo greco farà di tutto - e deve fare - ad attuare le riforme necessarie" nel paese, espressa dal Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz, perché, come ha detto, "non ha senso fare questo passo e siamo in un tempo di nuovo qui e discutere. "


"Tutti coloro che hanno chiuso questo accordo, ma certamente non meno che il governo di Atene", hanno l'obbligo di fare tutto, ha osservato.
Schultz parlando prima stasera nello show "Brennpunkt" il primo canale della televisione pubblica tedesca ARD e detto quello che abbiamo ora ottenuto il primo ministro Alexis Tsipras da Bruxelles sono peggiori di quello che potrebbe aver preso due settimane fa, aveva accettato la proposta del Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker.



«Ma non c'era più potente primo ministro nella storia della Grecia per decenni da Mr .. Tsipras quanto riguarda il sostegno al suo interno. Se c'è qualcuno che è in grado di imporre le riforme, allora è lui. Se a questo punto che lei ha detto vogliono imporre - e in vista del dramma del paese li dovrebbe imporre, si sa - allora credo che lo farà, soprattutto nelle ore raggiungono di nuovo i partiti di opposizione e ha vinto un ampio sostegno anteriore per la linea e nella politica ", ha detto il tedesco socialdemocratico.

Il signor Schultz ha evidenziato come un punto molto importante di un accordo raggiunto dal problema della sostenibilità del debito: "Ricavi delle privatizzazioni, che ora lottano per, andranno in un fondo da cui possono servire una parte del debito", ha detto

Egli ha aggiunto che il nuovo programma è che "il signor Juncker, che è uno dei padri chiave, imposti per fornire 35 miliardi di euro di investimenti dal bilancio dell'UE", a cui deve essere creata la crescita e l'occupazione da migliorare entrate dello Stato. "Perché l'unico modo, attraverso la crescita e l'occupazione, siamo in grado di aumentare i ricavi e il paese per acquisire la capacità di rimborsare i propri debiti", ha aggiunto.


Alla domanda se il percorso per l'accordo ha perso la sua visione di "Europa delle nazioni", il signor Schulz ha detto che ciò che è conservato è l'unità in Europa, e ha detto che Grexit ci sarebbe costato miliardi e anche centinaia e gettò un popolo la scogliera.

"Io non voglio fare ora speculando su chi porta la responsabilità. Ciò si vedrà più avanti. Ma abbiamo impedito. Ora abbiamo di nuovo una possibilità. Dobbiamo ritrovare la fiducia. Per iniziare finalmente a lavorare in modo costruttivo in Europa e capire una cosa, che la crescita e l'occupazione sono i prerequisiti essenziali per il consolidamento dei bilanci pubblici. Solo tagli, basta portare la gente uno contro l'altro. Questo è il motivo per cui penso che ora ha cominciato ad essere un buon modo ", ha concluso il presidente il Parlamento europeo.


Fonte: ANA-MPA
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.510
Località
Milanese
Fino a quando i bond saranno sospesi dalla quotazione sui mercati italiani?
Fino a nuova comunicazione ... presumo non prima della fine settimana.
Forse la prossima.

Sono dispiaciuto per quelli che volevano comprare a 30 ... ma ci sarà l'opportunità per comprarli a 60.
 
Ultima modifica:

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.510
Località
Milanese
Juncker: Il governo Tsipras ha accettato tutto









Soddisfazione per impedire l'uscita della Grecia dalla zona euro, che, ha detto, avrebbe conseguenze imprevedibili, espressa dal Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker e ha sottolineato che l'accordo è buono sia per la Grecia e il resto dell'Eurozona.

"Né voglio escludere del tutto la possibilità di Grexit è stato possibile finire con questa decisione, ma ho provato fino all'ultimo secondo per bloccare", ha detto la signora Juncker prima stasera sul secondo canale della televisione tedesca pubblica ZDF, riferendosi a documento del Ministero delle Finanze tedesco sulla proposta di uscita temporanea della Grecia dall'euro. Ha chiarito, tuttavia, che non ha mai mescolato "a strategia negoziale dei governi", e ha aggiunto che "c'erano diverse opzioni sul tavolo", ma "la domanda era, è e sempre saranno le condizioni di vita dei greci comuni."

Alla domanda se il primo ministro Alexis Tsipras ha accettato di ciò che il popolo greco ha respinto il referendum, il Presidente della Commissione europea, ha dichiarato: "Abbiamo bisogno di osservare con calma che il signor Tsipras, che avevo avvertito prima del referendum, non imposta. Ho detto prima del referendum che la posizione negoziale greco non migliorerà, ma sarà sempre più difficile - e divenne il governo Tsipras ha accettato tutto, tutto quello che abbiamo proposto prima che le settimane prima del referendum ci ha migliorato la situazione.. greci, ma l'accordo complessivo sia positivo, sia per la Grecia e per il resto della zona euro. "

Egli non ragiona "incomprensione" e "incomprensioni" tra la Grecia e l'Europa, in particolare la Germania e ha rilevato che alla fine "il governo tedesco si trasferì moderatamente alla sensibilità greci e il governo greco si trasferì molto bruscamente e rapidamente dopo referendum, con richieste che igerthisan dagli altri membri della zona euro. "

Ha espresso questa speranza perché era "un brutto momento temporaneo nelle relazioni tra la Grecia e l'Europa" e ha detto sollievo "che abbiamo trovato un accordo" e felice "che la Grecia, mentre i greci hanno votato contro la proposta presentata, si è mosso verso noi ". Qualora continuato Mr .. Juncker, guardare al futuro, in cui la Grecia farà le riforme che sono state richieste e la parte europea renderà quelli richiesti dalla Grecia e questo sarà un bene per entrambe le parti.

Quanto alla questione se confida al governo greco di attuare l'accordo, il presidente della Commissione europea ha rilevato che ha parlato con i politici di opposizione in Grecia per far sì che ciò che è stato concordato sarà adottato dal Parlamento greco e hanno collaborato a stretto contatto con Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz, che ha mobilitato la rete paneuropea. Come ha detto, egli ritiene che il parlamento greco sarà finalmente d'accordo per il pacchetto.


Fonte: ANA-MPA
 

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
72.264
Località
Como
Varoufakis: Questo è un nuovo Trattato di Versailles









Parlando alla radio australiana ABC, ex ministro delle Finanze Yanis Varoufakis, commentando l'accordo, definendolo "l'umiliazione politica" e ha sostenuto che Alexis Tsipras sa che questo è un "non può che fare ... un affare che non è solo sostenibile ".


Come detto, i creditori della Grecia vendetta Alexis Tsipras. "La troika ha sicuramente lo farà mangiare ogni parola pronunciata criticando la troika in questi ultimi anni. Non solo questi sei mesi siamo al governo, ma nei cinque anni prima" ha detto Yanis Varoufakis.


"Questo non ha nulla a che fare con l'economia. Non ha nulla a che fare con l'ottenere la Grecia sui binari di recupero. Si tratta di un nuovo Trattato di Versailles che tormenta ancora l'Europa, e il primo ministro lo sa. Sa che è condannato se la Essa e dannato se non è così. "


Anche l'ex ministro delle Finanze ha detto che nel 1967 colpo di stato, "l'arma di scelta utilizzato per cadere la democrazia è stata serbatoi. Così ora sono le banche."


Anche Varoufakis ha ribadito che Wolfgang Schaeuble ha voluto forzare la Grecia a lasciare la zona euro per spaventare la Francia e l'Italia.


(Capital.gr)


***
Manca di realismo, nessuna autocritica per aver condotto una trattativa disastrosa che non ha portato a nulla.
Varou futuro candato Premier per il KKE?
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.510
Località
Milanese
Papadimoulis: Voglio credere che il governo non cadrà da dentro





Per un accordo difficile e doloroso parlato SYRIZA eurodeputato Dimitris Papadimoulis, aggiungendo che l'alternativa sarebbe il fallimento, lo scioglimento "più doloroso per il popolo."


