Financial Facc di bronz award luglio 2002 assegnato a..... (1 Viewer)

Charlie

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
227
Località
Roma, Italy
Francesco Carlà!!!! :p :cool:

E i cattivi di questa storia non sono di certo i ragazzini
imprudenti e fantasiosi della New Economy delle .com...
Ma i boss ultrasessantenni della Old Economy a stellestrisce:
quelli di Enron, di Andersen, di Tyco, di WorldCom.

Su su fino a Bush e al Vicepresidente.

E adesso chiamano Greenspan a tenergli il sacco. Ma Wall St
fa fatica a dare retta anche all'Esorcista perche'
qui non si tratta piu' dei vizietti orali di Bill Clinton.
Questi qui erano assai piu' portati per la sodomia...

Degli investitori.

Immagino che adesso sia piu' chiaro perche' raccomandavo
di non dare retta ad analisti e manager nel 1999
e
scrivevo della necessita' della Finanza Democratica:
--------------------------------------------------------------

Parla di sodomia degli investitori e dimentica che lui è stato uno degli artefici delle mega-inc....e prese da chi lo ha seguito, comprando i "vincitori" