GAY: Francia dopo matrimonio anche adozione bambini (1 Viewer)

big_boom

Forumer storico
Registrato
28 Febbraio 2009
Messaggi
10.541
Località
ora nell'inferno delle tasse italico
dopo arriva anche l'Italia
personalmente la trovo una demenza che solo in europa poteva nascere

PARIGI - Il progetto di legge che introdurra' il matrimonio anche per le coppie omosessuali in Francia, consentira' anche per queste ultime di adottare ''alle stesse condizioni degli eterosessuali'': lo ha annunciato, in un'intervista al cattolico La Croix, il ministro della Giustizia, Christiane Taubira.

Francia: adozioni; ministro,per coppie gay stesse condizioni - Cronaca - ANSAMed.it

penso che otterranno anche la pensione di reversibilita', il diritto di eredita' e il mantenimento dopo la separazione

in piu' se due donne o maschi single vorranno avere dei vantaggi fiscali, di cittadinanza, di pensione, di eredita ed altro avranno una nuova opzione fingendo di essere una coppia
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
42.608
Località
Il mondo dei sogni
Secondo me chi non vuol concedere i diritti civili alle coppie omosessuali è un omofobo e come tale, sbaglia.

Ed ecco 15 serissimi ed importantissimi motivi per essere contrari ai matrimoni gay :-o

1. Essere gay non è naturale. I veri italiani rifiutano ciò che è innaturale, come gli occhiali, le scarpe, il poliestere e l'aria condizionata.

2. Il matrimonio gay spingerà le persone ad essere gay, allo stesso modo in cui far andare in giro persone alte vi fa diventare alti.

3. Legalizzare il matrimonio gay aprirà la strada a ogni tipo di stile di vita folle. Le persone vorranno sposare i propri animali domestici, perché ovviamente un cane ha una personalità giuridica e i diritti civili per sposarsi, nonché la capacità di dichiararsi consenziente o meno al contratto giuridico.

4. Il matrimonio eterosessuale esiste da moltissimo tempo e non è mai cambiato minimamente; le donne infatti sono ancora una proprietà del marito, le nozze sono decise dai genitori, il padre ha il diritto di vita e di morte sui figli, i neri non possono sposare i bianchi e il divorzio non esiste.

5. Il matrimonio eterosessuale perderà valore se sarà permesso anche ai gay di sposarsi. La santità dei sette matrimoni di Liz Taylor verrebbe distrutta.

6. I matrimoni eterosessuali sono validi perché sono fertili e producono figli. Le coppie gay, come anche quelle sterili e le persone anziane, non devono potersi sposare perché i nostri orfanotrofi sono vuoti e il mondo ha bisogno di più bambini.

7. Ovviamente i genitori gay tirerebbero su figli gay, proprio come da genitori eterosessuali nascono soltanto figli eterosessuali.

8. Il matrimonio gay è vietato dalla religione. Dunque in una teocrazia come la nostra i valori di una religione devono essere imposti all'intera nazione. Ecco perché in Italia c'è una sola religione e tutti i bambini devono essere battezzati alla nascita.

9. I bambini non saranno mai sereni ed equilibrati senza un modello maschile e uno femminile a casa. Per questo nella nostra società quando un genitore é da solo, o perché è vedovo o perché è stato lasciato, gli vengono tolti anche i figli.

10. Il matrimonio gay cambierà i fondamenti della nostra società e noi non potremmo mai adattarci alle nuove norme sociali. Proprio come non ci siamo mai adattati alle automobili, al lavoro in fabbrica e all'allungamento della vita media.

11. Le relazioni gay non sono durature perché i gay per natura sono promiscui. Infatti i mariti etero e le mogli etero non hanno MAI relazioni extraconiugali e non divorziano mai.

12. I bambini cresciuti da una coppia gay verranno derisi e discriminati dagli altri coetanei. A differenza di quelli con le orecchie a sventola, quelli con il naso grosso, quelli grassi, quelli effeminati, quelli di colore, quelli con la erre moscia, o quelli troppo bassi che sono accettati da tutti i coetanei e mai presi in giro da nessuno.

13. Perché la religione cattolica vieta l'atto omosessuale che è considerato peccato, e dunque loro non possono sposarsi ma possono farlo assassini, pedofili, maniaci sessuali, ladri, mafiosi, serial killer, truffatori, mercanti di organi, commercianti di bambini , di schiavi, di pellicce, papponi e chiunque non sia un omosessuale.

14. Perché il matrimonio omosessuale comporta l'atto omosessuale. Ma la Bibbia considera peccato l'atto omosessuale così come la masturbazione, i rapporti sessuali prima del matrimonio e i rapporti sessuali che non hanno il fine di procreare.

15. Perché verrebbe meno l'antica tradizione calcistica Italiana, dato che di sicuro ci saranno meno calciatori. Infatti si sa che i gay odiano il calcio e porteranno a odiarlo anche ai loro bambini impedendogli quindi di praticare qualsiasi tipo di sport che non sia danza classica, ginnastica ritmica, pattinaggio sul ghiaccio, shopping, manicure, lampada e bolle di sapone.
 
