fusione Banco Pop e BPM (1 Viewer)

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.369
Popolari verso una soluzione ponte
Il Sole 24 Ore -

Si va verso una soluzione ponte per sanare il vulnus nella riforma delle banche popolari aperto venerdì scorso con l'ordinanza del Consiglio di Stato che sospende in parte le disposizioni attuative della Banca d'Italia. Un percorso che dovrà passare ..
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.369
Da Popolari a spa, lesi i diritti dei soci
Corriere della Sera - ‎03 dic 2016‎


Il Consiglio di Stato sospende (a posteriori) la delibera di Bankitalia sulla trasformazione obbligatoria: negato il recesso. In Veneto ballano 135 milioni e quasi 120 riguardano gli azionisti del Banco Popolare. GLI ISTITUTI DI CREDITO. Da Popolari a ...
 

Always Learn

Forumer attivo
Registrato
20 Agosto 2009
Messaggi
666
Buongiorno, Ciao,

per curiosità qualcuno di Voi ha in PTF delle azioni di BPM e se SI pensa di aderire al ADC ?

io sarei piu' per mandarli a quel paese piuttosto che continuare a seguire ADC stile MPS

Grazie del confronto
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.369
che dici mai?
non c'è alcun ADC ma quello che ti sta offrendo BPM sono le azioni revenienti il RECESSione
Periodo utile per l'esercizio del diritto di opzione e di prelazione: fino al 21/12/2016 (entro le ore 17:00)
I possessori di azioni BANCO POPOLARE SPA che non abbiano esercitato il diritto di recesso, possono sottoscrivere ulteriori azioni BANCO POPOLARE SPA.
TITOLI INTERESSATI:
607072- IT0005002883 -AZ. BANCO POPOLARE ORD (azione oggetto)
951796 - IT0005221384 -DIR -BCO POP (diritto)
607072 - IT0005002883 - AZ.BANCO POPOLARE ORD (azione derivante)
I diritti relativi sono stati caricati nel rapporto di 1 a 1 a tutti coloro che avevano in portafoglio azioni BANCO POPOLARE SPA al giorno 24/11/2016 (sono esclusi gli aderenti al diritto di recesso).
I diritti NON SONO QUOTATI, in caso i clienti decidessero di non aderire all'operazione verranno rimossi come inutilizzati.
Rapporto: n. 1 azioni ogni n. 20,93386383 diritti posseduti al prezzo di EURO 3.156
Valuta strumenti finanziari derivanti: 26/01/2017 (INDICATIVA)
Valuta cash: 25/01/2017 (INDICATIVA)



------------------------------------------------------------------
Periodo utile per l'esercizio del diritto di opzione e di prelazione: fino al 21/12/2016 (entro le ore 17:00)
I possessori di azioni BANCA POPOLARE DI MILANO SPA che non abbiano esercitato il diritto di recesso, possono sottoscrivere ulteriori azioni BANCA POPOLARE DI MILANO SPA.
TITOLI INTERESSATI:
505090 IT0000064482 AZ. BANCA POPOLARE DI MILANO ORD (azione oggetto)
951795 IT0005220634 DIR -POP MI P (diritto)
505090 IT0000064482 AZ. BANCA POPOLARE DI MILANO ORD (azione derivante)
I diritti relativi sono stati caricati nel rapporto di 1 a 1 a tutti coloro che avevano in portafoglio azioni BANCA POPOLARE DI MILANO SPA al giorno 24/11/2016 (sono esclusi gli aderenti al diritto di recesso).
I diritti NON SONO QUOTATI, in caso i clienti decidessero di non aderire all'operazione verranno rimossi come inutilizzati.
Rapporto: n. 1 azione ogni n. 23,53335712 diritti posseduti al prezzo di EURO 0,4918
Valuta strumenti finanziari derivanti: 26/01/2017 (INDICATIVA)
Valuta cash: 25/01/2017 (INDICATIVA)
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.369
Indiscreto: Veneto Banca verso Bp-Bpm? | Vvox

Indiscreto: Veneto Banca verso Bp-Bpm?
La fusione tra BpVi e Veneto Banca rischia di saltare? La domanda, scrive ilgiornaleditalia.org, sembrerebbe girare nei corridoi degli ambienti finanziari. Secondo le voci una pista per il mancato matrimonio potrebbe essere legata ad un’entrata di Veneto Banca nel gruppo della banca che si creerà dall’unione tra Popolare di Milano e Banco Popolare. Il nuovo amministratore delegato della Bpvi, Fabrizio Viola, però in questi giorni sta dando per certa la fusione dei due istituti veneti.

Tuttavia, sempre secondo le indiscrezioni, sembrerebbe esserci lo zampino della Bce a mettere il dito fra moglie e marito.

Il motivo è legato alle richieste di un piano strategico aggiornato da parte di BpVi e un «funding plan volto a migliorare la posizione di liquidità e contenente iniziative utili a stabilizzare l’indicatore Lcr ad un livello di almeno 10 punti percentuali al di sopra dei minimi regolamentari».
Invito girato pure a Montebelluna attraverso un resoconto dettagliato sul processo annuale di revisione e valutazione prudenziale (Srep), da rispettare.
Entrambe le banche dovranno quindi aumentare l’indice di liquidità dal primo gennaio 2017.
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.369
Banco BPM: Moody’s assegna nuovi rating e outlook

Banco BPM: Moody’s assegna nuovi rating e outlook
Pubblicato il 4 gennaio 2017, ore 09:37. Ultimo aggiornamento 04 gennaio 2017 , ore 09:37
L’outlook sul rating di lungo termine sui depositi di Banco BPM è stabile, mentre quello sul debito senior è negativo



L’agenzia di rating Moody’s ha assegnato i nuovi giudizi a Banco BPM.
Più nello specifico, i rating di lungo e breve termine sui depositi dell’istituto sono pari a Ba1 e Not Prime.
Il rating di lungo termine sul debito senior è stato invece fissato a Ba2.
L’outlook sul rating di lungo termine sui depositi è stabile, mentre quello sul debito senior è negativo.
A Piazza Affari Banco BPM sta segnando oggi una progressione del 2,34%.
 

Investor2015

A.D. 2015
Registrato
15 Febbraio 2015
Messaggi
1.391
Località
Cosmopolita
Indiscreto: Veneto Banca verso Bp-Bpm? | Vvox

Indiscreto: Veneto Banca verso Bp-Bpm?
La fusione tra BpVi e Veneto Banca rischia di saltare? La domanda, scrive ilgiornaleditalia.org, sembrerebbe girare nei corridoi degli ambienti finanziari. Secondo le voci una pista per il mancato matrimonio potrebbe essere legata ad un’entrata di Veneto Banca nel gruppo della banca che si creerà dall’unione tra Popolare di Milano e Banco Popolare. Il nuovo amministratore delegato della Bpvi, Fabrizio Viola, però in questi giorni sta dando per certa la fusione dei due istituti veneti.

Tuttavia, sempre secondo le indiscrezioni, sembrerebbe esserci lo zampino della Bce a mettere il dito fra moglie e marito.

Il motivo è legato alle richieste di un piano strategico aggiornato da parte di BpVi e un «funding plan volto a migliorare la posizione di liquidità e contenente iniziative utili a stabilizzare l’indicatore Lcr ad un livello di almeno 10 punti percentuali al di sopra dei minimi regolamentari».
Invito girato pure a Montebelluna attraverso un resoconto dettagliato sul processo annuale di revisione e valutazione prudenziale (Srep), da rispettare.
Entrambe le banche dovranno quindi aumentare l’indice di liquidità dal primo gennaio 2017.
Speriamo sia solo fantafinanza...?!
 

Investor2015

A.D. 2015
Registrato
15 Febbraio 2015
Messaggi
1.391
Località
Cosmopolita
Banco BPM è da comprare: target fissato a 3,8 euro
Pubblicato il 3 gennaio 2017, ore 12:02. Ultimo aggiornamento 03 gennaio 2017 , ore 12:02
Banco BPM sale in vetta al Ftse Mib anche grazie al giudizio favorevole degli analisti di Banca Imi
https://www.investireoggi.it/finanza-borsa/banco-bpm-comprare-target-fissato-38-euro/
Banco BPM: Moody’s assegna nuovi rating e outlook

Banco BPM: Moody’s assegna nuovi rating e outlook
Pubblicato il 4 gennaio 2017, ore 09:37. Ultimo aggiornamento 04 gennaio 2017 , ore 09:37
L’outlook sul rating di lungo termine sui depositi di Banco BPM è stabile, mentre quello sul debito senior è negativo



L’agenzia di rating Moody’s ha assegnato i nuovi giudizi a Banco BPM.
Più nello specifico, i rating di lungo e breve termine sui depositi dell’istituto sono pari a Ba1 e Not Prime.
Il rating di lungo termine sul debito senior è stato invece fissato a Ba2.
L’outlook sul rating di lungo termine sui depositi è stabile, mentre quello sul debito senior è negativo.
A Piazza Affari Banco BPM sta segnando oggi una progressione del 2,34%.
Avanti tutta... verso quotazioni di mercato più congrue...
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto