Titoli di Stato area Euro GRECIA Operativo titoli di stato (9 lettori)

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

gianni76

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2010
Messaggi
2.511
Dite quel che volete ma Varou anche questa volta (è già successo anni fa quando collaborava come consulente per il Min Fin greco) non si è piegato, si è dimesso e via. Certo, molti diranno che ha rotto le uova e ha rinunciato a cucinare la frittata. Se vogliamo ha il vantaggio che tempo fa vantava (per il suo ritorno) il ns silvione (o silvietto) che può dire di non essere mai stato sfiduciato nel 2010/2011...ma per il bene di patria... stesso discorso no? Che piaccia o no al popolo la canterà così.

Varou già una volta si è dimesso, poi ha fatto il professore negli USA, quindi calmini che la BMW se l'è meritata sul campo e da un pezzo anche. Oggi, a differenza di Tsipras, lui può passare come greco che non ha mollato e ha rinunciato a uno stipendione pur di non piegarsi. Chi studia il sud america troverà un precedente e magari, a pensarci, potrebbe tremare all'idea. Vi do un aiutino... Ecuador?

Concordo con chi dice che tra 1 anno o 2 se la piazza non scoppia stiamo di nuovo al solito punto, questo è un debito per un altro debito, niente di strutturale a parte la colonizzazione, non potrà durare secondo me. Ecco perchè non penso di aspettare quota 100 per vendere tutto il mio malloppo, non più.

Permane poi la Grecia come spauracchio per tutti gli altri. Mai come oggi vorrei (PTF a parte) un'Europa mediterranea e una del nord, mai come oggi, troppo diversi per stare insieme. E mai come oggi vale la domanda "who is the next?" Molti dicono Italia, per me molto dipende dalle elezioni Spagna e Portogallo.

Fate il vs gioco :mumble:
Varoufakis fa i suoi soldi da pubblicazioni e discorsi vari. Il suo scopo personale era quello di farsi conoscere e l'ha ottenuto, quindi il suo obiettivo è centrato. Non lo prenderei affatto come esempio di persona che fa il bene del proprio paese, anzi...

Per il resto attendiamo gli eventi. Se le cose si stabilizzano e la BCE fa rientrare anche il debito greco nel QE, allora i prezzi saliranno molto, ma non credo i minibond andranno a 100 comunque. C'è bisogno di ricreare un clima di fiducia e di speranza di recupero economico (PIL in ripresa insomma), come si iniziava a respirare la scorsa primavera/estate.
Syriza ha disfatto tutto, ora tocca ricostruire lentamente
 

camaleonte

Forumer storico
Registrato
9 Settembre 2010
Messaggi
23.053
Buongiorno a tutti.


euters: La difficoltà per la Grecia non è passato - Questo è solo l'inizio
2015/07/14 - 00:10 dimensione del carattere diminuire la dimensione del carattere ingrandimento Stampa E-mail
Reuters: La difficoltà per la Grecia non è passato - Questo è solo l'inizio


Sarà un'estate difficile e lunga ...
Intitolato "fragile piano per salvare la Grecia", descrive l'agenzia Reuters, il week-end drammatico per la Grecia, con un focus sulle deliberazioni difficili a Bruxelles per il completamento del quale doveva all'alba Lunedi.
Egli dice che l'agenzia, valorizzando ciò che è accaduto nelle ultime 48 ore, le consultazioni a Bruxelles erano talmente drammatica che non c'era altro che alcun margine di errore.
indicativa è la dichiarazione alti funzionari europei che poche ore dopo l'accordo nella capitale belga non ha esitato a rivelare:
"Anche quando finalizzato l'accordo tra la Grecia e damneiston la situazione sarà difficile.
Sarà un'estate difficile e lungo.
Alcuni credono che dopo l'accordo a Bruxelles, difficile finito.
Ma no, siamo ancora all'inizio ... ". www.bankingnews .gr
 

Euromane

Nuovo forumer
Registrato
19 Aprile 2015
Messaggi
154
L'italia non è la grecia. Abbiamo un debito pubblico che fa sembrare il cannone di Draghi una cannuccia per bere l'aranciata. Abbiamo buone possibilità di mandare a gambe in aria anche la BCE se solo cercasse di evitare il contagio che deriverebbe da un italEXIT.
Solo che il nostro Tsipras è un ex comico genovese incandidabile, il varufakis non lo abbiamo , ed a un referendum come quello greco voterebbero nemmeno il 40% degli italiani (gli altri andrebbero al mare) senza il raggiungimento del quorum.
Quindi non c'è nessuno che possa battere i pugni sul tavolo.
Allora, avete ragione voi, prima o poi i tedeschi ci incetriolano :D
 

camaleonte

Forumer storico
Registrato
9 Settembre 2010
Messaggi
23.053
Entro 10 giorni l'ESM paga in anticipo 10 miliardi banche greche con il modello 2013 -. Che dire azionisti, amministrazioni?
13/07/2015 - 22:36 dimensione del carattere diminuire la dimensione del carattere ingrandimento Stampa E-mail
Entro 10 giorni l'ESM paga in anticipo 10 miliardi banche greche con il modello 2013 -. Che dire azionisti, amministrazioni?


Con la nuova ricapitalizzazione diretta, le banche greche aumentare la loro credibilità, uno sviluppo che fa ri-ammissibile e affidabile
Con procedure rapide sarà la terza fase di ricapitalizzazione delle banche greche, al più tardi entro 10 giorni l'ESM in forma di obbligazioni pagheranno le banche 10 miliardi. Di euro, con un modello di valutazione dei coefficienti di adeguatezza patrimoniale.
Oh quanto ricapitalizzazione delle banche nel 2015, simula sul modello applicato in Grecia nel 2013.
In pratica ha usato lo stesso modello è stato utilizzato nel 2013 per la prima ricapitalizzazione delle banche.
Con la nuova ricapitalizzazione diretta, le banche greche aumentare la loro credibilità, uno sviluppo che fa ri-formale e essenzialmente affidabile, in modo da prendere liquidità attraverso ELA e direttamente dalla BCE.
Ci saranno cambiamenti alle garanzie, la BCE amplierà la propria gamma di collaterali che accetteranno dalle banche greche.
La cauzione abbandonati e sceglierà ancora il processo di cauzione out. In particolare, l'ESM avanzerà 10 miliardi. per la ricapitalizzazione diretta delle banche con la forma legame. Direct nominare membri nei consigli di amministrazione delle banche, senza sostituire le amministrazioni. Queste sollecitazioni test avrà inizio alla fine di agosto in ordine fino ottobre 2015 sono state completate. Sulla base delle ipotesi di scenario avverso la BCE prenderà determinerà le esigenze di capitale finale. Le banche hanno 23,3 miliardi. requisiti patrimoniali di Basilea III, senza le azioni privilegiate in questa fase. Hanno sofferto perdite da sofferenze e delle imposte differite 14 miliardi. non ancora misurati, ma sarà affrontato nella prossima fase. Non si esclude di essere un po 'di prestazione ma non prese le decisioni finali. La BCE una volta la recessione nel 2015 è stimato al -3,5% con -4% e per il 2016 a -1,8% nello scenario avverso sceglierà le ipotesi più estreme. Forse 10 miliardi. Non abbastanza, ma questo determinerà le prove di stress. Al termine delle prove di stress il processo sarà lanciato ufficialmente ricapitalizzazione. Il MES richiederà alle banche di applicare aumenti di capitale in modo convenzionale, newsletter, assemblee generali. Ha chiesto azionisti privati ​​partecipino alle applicabili ad esempio aumenti di capitale da Fairfax di Eurobank, la Paulson Pireo e Alpha o in Qatar per investire capitali. Quello che è successo con i 2013 aumenti di capitale nelle banche greche. Anche se gli azionisti privati ​​partecipino questo significa ridurre le possibilità di diluizione - deperimento - se non partecipano PRM scossa di diluizione sarà molto grande. Gli aumenti di capitale, ovviamente, realizzate a prezzi molto bassi, quindi è molto probabile - si presume -. per vedere la nuova inversione di dividere le azioni delle banche Se individui coinvolti saranno positivi ma non scenario di base. Se coprire completamente il PRM l'ESM (che anticipa le spese) e una corrispondenza tra i 10 miliardi di euro. avranno già investito a titolo di caparra subito ... con le esigenze di capitale derivante da stress test, la volontà soffrono estrema diluizione azionisti privati, comunemente distrutti. La FSF, che controlla il 55% delle banche e individui il 45% di quattro banche sistemiche soffrirebbe estrema magrezza. In ogni caso la FSF soffrirà molto diluizione in quanto non parteciperà aumenti di capitale. Le azioni delle banche del FSF si hanno contribuito nello scenario più probabile del nuovo Fondo 50 miliardi. per la vendita. La FSF sarà screditato come un fondo, tuttavia ci sono alcuni piani per il ruolo che può svolgere. La FSF è soggetto al MES ma la differenza è che la FSF nel 2013 ha investito fondi nelle banche e nel 2015 il MES investirà direttamente capitale nelle banche greche. Per la gestione della banca quello che si può dire è che non ci sono cambiamenti immediati del piano. In base alle informazioni ESM metterà 2 o 3 membri di ogni amministrazione consiglio banca greca. Dopo lo stress test che sarà completato nel mese di ottobre e in seguito alla Capitale in Opzione sarà riesaminata amministrazioni. Per banca Attica, la situazione è più complicata. Esamina due scenari, il positivo essere venduto a rapporto di cambio nella Nazionale e la risoluzione negativo. Il piano per ricapitalizzata dal ESM non è chiaro se scartato o meno, o se il governo potrebbe garantire una qualche forma di ricapitalizzazione. La banca ha bisogno di Attica € 434.000.000 nuovo capitale o la prudente volevano 434 milioni. sarà ovviamente bisogno di altri 150-180,000,000 nuovo capitale. Le banche cooperative hanno bisogno di 160-200 milioni di euro. E 'molto probabile che le banche cooperative per essere risoluzione massicciamente con le banche di liquidazione e divisioni nelle banche buoni e cattivi e poi vendere in sistemico. piani di ristrutturazione offensivi nei costi e all'estero filiali di vendita all'estero per esempio non il 40%, ma il 51% dei paesi Finansbank o di affiliazione di vendita valknaikes imposti dalle banche greche da SSM e DGCom. Si chiederà anche nuovi costi operativi diminuzione grandi, il che significa che nuove ondate le dimissioni volontarie. In questa nuova ondata sarà Potevano lasciare oltre 5-6.000 addetti nelle banche. ?????? - bankingnews.gr - online ?????????? ?????????
 

robinson

Forumer storico
Registrato
27 Maggio 2011
Messaggi
3.089
misteri gaudiosi

sul NYSE ieri la chiusura di GREK (25% bancari), spannometricamente, è stata -5%

del NBG (100% bancario) - 1,5%

tutta da interpretare...
 

camaleonte

Forumer storico
Registrato
9 Settembre 2010
Messaggi
23.053
Grecia Appena perso il controllo delle sue banche, e perché deposito Haircuts sono imminenti
Foto di Tyler DurdenInviato da Tyler Durden su 2015/07/13 16:30 -0400

Belgio Banca centrale europea George Papandreou Grecia Reuters




inCondividi
40

Sì, le banche greche possono essere state insolventi - qualcosa che era chiaro fin dal primo piano di salvataggio del 2010 - ma almeno lo Stato greco aveva il controllo su di loro: in quanto tale avrebbe potuto mandato fusioni, ricapitalizzazioni, iniezioni di liquidità, anche i depositanti bail-in ( forse la lezione più dura per la popolazione ordinaria greca come risultato di questa ultima crisi è che i depositi non sono "denaro in banca", ma le passività delle istituzioni finanziarie insolventi).

A partire dal Mercoledì che non sarà più il caso.

Perché mentre le banche greche manterranno i loro controlli sui capitali per mesi e prelievi saranno limitate a € 60 o meno per mesi (la BCE è ben consapevole che qualsiasi impulso alla ELA si tradurrà in un tempestivamente ondata di deflussi sui depositi fino a quando il nuovo massimale ELA è raggiunto, e così via ad inf ) il un cambio chiave il Mercoledì, quando il governo Tsipras, la cui coalizione non ha più la maggioranza in parlamento e dovrà fare affidamento sui voti dell'opposizione, vota attraverso la umiliante greco "pre-accordo "per sbloccare i negoziati per il promesso 86000000000 € in salvataggi (che sarà usata quasi esclusivamente per rimborsare la Troika), è che consegnerà le chiavi della banche greche alla BCE.

Ecco Reuters con questo fatto poco noto:

Una delle precondizioni imposte alla Grecia per un accordo è che si firma nel diritto europeo le regole che metterebbero le autorità della zona euro presso la BCE e di Bruxelles, piuttosto che di Atene, il compito di individuare e di chiusura o rottura banche malate .

Questo a sua volta potrebbe portare a una riorganizzazione del settore che potrebbe vedere alcune banche vicini, con perdite spinti su obbligazionisti e forse anche di grandi risparmiatori. In tali circostanze, ci sarebbe poco che Atene poteva fare per evitare questo.

Un funzionario europeo aveva detto a Reuters che il numero di grandi banche del paese potrebbe essere ridotto da quattro - National Bank, Piraeus, Eurobank e Alpha - per non più di due.
Tenete a mente la leva principale della BCE aveva oltre il governo greco è stato il suggerimento che se solo la Grecia accetta le condizioni, la Banca centrale europea può solo essere così gentile da facilitare tagli ELA e, infine, aumentare il massimale ELA per consentire la graduale eliminazione di controlli sui capitali e consentono l'accesso ai Greci i loro risparmi.

Questo non accadrà.

Sfortunatamente, il momento in cui il governo greco vota attraverso il "deal" richiesto dal vertice di documento SN 4070/15 , il governo greco non solo consegnare la sovranità di 50000000000 € di asset più eletti della Grecia di qualche fondo escrowed controllato dal Belgio e progettato per liquidare beni greci di rimborsare la Troika, sarà anche rinunciare a tutti il controllo della nazione di 120.000.000.000 € o giù di lì in depositi personali e aziendali rimanenti, noto anche come passività non protette.

E dal momento che le banche sono sottocapitalizzate di almeno € 25000000000, e realisticamente oltre € 60000000000 , se si tiene conto delle sofferenze che al 50% sono molto ottimista stima per un paese in depressione per 6 anni consecutivi, la prima decisione della BCE lo farà una volta che realizza lo stato pietoso di affari finanziari in Grecia è di fare esattamente ciò che il governo avrebbe potuto fare ma non ha avuto il coraggio, quando aveva ancora il controllo: durante la notte lo farà fuori circa il 50% dei depositanti greci.

In altre parole, la Grecia è in procinto di consegnare le chiavi l'unica cosa che sta costringendo a consegnare le chiavi.

Niente da fare per la Grecia, non ci sarà assolutamente nulla il suo governo può fare per evitare questo perché il Mercoledì, il governo greco voterà per consegnare la sua sovranità in Europa per, purtroppo, assolutamente nulla in cambio.

Il nostro unico problema, che abbiamo prima chiesto nel mese di aprile , è se come parte della transazione, i 112,5 tonnellate d'oro greco ufficiali saranno consegnati a Francoforte, Berlino e Bruxelles. Ricordiamo di nuovo nel 2012 :

La signora Katseli, un economista che era ministro del Lavoro nel governo di George Papandreou fino a quando lei ha lasciato in un rimpasto di governo lo scorso giugno, è stato anche sconvolto che i creditori della Grecia avranno diritto a cogliere le riserve auree della Banca di Grecia ai sensi del il nuovo accordo.
Dal momento che questo piano di salvataggio non ha ancora i termini più draconiani, ci chiediamo solo ciò che il destino d'oro greco sarà?



Greece Just Lost Control Of Its Banks, And Why Deposit Haircuts Are Imminent | Zero Hedge
 

camaleonte

Forumer storico
Registrato
9 Settembre 2010
Messaggi
23.053
"Il mio punto è, il loro atteggiamento e buffonate si ritorcerà contro. Non è possibile eseguire un politico e / o in questo modo l'unione monetaria. E solo gli sciocchi avrebbero cercato.

La struttura della stessa Unione europea garantisce che la Germania sarà sempre uscire in cima. Ma possono solo rimanere in alto da essere indulgente e soprattutto equa, lasciando gli altri paesi condividono parte del bottino.

Per sapere come funziona, guardare Marlon Brando, come Don Corleone, a parlare con i capi delle cinque famiglie del Padrino. È necessario sapere cosa fare per, come dice lui, "mantenere la pace". Ha accettato come leader superiore, proprio perché gli altri capoccia capire lui sa come.

I tedeschi hanno dimostrato che essi non lo sanno. E quindi, ecco che arriva una previsione, sarà tutto in discesa da qui per loro. Periodo di forza economica della Germania -relative- efficacemente concluso questo fine settimana. I difetti nella sua economia sarà ora esposte, e le crepe inizierà a mostrare. Se vuoi essere il padrino, il primo requisito è che dovete essere visto come giusto. Oppure non avrete fiducia. E senza fiducia non hai niente. Non è difficile.

Germania non potrà mai ottenere un affare come l'Unione europea è stata per loro, ancora una volta. E 'stato il migliore affare mai. E ora soffiò, e non hanno nessuno da biasimare, ma se stessi. E davvero, la metafora Padrino è molto adatta, in più di un modo. Schäuble non potrebbe mai essere il capo di tutti i capi, nessuno avrebbe mai fidarsi di lui in quel ruolo. Perché lui non è un uomo giusto. Ma lui cerca ancora di interpretare il ruolo. Grosso errore."


Germany Just Killed Its Golden Goose | Zero Hedge


"Germania ha appena ucciso il suo Golden Goose"


"Gli italiani e spagnoli e francesi hanno notato ogni parola di questo, e altro ancora. Europa è, è già finita. Tutto da qui in poi è un semplice rantolo"


Come pensavo e penso, il " guai ai vinti " si potrebbe ritorcere contro la stessa Germania e, il Furio Camillo della situazione non è necessario che sopraggiunga...
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
175.730
Località
Milanese
Magari l'avventura dell'armata brancaleone di Syriza si può considerare fallita, ma con un governo di unità nazionale sostenuto da tutti la Grecia si porta a casa 80+ miliardi che sono una cifra enorme dopo tutto quello che hanno fatto, in primis il mancato pagamento dell'FMI.

L'accordo è buono credimi perchè ben in pochi avrebbero dato soldi alla Grecia in queste condizioni...
Se tanto mi da tanto, Syriza si trasformerà nel nuovo PASOK degli anni '80.

Il processo è già iniziato.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 9)

Alto