Ultima modifica:

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.153
Località
Via Lattea
L'idea del matrimonio tra omosessuali è un'aberrazione contraria a migliaia di anni di coerente storia umana, esattamente come l'abolizione della monarchia, l'istituzione del suffragio universale, l'abolizione della schiavitù...

Tutte mode lanciate da hippy e drogati, che prima o poi passeranno, come tutte le mode.
 

big_boom

Forumer storico
Registrato
28 Febbraio 2009
Messaggi
10.541
Località
ora nell'inferno delle tasse italico
le mie motivazioni non sono quelle da voi indicate, nemmeno una

i bambini non sono cani da adottare perche' se ne ha voglia e quando si e' stufi non si sa come liberarsene

i bambini nascono da un rapporto sessuale di tipo etero
mio figlio mi chiama papa e mia moglie la chiama mamma non ci sono alternative

non potete imporre ad un bambino di vivere una situazione famigliare anomala, come gli spiegate come nascono i bambini, la cicogna no? e poi la sera giu' di ano....

si espongono i bambini al rischio di essere adottati da pedofili camuffati da pecore tutti mano nella mano fiorellini e rose e alla sera l'inferno ...

Vendola "Ho voglia di avere un figlio"

prenditi un gatto, un canarino o un cane Vendola e lascia stare i bambini a chi puo' farli ;)
 
Ultima modifica:

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
42.608
Località
Il mondo dei sogni
Perché una coppia etero infertile dovrebbe dare maggiori garanzie di una coppia omo come coppia di genitori adottanti?

E perché i genitori omo sono potenzialmente pedofili e i genitori etero no?

La biologia, il legame di sangue non è tutto.
Anzi, direi che è solo un dettaglio.

Genitore è chi si prende cura e cresce un bambino con cura e amore e non chi l'ha portato in pancia o l'ha concepito con uno spermatozoo.
Il più delle volte chi cresce un bambino coincide con chi l'ha concepito, ma i genitori adottivi non sono "di serie B" solo perché non hanno concepito il bambino che stanno allevando.
E l'orientamente sessuale e le preferenze sotto le lenzuola non contano nulla.
 
Ultima modifica:

big_boom

Forumer storico
Registrato
28 Febbraio 2009
Messaggi
10.541
Località
ora nell'inferno delle tasse italico
affermazioni di Francesco Bruno, psichiatra e criminologo famoso per le sue apparizioni televisive

l'omosessuale, al quale va dato ogni rispetto, è clinicamente un malato, ovvero soffre di un disturbo patologico che lo altera. Inutile che questi signori vogliano convincerci che i normali siano loro. Ma sono sostenuti, parlo fuor di metafora, da lobbies potenti e forti.

Quando il soggetto liberamente sceglie di essere omosessuale, in quel caso compie una scelta borderline criminosa. Voglio dire, se questa scelta omosessuale è responsabile, non frutto di traumi, ma avviene all'interno di gruppi sociali ben definiti, ha degli evidenti caratteri antisociali, spesso anche insidiosi che potenzialmente hanno natura lesiva dell'ordinata convivenza. Ovviamente non bisogna discriminarli e con questo non dico che tutti gli omosessuali siano pericolosi, ma certo si tratta di un grave caso di disordine mentale;.

Il mondo moderno va avanti per lobbies ed oggi quelle più potenti ed influenti sono quelle massoniche, ebraiche, omosessuali. Insomma, come quelle dei tassinari a Roma. Se ti opponi, ti menano


uno dei più importanti sociologi italiani, Massimo Introvigne:

"Per quanto sia poco politicamente corretto dirlo -afferma Introvigne-, c'è un dato che è assai più significativo: per oltre l'80% i pedofili sono omosessuali, maschi che abusano di altri maschi. E, per citare ancora una volta Jenkins, oltre il 90% dei sacerdoti cattolici condannati per abusi sessuali su minori e pedofilia è omosessuale"
 
Ultima modifica:

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
42.608
Località
Il mondo dei sogni
l'omosessuale, al quale va dato ogni rispetto, è clinicamente un malato, ovvero soffre di un disturbo patologico che lo altera. Inutile che questi signori vogliano convincerci che i normali siano loro.

Quando il soggetto liberamente sceglie di essere omosessuale, in quel caso compie una scelta borderline criminosa. Voglio dire, se questa scelta omosessuale è responsabile, non frutto di traumi, ma avviene all'interno di gruppi sociali ben definiti, ha degli evidenti caratteri antisociali, spesso anche insidiosi che potenzialmente hanno natura lesiva dell'ordinata convivenza.
Intanto sottolineo il fatto che un omosessuale non è affatto malato.
E non SCEGLIE liberamente di essere omosessuale. Ci nasce.
Inoltre, continuare ad additare un omosessuale come "malato" o addirittura "criminoso" è dolorosissimo agli occhi di chi è omosessuale e non fa che alimentare l'odio verso chi è omosessuale: omosessuale non per sfizio o per opposizione, omosessuale per natura!!!

Ma se lo fosse un figlio tuo, dico??
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto