Fineco & Rendimax (1 Viewer)

Registrato
6 Novembre 2012
Messaggi
5
Salve a tutti.

Da quando lavoro (poco) ho fatto accreditare lo stipendio su una Genius Card Unicredit.
Il mese scorso però ho dovuto fare un bonifico cospicuo per fare un prestito di una certa entità e la banca si è "accorta" di me :rolleyes:...incollandomi alle calcagna una consulente che "si sente dispiaciuta a vedere tutti quei soldi in una ricaricabile" e si è messa a propormi tutti i conti correnti ed i conti di deposito Unicredit.:help::violino:

So che la maggioranza delle persone si sente molto rassicurata dall'avere il consulente della banca fisica che ti morde i garretti "nel tuo interesse", ma personalmente lo trovo snervante e inutile come i commessi che ti alitano sul collo nei negozi di abbigliamento.

In realtà stavo già valutando da tempo come gestire il mio denaro e, dato che ho utilizzato sempre e solo i servizi online della mia genius card, non vedo perchè dovrei ricorrere alle banche fisiche, che per forza di cose sono più onerose di quelle online.

Dopo un po' di ponderazione avrei pensato di estinguere la genius card e aprire un conto fineco. Su questo primo conto terrei poco denaro, meno di 5000 €, in modo da evitare l'imposta di bollo. Utilizzerei questo conto per le spese quotidiane e trasferirei l'eccedenza in un conto deposito rendimax.

Che ne pensate?

Avete consigli/avvertimenti/opinioni/esperienze da darmi?

Potrei avere problemi ad aprire il conto fineco con l'IBAN della Genius Card?
 

Morritz

Cash for feelings
Registrato
24 Settembre 2012
Messaggi
34
Se io fossi nella tua situaione, a parte l'essere scocciato per la consulente :D , mi affiderei di certo ad un conto online però forse preferirei un fondo di investimento sicuro ad un normale conto deposito.
Il vantaggio è che il quoziente di sicurezza è lo stesso, ci sono più interessi e chiaramente si può rientrare dall'investimento liberamente e senza spese.

In più essendo un conto online non ci sono commissioni di apertura od entrata.
 
Registrato
6 Novembre 2012
Messaggi
5
preferirei un fondo di investimento sicuro ad un normale conto deposito.
Il vantaggio è che il quoziente di sicurezza è lo stesso, ci sono più interessi
Dici? Ammetto tutta la mia ignoranza in materia di fondi d'investimento.
Probabilmente sono inconsciamente influenzato da alcuni fondi di investimento consigliati dalle banche ai loro correntisti nella storia recente e che nel tempo si sono rivelati contenere pile di titoli tossici. :pozione:
 

dario lapi

γνῶθι σαυτόν
Registrato
13 Gennaio 2009
Messaggi
283
Fondi comuni e sicav sono piuttosto diversi dai conti deposito.

Per parcheggio liquidità preferisco senza dubbio i secondi (non ci sono costi e a volte nemmeno i bolli, i rendimenti si conoscono da principio, garanzia fitd che per piccole banche ha un suo peso), naturalmente parlo di buoni conto deposito, che abbiano un discreto interesse.

I fondi invece non hanno un interesse predeterminato e costi ne hanno comunque (se non altro la commissione di gestione), li trovo più adatti (se scelti con attenzione!) ad investimenti di medio lungo periodo, non certo alla gestione liquidità. Se l'intenzione invece è di investire, meglio prima studiare bene mercati prodotti e fare una programmazione, poi si potrà utilizzare la liquidità in eccesso nei conti deposito, in questo senso meglio non vincolarsi con vincoli troppo rigidi.
 

Morritz

Cash for feelings
Registrato
24 Settembre 2012
Messaggi
34
Dici? Ammetto tutta la mia ignoranza in materia di fondi d'investimento.
Probabilmente sono inconsciamente influenzato da alcuni fondi di investimento consigliati dalle banche ai loro correntisti nella storia recente e che nel tempo si sono rivelati contenere pile di titoli tossici. :pozione:
Tendenzialmente mi fido poco delle banche e preferisco muovermi dalla parte delle compagnie assicurative dove la filosofia e la trasparenza sono leggermente diverse e più a portata di un piccolo risparmiatore.
 

third wave

Forumer attivo
Registrato
3 Novembre 2008
Messaggi
781
Tendenzialmente mi fido poco delle banche e preferisco muovermi dalla parte delle compagnie assicurative dove la filosofia e la trasparenza sono leggermente diverse e più a portata di un piccolo risparmiatore.
Le assicurazioni dici, quali fanno a tuo parere,proposteineressanti?
 

Morritz

Cash for feelings
Registrato
24 Settembre 2012
Messaggi
34
Le assicurazioni dici, quali fanno a tuo parere,proposteineressanti?
Guarda, per motivi non di investimento finanziario io ero cliente Genertel per l'assicurazione auto (mi sto trovando benissimo)
Guardando sul sito ho scoperto Genertellife SICURAMENTE ed essendo nella fortunata condizione di avere una piccola somma da investire ho deciso di scegliere un prodotto che mi garantisca sicurezza e una rendita discreta nel lungo periodo.
 
Registrato
27 Maggio 2013
Messaggi
3
fineco-rendimax

salve a tutti,
scrivo in questo topic perchè mi sembra aderente alla mia domanda.
voglio aprire un conto on line come conto d'appoggio per aprire anche un c.d. con rendimx. per ciò che ho compreso, tuttavia, il conto di appoggio non può essere un altro conto deposito, e fineco è un conto deposito (rispetto ad altri conti on line che possono aprirsi sia come conti che come conti deposito, fineco è sempre un conto deposito); chiedo, quindi, visto che qualcuno ha consigliato l'abbinamento fineco-rendimax, se possono, in effetti abbinarsi o no, e, nel primo caso, se ci sono esperienze dirette.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto