Fondo pensione, accantonamento (1 Viewer)

Registrato
11 Novembre 2011
Messaggi
1
Buon pomeriggio,
ho 29 anni e stò iniziando a informarmi su fondi di accantonamento - fondi pensione aperti.
Ho una società che si occupa di grafica e, come tutti nel mio settore, ci sono mesi che porto a casa bene e mesi che sono quasi a zero: volevo un consiglio sul cominciare ad accantonare una piccola cifra mese con mese per avere un domani un qualcosa di sicuro.
Ho appena comprato casa, ho un mutuo a tasso variabile di 30 anni (ora siamo sui 550 euro al mese di rata), non sono sposata e non ho figli.
Ho parlato con un consulente INA Assitalia che mi ha proposto un Pip, ma io al mese potrei giusto mettere via al massimo 100 euro, quindi mi chiedevo se qualcuno mi può dare un consiglio, dato che ho letto molte informazioni in internet e ammetto la mia massima ignoranza sull'argomento.
Grazie.
 

ARANCIA

Forumer storico
Registrato
30 Novembre 2010
Messaggi
1.680
Buon pomeriggio,
ho 29 anni e stò iniziando a informarmi su fondi di accantonamento - fondi pensione aperti.
Ho una società che si occupa di grafica e, come tutti nel mio settore, ci sono mesi che porto a casa bene e mesi che sono quasi a zero: volevo un consiglio sul cominciare ad accantonare una piccola cifra mese con mese per avere un domani un qualcosa di sicuro.
Ho appena comprato casa, ho un mutuo a tasso variabile di 30 anni (ora siamo sui 550 euro al mese di rata), non sono sposata e non ho figli.
Ho parlato con un consulente INA Assitalia che mi ha proposto un Pip, ma io al mese potrei giusto mettere via al massimo 100 euro, quindi mi chiedevo se qualcuno mi può dare un consiglio, dato che ho letto molte informazioni in internet e ammetto la mia massima ignoranza sull'argomento.
Grazie.
Ciao
Benvenuta:)

eviteri i PIP e FPA la pianificazione previdenziale è una cosa seria e passa da una pianificazione finaziaria personale.
1 hai un bilacio personale?
2 quanto risparmi al mese in percetuale sul reddito e per quali esigenze
3 conosci il tuo scoperto previdenziale
4 hai riscattato la laurea?

Per chi è giovane i vantaggi fiscali sono esigui personamente preferisco un risparmio autonomo magari puoi ascolatare beppe scenza e pensare ai buoni indicizzati all'inflazione oppure ai titoli di stato indicizatiall'inflazione.
Valuterei anche un piano di risparmio per l'estizione anticipata del mutuo la casa è anch'essa una forma di previdenza.
Sul thread previdenza integrativa trovi analisi e articloli te ne cosiglio la lettura
buon we

p.s complimeti avere un attività alla tua età non è da tutti :up: e poi dicono che siamo bamboccioni :wall:
 
Ultima modifica:

carlo1477

Nuovo forumer
Registrato
20 Ottobre 2011
Messaggi
51
mi sto facendo anch'io una "cultura"però..

i PIP danno la garanzia di una rentita annua certa e la possibilità di riscatto parziale a scadenza e "assegno mensile"....

Però devi effettuare i versamenti fino all'età pensionabile che nel ms. caso potrebbe essere 70/75 anni .... visto i trend ....

quindi avere per 40/45 anni "X" da pagare tutti i mesi mi spaventa...

in passato c'erano delle polizze pensionistiche copn scadebnze predefinite e garanzia di rendimento annuo ... es. min 2% durata 20 anni ...

Chi è l'esperto in materia del FOL ?
 

EUGE

Senior Utente
Registrato
5 Gennaio 2004
Messaggi
949
Località
a SudOvest di Sonora
so che butto una granata a mano, ma voglio farlo

in un modo o nell'altro con INPS, Assicurazioni, Fondi pensione, pip.pec pac.trac etc date una buona fetta dei vs soldi a gente che ci campa; per carità, fate un'opera pia, ma è questo il vs scopo ??

premesso che non ho alcuna attività nel settore vi consiglio di prendere in considerazione l'idea di accantonare mensilmente, semestralmente, etc una piccola quantità di metalli preziosi, meglio se in monete di borsa o cmq facilmente liquidabili

prima di liquidare come manicomiale la mia idea sappiate che:

- in passato, quando la "sicurezza sociale" era praticamente inesistente, il "mio" sistema era in gran voga
- con tutti i migliori artifizi "assicurativi" cercherete di avvicinarvi all'aureo obiettivo di aver mantenuto, al momento della pensione, un montante pari alla somma dei singoli poteri d'acquisto al momento dei vari versamenti periodici; non ci riuscirete non solo perchè è cmq difficile, ma perchè avrete per tutto il tempo portato sulle vs spalle impiegati, agenti, manager, sottosegretari, uscieri etc

... e cercate di prendere OGGETTIVAMENTE in considerazione il FATTORE FISCALE ... di più non posso dirvi ;)
 
Ultima modifica:

HereIam

IamForce - HIearme
Registrato
26 Gennaio 2009
Messaggi
819
Località
Venezia
Per la mia "novisima" villa:

pavimenti in ceramica, marmo, moquette, parque di legni pregiati, ...

ma noooooooooooo

mattonelle d'aurum!
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto