Gloria ai Bastardi (7 lettori)

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.881
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
Comunque il nano, l'androide franzoso, hanno già dato il benvenuto. Se avesse vinto Marina in piazza ci sarebbero stati solo gli antogonisti, i fascisti rossi ma non i sindacati. L'androide è riuscito nella memorabile impresa di unire tutti perchè tutti sanno che sarà macelleria sociale al pari di Grecia e Italia.

E' solo un fermo alla avanzata alleata, le guerre non si vincono in un giorno solo, è una serie di capovolgimento di fronti, battaglie vinte e perse. Il populismo, gli alleati, sono anvati per tre volte, Brexit, Referendum italiano, Trump e poi i nazi hanno fermato l'avanzata. C'è da capire se siamo già sulle Ardenne oppure ancora alla linea Gustav.


delirio
de·lì·rio/
sostantivo maschile
  1. 1.
    Formazione patologica di convinzioni errate, assurde per contenuto, resistenti a ogni critica.
    "d. di grandezza"
    • com.
      Vaneggiamento, con riferimento al d. febbrile, che è uno stato transitorio di confusione mentale che talvolta compare nella febbre.
      "parlare nel d."
  2. 2.
    fig.
    Stato che denuncia la perdita del controllo razionale in seguito all'intensificarsi della passione o all'esaltarsi della fantasia: d. d'amore; Verso l'alba, come avviene ai vecchi e agli infermi, s'addormentava; e lo visitavano felici, inverosimili deliri, quali potrebbe averne un bambino (Morante).
    • Fanatica manifestazione di entusiasmo collettivo.
      "la folla era in d."
Origine
Dal lat. tardo delirium, der. di delirare ‘delirare’ •seconda metà sec. XVI .
 
Ultima modifica:

lupoalberto66

Forumer storico
Registrato
18 Ottobre 2011
Messaggi
18.155
Non sono io che li creo.. è il sistema che ne ha necessità nei tempi di crisi... ma devono essere sotto controllo... e di quale orientamento politico non importa.. devono fare da carta assorbente delle tensioni...

Per me poi è populista anche macron o renzi ma di un populismo differente e così non definito dai comnentatori per cui preferisco attenermi alle definizioni mainstream tanto non cambia nulla....


Dal mio punto di vista, direi che è in atto una... rimappatura degli assetti politici un po' in tutto il mondo occidentale non anglofono, con sfumature differenti: i vecchi avversari di centrodestra liberale e centrosinistra socialdemocratico si sono "fusi" in un unico corpaccione che sposa un certo modello economico in maniera identica (e identicamente oltranzista e acritica, secondo me) e hanno lasciato l' opposizione a movimenti e partiti che (sempre coi distinguo) tradizionalmente si collocavano sulle ali dello schieramento, o fuori dagli schemi.

Prima che questi ultimi vengano percepiti come accettabili da una fetta dell' elettorato cosiddetto moderato e vincano il classico effetto inerziale che accompagna spesso rivolgimenti di questa portata (per molteplici ragioni inclusi limiti loro propri, naturalmente, ma qui il discorso si farebbe lungo), occorre tempo. Che scarseggia.

Nel mondo anglofono, invece, la "rivoluzione" (efficace in GB, in USA già mi sembra molto meno ma si vedrà) è riuscita all' interno di uno dei partiti tradizionali che da sempre occupano l' arena politica e in questo sono stati migliori, o più fortunati...
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.881
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
Dal mio punto di vista, direi che è in atto una... rimappatura degli assetti politici un po' in tutto il mondo occidentale non anglofono, con sfumature differenti: i vecchi avversari di centrodestra liberale e centrosinistra socialdemocratico si sono "fusi" in un unico corpaccione che sposa un certo modello economico in maniera identica (e identicamente oltranzista e acritica, secondo me) e hanno lasciato l' opposizione a movimenti e partiti che (sempre coi distinguo) tradizionalmente si collocavano sulle ali dello schieramento, o fuori dagli schemi.

Prima che questi ultimi vengano percepiti come accettabili da una fetta dell' elettorato cosiddetto moderato e vincano il classico effetto inerziale che accompagna spesso rivolgimenti di questa portata (per molteplici ragioni inclusi limiti loro propri, naturalmente, ma qui il discorso si farebbe lungo), occorre tempo. Che scarseggia.

Nel mondo anglofono, invece, la "rivoluzione" (efficace in GB, in USA già mi sembra molto meno ma si vedrà) è riuscita all' interno di uno dei partiti tradizionali che da sempre occupano l' arena politica e in questo sono stati migliori, o più fortunati...

Se n'acòrziemo a-o frizze, se saiàn pésci ò anghille.
 

DDUKE

Viva i popoli, Viva le Nazioni europee, fanculo U€
Registrato
11 Marzo 2008
Messaggi
40.598
Nelle mie, ho tutte le variabili di prezzo guida in fortissimo ipercomprato e con inversione di momentum iniziale. Tutti meno Londra.
 

DDUKE

Viva i popoli, Viva le Nazioni europee, fanculo U€
Registrato
11 Marzo 2008
Messaggi
40.598
Portato al 60% esposizione sullo SPX.
 

DDUKE

Viva i popoli, Viva le Nazioni europee, fanculo U€
Registrato
11 Marzo 2008
Messaggi
40.598
ancora nulla sul fronte opzioni per quanto riguarda noi. Mi sembra che pochi abbiano preso posizione e anzi siano tutti in attesa.
 

DDUKE

Viva i popoli, Viva le Nazioni europee, fanculo U€
Registrato
11 Marzo 2008
Messaggi
40.598
Gli short sul Vix hanno ragiunto dei livelli, in ordine temporale, difficili da trovare in anni, il prezzo poi è prossimo al dicembre 2006. Il mio indicatore sul Vix mi dà già ripresa anche se è quello più veloce e quindi più sporco.

Il TRIN è stato in aria fino al 18 aprile e poi ha mollato un pò ma rimane alto. E' dal 16 novembre 2016 che si muove in parallelo ai prezzi e questo non so ancora quanto possa durare o meglio, le anomalie non sono la norma.
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.881
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
E' perchè sta affondando dopo la bbrexxitt :brr::D

dopo ? dopo ?
sono già usciti ?

ammia pareva che hanno impiegato 9 mesi formalizzare che sarebbero usciti, e usciranno due anni dopo la formalizzaizone appunto ( sempre che non cambino idea nel frattempo, per dire)
e mi risulta che gli effetti della brexit ci saranno dopo la brexit e non prima
e come sarà la brexit non la sa nisciuno: May ha ricusato le linee guida UE...
porella, non sapeva che una trattativa la fanno entrambe le parti e non solo lei

su come si concluderà .... eeehhhh

se n'acòrziemo a-o frizze, se saiàn pésci ò anghille.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 7)

Alto