Il Papadimoulis, parlando lo show del mattino di ANT1 sottolineato che "ciò che conta ora è quello di stare accanto a Tsipras, per l'attuazione dell'accordo e ad aprire le banche, per eipartire l'economia. "


"Dopo fondo delle cose da fare ', per vedere quello che abbiamo fatto a questo 6 mesi di tempo per dare il diritto di Schaeuble a mettere la nostra pistola', ha detto e ha osservato che" fintanto che si ha la mano non allungate avere auto-controllo, non avete dignità ".


Il prossimo passo per il Paese, ha detto:


"Come, non mi piace, Tsipras è l'ancora di stabilità, sottolineando che l'unico modo per ottenere la nostra sovranità.
Dobbiamo prendere avrebbero dovuto essere adottate alcune misure, come la lotta contro la corruzione. Dobbiamo fare di stato.
Vedo alcuni che hanno incasinato il paese e cercando di caricare un governo cinque mesi scandali 40 anni. "


In dichiarazioni rese dall'ex ministro delle Finanze Yanis Varoufakis, ha rifiutato di commentare.


Per quanto riguarda i movimenti e le eventuali stime di errore sono il governo fare il sei di governo, ha detto:


"Abbiamo scoperto che esiste un divario tra" voglio "e" I "in questa Europa. La nostra priorità, oltre alla banca di apertura, è quello di rimanere in piedi e unita e la gente ha deciso che il capitano è Tsipras".


Il Papadimoulis ha sottolineato che "la chiave per raggiungere l'obiettivo e di avere la prosperità in Grecia non è solo ottenere ciò non sono riusciti gli interventi locali e organizzazione estera
Hanno cercato di fare un colpo di stato politico e finanziario di questo fine settimana. E 'il tempo della nostra responsabilità ", ha detto l'invio del messaggio all'interno di SYRIZA.


Per quanto riguarda l'intergovernativo e la rottura che sembra sia all'interno SYRIZA, e completo coalizione, non ha commentato, solo osservato che "saranno discusse dagli organi competenti di SYRIZA, per ANEL non scende la mia ragione. Il governo è polo di stabilità. Abbiamo bisogno di discutere e rispettare la diversa opinione, ma anche di rispettare la maggioranza democratica. "


"Spero che questo governo non cadrà dal di dentro", ha detto con enfasi Papadimoulis e ha sottolineato che ciò che conta ora è quello di "superare la mantellina, altrimenti si nascondono gli interessi che hanno governato il posto 40 anni. Non rendere tale interessi in ostaggio il primo ministro ".


Alla domanda circa la possibilità del governo di consenso nazionale ha espresso la sua opposizione e ripetuto il messaggio che "coloro che appartengono a Syriza, dovremmo fare tutto il possibile per non lo Tsipras in ostaggio di chi ci ha portato qui fare."


Rispondendo alla domanda se egli dovrebbe dimettersi dissidenti parlamentari e ministri di Syriza, ha detto:


"Io non faccio lezioni e consigli ai miei colleghi, quello che ho da dire, dirò agli organi di partito. Ora è responsabilità tempo e abbiamo un modo per tenere il passo, il Tsipras, Syriza e il paese."


"Come se non gli piace l'unica ancora di stabilità e normalità democratica è Tsipras, il governo Tsipras con il primo ministro", ha ribadito.


(capital.gr)
 

iguanito

Forumer storico
Registrato
13 Ottobre 2009
Messaggi
7.978
Fino a nuova comunicazione ... presumo non prima della fine settimana.
Forse la prossima.

Sono dispiaciuto per quelli che volevano comprare a 30 ... ma ci sarà l'opportunità per comprarli a 60.
Guarda, io speravo in una risalita per potermi levare senza perdite questo pattume rancido una volta per tutte.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 44)

Alto