Titoli di Stato area Euro GRECIA Operativo titoli di stato / 2 (4 lettori)

ficodindia

Forumer storico
Registrato
6 Novembre 2010
Messaggi
2.862
Germania: ESM è lo strumento giusto per le conseguenze finanziarie del coronavirus

Venerdì 27/03/2020 - 17:40

La Germania non è d'accordo con l'emissione di un Eurobond





Un nuovo messaggio contro l'emissione di Eurobond è rivolto da Berlino, rilevando che l'ESM è stato creato proprio per tali situazioni di crisi.
Il vice portavoce del governo tedesco ha sostenuto che l'ESM è lo strumento giusto per affrontare efficacemente le conseguenze finanziarie della crisi del coronavirus.
"Il governo tedesco vede l'ESM come lo strumento creato proprio per tali situazioni di crisi", ha affermato il funzionario tedesco, sottolineando che "anche in tempi di crisi, garanzie e controlli devono essere nella stessa mano e questo è il meccanismo europeo di stabilità".

Allo stesso tempo, il portavoce del Ministero delle finanze ha osservato: "Nell'UE abbiamo gli strumenti e affronteremo la crisi insieme e in solidarietà.
Ci sono strumenti che forniscono enormi risorse e dobbiamo costruirci sopra. "
Allo stesso tempo, ha fatto riferimento ai fondi strutturali ma anche alla sospensione delle restrizioni del patto di stabilità.

I due delegati hanno inoltre fatto riferimento al dibattito in corso tra i ministri delle finanze, che si concluderà entro due settimane sulle proposte che saranno discusse dai capi di Stato e di governo dell'UE.
In effetti, un portavoce del ministero delle finanze ha sottolineato che le misure finanziarie sono state adottate rapidamente e in solidarietà con l'UE, ribadendo nel contempo che erano in corso misure supplementari.

"Abbiamo i mezzi per affrontare la crisi con forza e vogliamo usarla", ha aggiunto.
"Inutile dire che il governo tedesco è pronto a mostrare solidarietà", ha detto la portavoce del governo tedesco in risposta alle domande sulla frustrazione dell'Italia per il rifiuto della Germania di emettere Eurobond per la crisi del coronavirus.

"Il governo tedesco sta monitorando da vicino le conseguenze finanziarie del Covid-19 e sarà costruttivo e conforme alle norme europee e nazionali.
E in tempi di crisi, garanzie e controlli devono essere dalla stessa parte, e questo è l'ESM ", ha detto ancora, citando la solidarietà tedesca come esempio di accoglienza di pazienti dalla Francia, dall'Italia e da altri paesi europei in cui il sistema sanitario è sovraccarico.

"La Germania è solidarietà e, come hanno sottolineato i leader, farà tutto il necessario per superare questa sfida in uno spirito di solidarietà. Useremo gli strumenti dell'UE. sostenere nella misura necessaria le misure adottate dagli Stati membri ", ha aggiunto il portavoce del ministero delle finanze.


www.bankingnews.gr
Pura ipocrisia, se dopo la crisi l’Italia ne uscirà con debito/Pil nell’ordine del 200%, e con manovre di rientro draconiane?
 

Portovenere71

Forumer attivo
Registrato
7 Giugno 2019
Messaggi
933
Germania: ESM è lo strumento giusto per le conseguenze finanziarie del coronavirus

Venerdì 27/03/2020 - 17:40

La Germania non è d'accordo con l'emissione di un Eurobond





Un nuovo messaggio contro l'emissione di Eurobond è rivolto da Berlino, rilevando che l'ESM è stato creato proprio per tali situazioni di crisi.
Il vice portavoce del governo tedesco ha sostenuto che l'ESM è lo strumento giusto per affrontare efficacemente le conseguenze finanziarie della crisi del coronavirus.
"Il governo tedesco vede l'ESM come lo strumento creato proprio per tali situazioni di crisi", ha affermato il funzionario tedesco, sottolineando che "anche in tempi di crisi, garanzie e controlli devono essere nella stessa mano e questo è il meccanismo europeo di stabilità".

Allo stesso tempo, il portavoce del Ministero delle finanze ha osservato: "Nell'UE abbiamo gli strumenti e affronteremo la crisi insieme e in solidarietà.
Ci sono strumenti che forniscono enormi risorse e dobbiamo costruirci sopra. "
Allo stesso tempo, ha fatto riferimento ai fondi strutturali ma anche alla sospensione delle restrizioni del patto di stabilità.

I due delegati hanno inoltre fatto riferimento al dibattito in corso tra i ministri delle finanze, che si concluderà entro due settimane sulle proposte che saranno discusse dai capi di Stato e di governo dell'UE.
In effetti, un portavoce del ministero delle finanze ha sottolineato che le misure finanziarie sono state adottate rapidamente e in solidarietà con l'UE, ribadendo nel contempo che erano in corso misure supplementari.

"Abbiamo i mezzi per affrontare la crisi con forza e vogliamo usarla", ha aggiunto.
"Inutile dire che il governo tedesco è pronto a mostrare solidarietà", ha detto la portavoce del governo tedesco in risposta alle domande sulla frustrazione dell'Italia per il rifiuto della Germania di emettere Eurobond per la crisi del coronavirus.

"Il governo tedesco sta monitorando da vicino le conseguenze finanziarie del Covid-19 e sarà costruttivo e conforme alle norme europee e nazionali.
E in tempi di crisi, garanzie e controlli devono essere dalla stessa parte, e questo è l'ESM ", ha detto ancora, citando la solidarietà tedesca come esempio di accoglienza di pazienti dalla Francia, dall'Italia e da altri paesi europei in cui il sistema sanitario è sovraccarico.

"La Germania è solidarietà e, come hanno sottolineato i leader, farà tutto il necessario per superare questa sfida in uno spirito di solidarietà. Useremo gli strumenti dell'UE. sostenere nella misura necessaria le misure adottate dagli Stati membri ", ha aggiunto il portavoce del ministero delle finanze.


www.bankingnews.gr
Grazie Tommy per i tuoi articoli e per i tuoi interventi..
Buona domenica
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
158.213
Località
Milanese
Mitsotakis insiste sui corona bond nonostante il relitto del vertice

Venerdì 27/03/2020 - 22:00

Il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis crede all'emissione di Bond-Bond prima o poi








La convinzione che l'Unione Europea verrà presto emessa con un Eurobond sarà prima o poi espressa dal Primo Ministro, che insiste sul legame del coroner nonostante l'affondamento del Vertice.
Tuttavia, l'Eurogruppo ha deciso di dare al vertice le sue misure finanziarie per affrontare il coronavirus dopo una riunione di sei ore che si è trasformata in un conflitto italo-tedesco con Angela Merkel insistendo sul fatto che solo l'ESM sarebbe coinvolto e negando il prospetto dell'euro.
A tale proposito, poiché non è stato possibile trovare un posto comune al vertice, l'Eurogruppo è ora chiamato a elaborare una proposta congiunta sulle misure per salvaguardare le economie europee dal coronavirus.

Il contesto, tuttavia, è stato molto forte al vertice, con il primo ministro italiano Giuseppe Conte che minacciava di non firmare le conclusioni in consultazione con la Spagna a causa della forte resistenza dei tedeschi e degli olandesi all'emissione di un corono-bond.

Date le circostanze, l'incontro è stato descritto da Kyriakos Mitsotakis, sottolineando che "Non ci sono buoni e cattivi qui e nessun responsabile e irresponsabile.
Accettiamo tutti la stessa minaccia, "bollire nello stesso calderone". Il 2020 non è il 2010 ... "
Purtroppo, ha affermato il primo ministro," alcuni paesi insistono nel trattare ieri gli strumenti di oggi.
Questi non sono abbastanza.
La Banca centrale europea non può fare tutto.
E l'ESM non è stato progettato per far fronte a crisi senza precedenti.
Il dibattito sui legami corona si aprirà prima o poi ".

In questo contesto, il Primo Ministro non è deluso poiché pensa di sì, ora è stato respinto, ma l'Europa non deve essere dietro gli sviluppi.
"Le dichiarazioni di solidarietà comunitaria sembreranno quindi insignificanti", ha detto, e forse questo è anche un chiodo per Angela Merkel, che giovedì ha parlato della solidarietà comunitaria, ma ha fermamente escluso qualsiasi risarcimento del debito
.
Vale a dire, un legame che è garantito da tutti i paesi del mondo.
"Le mie parole, ha detto il primo ministro, non sono solo le parole del primo ministro greco che ha sopportato e vinto un decennio di difficoltà finanziarie.
Ma il riflesso dei pensieri di un cittadino europeo interessato al suo futuro ".

In ogni caso, il problema è in corso e le prossime mosse devono essere viste.
In seguito al mandato del vertice, tuttavia, la settimana prossima, l'Eurogruppo si riunirà nel tentativo di eliminare la situazione di stallo.

www.bankingnews.gr
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
158.213
Località
Milanese
Sospensione dei pagamenti di interessi o dei debiti il governo negozia con i partner per salvare l'economia greca

Marios Christodoulou

Venerdì 27/03/2020 - 23:58

La richiesta del partner di non pagare quote o interessi su $ 5 miliardi di prestiti del Memorandum nel 2020 deve essere indirizzata dal governo, guardando il coroner girare






La richiesta del partner di non pagare 5 miliardi di tranches o pagamenti di interessi di 20 miliardi nel 2020 deve essere affrontata dal governo, osservando il coroner che si ribalta e guida l'economia greca per la prima volta in cinque anni al deficit di bilancio.
La serie di avanzi primari selvaggi sta volgendo al termine, come confermato dai modelli di esercitazione finanziaria in corso presso il Ministero del Tesoro.

Quindi, secondo loro, il prodotto interno lordo si sta muovendo con una perdita totale di 14-15 miliardi di euro (!), Che è considerato un mammut per un'economia non bellica.
Ciò significa che a prezzi correnti il PIL di 187,5 miliardi di euro, che si è formato nell'ultimo trimestre del 2019 sulla base dei dati provvisori dell'Autorità statistica ellenica, precipiterà a 172,5 miliardi di euro.

Vale a dire, il paese aveva raggiunto la produzione negli anni "in pietra" dei memorandum, vale a dire il biennio 2014-2015.
Perdite come queste stanno preparando il paese a una grave recessione nel 2020, che sarà quasi tre volte più profonda dell'ultima stima del ministro delle finanze Christos Staikouras di un rallentamento del 3%, dopo aver raggiunto l'8%.

Anche se i funzionari del ministero delle finanze cercano di allinearsi con le previsioni ufficiali della Banca centrale europea, che fino a lunedì scorso ha regalato alla Grecia una recessione dall'1% al 3% quest'anno, le cose vanno molto peggio. E rimarranno così, fino a quando il 90% degli affari domestici sarà inattivo.
È attivo solo il 10% del totale, con 900.000 imprese in cerca di rifugio nella lista di salvataggio del Tesoro.

Interi settori dell'economia, come turismo, commercio e spedizioni, sono stati infettati dal coronavirus causando mal di testa al governo, che si muove tra il martello e l'incudine: da un lato deve soddisfare le esigenze del "conto" con misure sostenere l'economia in crescita ogni giorno e, dall'altro lato, prestare attenzione agli effetti collaterali sul conto corrente e sul bilancio dello Stato a causa delle circostanze straordinarie in cui si trova il paese.
A Syntagma Square, i modelli di previsione economica sono stati presi di mira, confermando che l'economia reale sarà colpita dal bilancio.

L'impatto delle misure fiscali e il ristagno dell'attività porteranno a livelli ben al di sopra del 2,5% del PIL, con il rischio di un deficit fiscale quest'anno che non verrà mitigato. Vi è inoltre grande preoccupazione per il debito, nonché per il servizio del debito, gli interessi e il debito. Il crollo del PIL cambierà il rapporto debito / PIL in peggio, portando il livello del 173,3% del PIL (330 miliardi di debito delle amministrazioni pubbliche) al 191,1% del PIL.

Una proposta per aumentare la liquidità è stata preparata presso il Ministero del Tesoro, che sarà messa sul tavolo con i partner nel caso in cui lo scenario Eurobond si traduca in un affondamento finale.
La proposta della parte greca prevede una sospensione dei pagamenti di interessi o debiti, rispettivamente 4,5 e 5 miliardi, per il 2020 per rendere questo denaro disponibile per le esigenze dell'economia greca. Una decisione positiva delle istituzioni su richiesta della parte greca elimina lo scenario di utilizzo di parte della liquidità dal cuscino di liquidità di 32 miliardi di euro per le esigenze delle condizioni finanziarie di emergenza.


