FONDO FON.TE opinioni | Pagina 2

Discussione in 'Risparmio Gestito - polizze, assicurazioni, fondi' iniziata da thepunisher69, 28 Settembre 2016.

    24 Settembre 2019
  1. Gag92

    Gag92 New Member

    Registrato:
    24 Settembre 2019
    Messaggi:
    1
    Buonasera a tutti!
    ho aderito al fondo pensione nel 2015 praticamente involontariamente , carte preparate dall’azienda in maniera molto scaltra ed infima in occasione di un cambio contrattuale per cessione ramo d’azienda comunicatoci da un giorno all’altro e senza nessuna possibilità di tutela sindacale e/o legale (avevo 20 anni, malizie zero e ci sono cascato in pieno) .
    Sono felicemente disoccupato dal 31 luglio 2019 , trovato altro lavoro nel settore metalmeccanico iniziato lo scorso 2 settembre .
    La mia mira è assolutamente quella di uscire dalla previdenza complementare e poter scegliere entro marzo 2020 (i famosi 6 mesi limite x la consegna del modulo TFR2) di devolvere il mio tfr che maturerò in azienda , tant’è che a inizio agosto ho inviato tutta la documentazione per riscatto “cause diverse” nella misura del 100% (ne ho i requisiti x farlo : iscritto da meno di 5 anni alle forme pensionistiche complementari e disoccupazione inferiore ad un anno) .
    Raccomandata ricevuta dal fondo il 07 agosto e ad oggi 24 settembre ricevuta solo comunicazione periodica via e-mail .
    Sapreste x caso indicarmi se ci sono delle tempistiche definite x i riscatti (no anticipazione) ? Secondo voi è anomalo che io non abbia ancora ricevuto alcuna conferma ? È il caso che io dia in mano il tutto ad un legale ? Scusate la raffica di domande ma da quando ho scoperto in che guaio mi hanno fatto cacciare .. scalerei l’everest pur di risolvere questa faccenda.

    Grazie infinite in anticipo !
     
  2. 10 Ottobre 2019
  3. Vobiscum

    Vobiscum New Member

    Registrato:
    8 Agosto 2019
    Messaggi:
    2
    Ciao sul sito del Fon.te nella sezione domanda e risposta indica cosi?

    Entro quanto tempo viene messa a disposizione dell’iscritto la somma che deriva dal riscatto?
    In base alla normativa le somme devono essere messe a disposizione entro sei mesi dalla data di ricevimento da parte del Fondo della richiesta completa.


    quindi se come nel mio caso liquidano a fine tempo massimo è probabile che devi aspettare circa 6 mesi ( se tutta la documentazione che hai fornito è corretta e completa )
     
  4. 7 Novembre 2019
  5. Valebarga

    Valebarga New Member

    Registrato:
    7 Novembre 2019
    Messaggi:
    1

    Ho aderito al fondo anche io nel 2007.
    Un anno fa ho lasciato l'azienda dove ero dipendente per aprire una attività mia.
    Volevo richiedere la liquidazione totale di quanto accumulato ma il fondo suggerì di richiedere una anticipazione del 30% e successivamente la liquidazione.
    Per quanto riguarda l'anticipazione, non sono stati propriamente nei tempi.
    Adesso sto richiedendo la liquidazione totale ma ho letto che se richiesti per "cause diverse", sul capitale erogato trattengono una ritenuta a titolo di imposta pari al 23%.
    Ho letto bene? E' regolare una percentuale così elevata?
    Non posso allegare il link ma si trova nella home page - prestazioni - riscatto
     
  6. 8 Novembre 2019
  7. Stefano MB

    Stefano MB New Member

    Registrato:
    8 Novembre 2019
    Messaggi:
    1
    Buongiorno a tutti Voi,
    riguardo alla convenienza di aderire a FON TE ho sostanzialmente 3 dubbi
    Nel mio caso ho almeno altri 35 anni di lavoro davanti e FON TE mi dice che quando maturero i termini per andare in pensione mi erogherà solamente il 50% del TFR in forma di capitale, il restante in termini di rendita, pertanto:

    a) rendità corrisponde in sostanza al rilascio in forma rateizzata, giusto? (es. bonifico mensile sul mio ccb)
    b) mettiamo che il nostro caro Stato ci permetta di andare in pensione a 70 anni e se tutto va bene vivo fino a 85, gran parte del 50% erogato da FON TE in forma di rendita non lo potrò mai godere in prima persona, giusto?
    c) la prestazione del fondo FON TE è così superiore che il TFR cumulato sarà superiore almeno del 40% rispetto a tenerlo in azienda o INPS?

    Chi di Voi ha risposte ai miei dubbi?
    Ovviamente non sono affatto un esperto, quindi perdonate errori o inesattezze che posso aver detto

    Grazie
    Stefano
     
  8. 12 Novembre 2019 alle 11:35
  9. atile34

    atile34 New Member

    Registrato:
    7 Ottobre 2019
    Messaggi:
    46
    buongiorno stefano
    non sono esperto neppure io, provo comunque a rispondere
    a) giusto
    b) giusto (si può scegliere il tipo di rendita, vitalizia, reversibile, assicurata.....)
    c) questo non si può sapere
    detto questo aderendo al fondo usufruirai del contributo aggiuntivo dell'azienda ,potrai portare in deduzione eventuali versamenti volontari, inoltre avendo ancora 35 anni di lavoro in fase di riscatto la tassazione sarà con aliquota agevolata

    pero io più che parlare di convenienza ad aderire ai fondi pensione mi chiederei se fosse necessario?
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 7)

Condividi questa Pagina