Titoli di Stato area Euro GRECIA Operativo titoli di stato (22 lettori)

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

ildonnaiolo

Forumer attivo
Registrato
3 Marzo 2009
Messaggi
991
Località
sorrento
Grecia ha piano B se Ue dovesse restare ferma su accordo - min. Difesa
martedì 10 febbraio 2015 09:34 Stampa quest’articolo [-] Testo [+]
Il leader del paritito 'Greci indipendenti' e ministro della Difesa nel governo Tsipras, Panos Kammenos. REUTERS/Alkis Konstantinidis
1 / 1Schermo intero
ATENE (Reuters) - Il ministro della Difesa greco Panos Kammenos ha detto che se Atene non dovesse trovare un nuovo accordo sul debito con la zona euro può sempre guardare altrove per ricevere aiuto.

"Vogliamo un accordo ma se non lo troveremo e se vedremo che la Germania resterà ferma sulle sue posizioni, allora avremo l'obbligo di procedere con un 'Piano B' che è quello di trovare fondi da altre fonti", ha spiegato Kammenos alla tv greca.

"Potrebbe trattarsi nel miglior caso degli Stati uniti ma anche della Russia, della Cina o di altri paesi", ha precisato.:D

Kammenos è il leader di 'greci indipendenti', un partito nazionalista, contrario al bailout, alleato di governo del premier Alexis Tsipras.

Sul sito Reuters.com le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.811
Località
Milanese
Prime aperture positive:

Borsa di Atene, ASE 785 punti + 2,64%.

Spread in restringimento, ora a 1034 pb.

Prezzi a Francoforte in aumento di circa 2 punti su decennali e trentennali.
Circa 3 punti su tre/cinque anni.
(Sempre rispetto alle chiusure di ieri).
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.811
Località
Milanese
Grecia ha piano B se Ue dovesse restare
"Potrebbe trattarsi nel miglior caso degli Stati uniti ma anche della Russia, della Cina o di altri paesi", ha precisato.:D

Kammenos è il leader di 'greci indipendenti', un partito nazionalista, contrario al bailout, alleato di governo del premier Alexis Tsipras.
Kammenos è un pover'uomo ;).
 

robinson

Forumer storico
Registrato
27 Maggio 2011
Messaggi
3.089
Kammenos è un pover'uomo ;).
esatto!
Purtroppo che però è anche il capo dell' unico alleato di governo, nonchè ministro della difesa...

certa gente che al massimo dovrebbe scrivere su un forum, chissà perchè assurge a livelli importanti e le loro dichiarazioni fanno il giro del mondo, nel bene o nel MALE.

sempre la stessa storia: chi guida? una manica di incompetenti, e la lista è veramente lunga! (da una parte e dall' altra)
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.811
Località
Milanese
M. Sapin: la Grecia non si comportano come se si camminava in un gioco senza regole





La necessità per entrambe le parti alla sempre crescente futuro di discussione FIA ​​Grecia nell'euro a rispettare le opinioni di uno con l'altro, ha sottolineato parlando CNBC il ministro delle Finanze francese, Michael Sapin.

C'è un altro modo come noi rispettiamo due principi fondamentali, ha detto l'ufficiale francese a margine del vertice del G20 a Istanbul per chiarire immediatamente sotto: Per prima cosa dobbiamo rispettare il voto greco. Un nuovo governo è stato scelto. Non possiamo chiedere a questo governo di fare esattamente quello che ha fatto il governo precedente. Secondo: I Greci dovrebbe sapere che ci sono delle regole in Europa, il rapporto con il FMI, la BCE e l'UE dovremmo rispettare l'altro e poi ci sarà spazio per un accordo "..

In ogni caso, Sapin ha avvertito che la Grecia deve rispettare le condizioni del piano di salvataggio di 240 miliardi di euro.

I greci non devono comportarsi come se venissero in un gioco non ci sono regole. In Europa ci sono delle regole. I greci sono sempre stati parte del FMI. I greci sono sempre stati parte dell'UE quasi dalla nascita. Gli stessi greci sostengono che la BCE è la banca centrale. Ogni volta che in questo contesto dovrebbe muoversi e lavorare. "

 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
176.811
Località
Milanese
D. Mardas: Polemica di routine con l'UE





"Da qui inizia la negoziazione", ha detto il vice ministro delle Finanze SKY Dimitris Mardas.

Commentando la risposta dell'UE al programma di SYRIZA, Mr. Mardas ha parlato delle controversie di routine. Come spiegato, "Le divergenze di routine doveva essere fatta a nome di Mr. Ntaiselmploum avuto scelta, ho dovuto iniziare così."

Il ministro ha sottolineato che il MOF si muoverà su tre pilastri principali, vale a dire la riduzione della burocrazia che costa 14 miliardi di euro e affrontare il contrabbando di carburante e ridurre la spesa pubblica.

Per ridurre la burocrazia Dimitris Mardas ha sottolineato che ci sono molte soluzioni, e per affrontare il contrabbando di carburante spiegato che i ministeri sono sette, sottolineando che il MOF darà loro soluzioni pronte che cercano di fare le leggi in materia. Egli ha sottolineato che il problema sta nel contrabbando di combustibile per uso marittimo, il carburante serbatoi, di esportazione e di oli che sono considerati o non considerati di transito.

Per quanto riguarda la riduzione della spesa pubblica Mr. Mardas ha dichiarato che i costi considerati line - linea del bilancio, e che l'obiettivo per avanzo primario del 1,5% è realizzabile, come erano sui livelli di quest'anno.


 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 22)

Alto