Marios Christodoulou
www.bankingnews.gr
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
158.213
Località
Milanese
Covid-19: quasi 600.000 casi in tutto il mondo, nuovo focus negli Stati Uniti


La pandemia di Covid-19 attraversa quasi ogni angolo del globo, con casi confermati in tutto il mondo che raggiungono quasi 600.000 e decessi superiori a 27.000. Secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University, gli Stati Uniti sono ufficialmente il nuovo focus del coronavirus, con la più alta incidenza di qualsiasi altro paese, superando le 100.000 barriere e raddoppiando in tre giorni. Il rapporto rimane triste in Italia, con 86.498 casi e 919 morti in sole 24 ore. Nel nostro paese, ieri sono stati annunciati 74 nuovi casi, portando il totale a 966, mentre 28 persone sono morte.
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
158.213
Località
Milanese
I rendimenti obbligazionari diminuiscono, le perdite in dollari

Il sentimento positivo del mercato è stato messo da parte venerdì quando gli investitori hanno rivolto la loro attenzione alla continua rapida diffusione del virus, con l'Organizzazione mondiale della sanità che ha avvertito che gli Stati Uniti potrebbero diventare il nuovo centro focale della pandemia nel prossimo futuro.







Venerdì i mercati azionari europei sono crollati, con gli investitori che hanno guadagnato slancio dopo tre sessioni rialziste consecutive tra l'ottimismo che lo sforzo concertato di governi e banche centrali per compensare parte della recessione globale. di coronavirus nell'economia mondiale.

Anche la decisione unanime del Senato di completare il programma di sostegno da 2 trilioni di dollari ha contribuito al clima positivo degli ultimi giorni. (la Camera dei rappresentanti dovrebbe approvare immediatamente il pacchetto), ma anche la volontà dei leader del G20 di aumentare di oltre $ 5 trilioni. $ l'economia globale e fare tutto il necessario per affrontare la pandemia di coronavirus. Tuttavia, questo clima positivo si è concluso venerdì quando gli investitori hanno rivolto la loro attenzione alla continua rapida diffusione del virus, con l'Organizzazione mondiale della sanità che ha avvertito che gli Stati Uniti potrebbero diventare il nuovo centro focale della pandemia nel prossimo futuro. Allo stesso tempo,


Nei mercati dei titoli di Stato, i rendimenti sui titoli europei decennali sono fortemente diminuiti in seguito alla decisione della BCE di innalzare le soglie di acquisto di obbligazioni a livello nazionale nell'ambito del nuovo programma unico di acquisto di obbligazioni da 750 miliardi di euro (la BCE non avrà più restrizioni di mercato fino al 33% di un'emissione o del debito totale di un emittente).

I declini più alti sono stati i rendimenti dei titoli italiani e greci sui mercati europei di venerdì (rispettivamente all'1,32% e all'1,59% al momento della stesura di questo articolo)
, mentre i rendimenti sui corrispondenti titoli tedeschi sono diminuiti di 9 rispetto al minimo di 10 giorni del giorno precedente -0,46%.
Una performance simile è stata seguita dal rendimento dei titoli di stato statunitensi a 10 anni, che è sceso a un minimo di quattro giorni dello 0,75% e ha registrato un calo settimanale di circa 18 mbp. a seguito delle misure monetarie e fiscali annunciate per rilanciare l'economia.

Nei mercati dei cambi, il dollaro ha segnato il più grande declino settimanale dell'ultimo venerdì, con l'euro / dollaro che ha raggiunto un picco a un massimo di 10 giorni di 1.1087 infragiornaliero, prima di cadere parzialmente nella regione di 1.1005, segnando il suo guadagno settimanale 3,0%.

* Divisione Ricerca e analisi del mercato internazionale dei capitali di Eurobank.
 

ficodindia

Forumer storico
Registrato
6 Novembre 2010
Messaggi
2.862
Se i teutonici non cedono alla solidarietà, aggiungeranno allo stigma del nazismo/olocausto quello di aver distrutto l’Ue. Un bel primato.
 

ficodindia

Forumer storico
Registrato
6 Novembre 2010
Messaggi
2.862
La ricetta di Salvini:
Stampare moneta emettere Btp a tassi più alti. Tecnicamente ciò implica:
Riduzione del valore dei Btp in circolazione, ossia polverizzazione del risparmio;
Uscita dall’euro.
Ma sto criminale non lo dice espicitamente ingannando le persone.
Certo il default può essere lo sbocco alla crisi ma almeno è razionale, soprattutto per un politico, giocarsi fino in fondo la battaglia in Ue.
E pensare che costui insieme alla sua amica Meloni sono decisamente contro la patrimoniale.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 4)

Alto