Titoli di Stato area Euro GRECIA Operativo titoli di stato (11 lettori)

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.800
Località
Milanese
buon pomeriggio a tutti ,questo è il mio primo messaggio qui e seppur potrebbe apparire banale e superfluo vista la certa e già di per se letta unanimità , dico un sentito e personale grazie a Tommy per la indubbia ed ininterrotta qualità del suo scrivere in merito alla Grecia ....roba da far cascare i capelli a Vittorio Da Rold riguardo alla competenza in campo. :up:
La mia in merito al VARU è che la teoria del gioco con il quale aveva convinto Tsipras a tenere duro è durata fino a quando il gioco gli si è infranto con le logiche ricadute che esso comportava nel tener duro fino alla fine, e che sarebbe dovuto andare ancora avanti , cosa che Tsipras alla fine non si è sentito di portare fino in fondo .
io in pratica qs titoli li ho finora cassettati con qualche sparuta tradata, certo è che non pensavo che ci saremmo trovati in un imbuto del genere e questo sta un po cambiando la mia view su questi titoli da quasi all in , quindi il detto, primo : non perdere il capitale dopo quello che è successo ieri e stanotte mi porterà dopo agosto ad una maggior diversificazione !!!! ciao !!!
Ciao e benvenuto nella discussione.

Credo che Tsipras abbia sofferto delle ingombranti teorie del Varou... partendo dal presupposto (poi rivelatosi errato) che non avrebbero buttato fuori la Grecia dall'Eurozona.
Da questo principio, l'errata conduzione della trattativa.

Anche se oggi il Varou dice un'altra cosa ...
 
Ultima modifica:

Nix

Noio volevàn savoir ...
Registrato
4 Agosto 2011
Messaggi
1.587
Località
Roma
Ecco la timeline e le misure che dovranno prendere i greci per avere pieno sostegno dall’Europa:

Entro il 15 luglio.

· Aumentare l’Iva e allargare la base imponibile;

· Riformare il Sistema delle pensioni;

· Garantire l’indipendenza dell’istituto nazionale di statistica (ELSTAT). Questo passaggio può apparire banale, ma la Grecia entrò in Europa truccando i conti;

· Adozione del trattato di stabilità e di unione monetaria. E introduzione di tagli automatici alla spesa pubblica in caso di deviazione dagli obiettivi di bilancio.

Entro il 22 luglio:

· Varare il Codice di procedura civile per ridurre tempi e costi dei processi;

· Adottare la direttiva sui salvataggi bancari già in vigore per gli Stati membri dell’Europa dal 1° gennaio 2015.

Il passaggio parlamentare apre dunque a una serie di misure che saranno la prova più dura per un paese dove sono saltate da tempo – in alcuni casi non sono mai esistite – tutte le regole contabili e i comportamenti virtuosi. Dello Stato e del contribuente. Non si pagano neppure le bollette dell’energia elettrica. E’ un esempio tra i tanti, ma di mostruosa efficacia: la Public Power Company produce due terzi dell’energia, ha 7.4 milioni di clienti e perde 20 milioni di euro al giorno. I greci non pagano la bolletta e lo Stato non fa il recupero crediti. Il conto delle bollette arretrate è di 1.9 miliardi di euro. E’ nell’elenco di riforme da fare con urgenza. Va privatizzata.

Nulla di strano poi, in ogni paese "normale" è così....lo strano era prima...
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.800
Località
Milanese
FMI: Siamo disposti a lavorare con la Grecia e gli europei




La volontà del Fondo monetario internazionale di lavorare in collaborazione con le autorità greche ed europee, espresse dal rappresentante del FMI, Jerry Rice, una breve dichiarazione.

"Il FMI è pronta a collaborare con le autorità greche e i loro partner europei al fine di avanzare gli sforzi per la Grecia", ha detto il rappresentante del Fondo.

Come detto, il direttore del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde oggi ha informato il consiglio di amministrazione del Fondo, sui risultati della riunione dei leader della zona euro.

(Naftemporiki)
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.800
Località
Milanese
* Bouloutza trasmette: 24 ore di sciopero Mercoledì si sposterà farmacisti nel paese a seguito di una decisione unanime presa dal Consiglio di Amministrazione della panellenico Pharmaceutical Association (PFS) in teleconferenza di ieri.Farmacisti reagiscono fortemente l'accordo raggiunto a Bruxelles tra la Grecia ei partner, che tra l'altro coinvolge direttamente cambiare la titolarità delle farmacie e la vendita di farmaci senza prescrizione farmacie esterne.
 
Registrato
15 Dicembre 2013
Messaggi
6
Nell'intervista qua:

http://mpegmedia.abc.net.au/rn/podcast/2015/07/lnl_20150713_2205.mp3

Varoufakis dice che il piano della troika è usare i soldi delle privatizzazioni per ricapitalizzare le banche lasciandole in mano ai soliti oligarchi (lol)

Quindi Varoufakis prevede un settore bancario in mano privata (il gentile ex-ministro però aveva anche detto che non ci sarebbe stato "capital control" quindi boh)
 
Ultima modifica di un moderatore:

Nix

Noio volevàn savoir ...
Registrato
4 Agosto 2011
Messaggi
1.587
Località
Roma
Nell'intervista qua:

http://mpegmedia.abc.net.au/rn/podcast/2015/07/lnl_20150713_2205.mp3

Varoufakis dice che il piano della troika è usare i soldi delle privatizzazioni per ricapitalizzare le banche lasciandole in mano ai soliti oligarchi (lol)

Quindi Varoufakis prevede un settore bancario in mano privata (il gentile ex-ministro però aveva anche detto che non ci sarebbe stato "capital control" quindi boh)
Questa sarebbe meglio privatizzarla..che dici?

la Public Power Company produce due terzi dell’energia, ha 7.4 milioni di clienti e perde 20 milioni di euro al giorno. I greci non pagano la bolletta e lo Stato non fa il recupero crediti. Il conto delle bollette arretrate è di 1.9 miliardi di euro.
 
Ultima modifica di un moderatore:

bosmeld

Forumer storico
Registrato
28 Aprile 2009
Messaggi
9.803
Località
Asia
idee su riaperture per i tds?

ad accordo firmato davvero ? se e' cosi ci vogliono ancora diversi giorni se tutto va bene...
 
Registrato
15 Dicembre 2013
Messaggi
6
Questa sarebbe meglio privatizzarla..che dici?

la Public Power Company produce due terzi dell’energia, ha 7.4 milioni di clienti e perde 20 milioni di euro al giorno. I greci non pagano la bolletta e lo Stato non fa il recupero crediti. Il conto delle bollette arretrate è di 1.9 miliardi di euro.
Ma guarda che con me sfondi una porta aperta, sono dentro NBG :D

Che come citato poco prima, pare stia anche mettendo in vendita asset (profittevoli) in Turchia...
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 11)

Alto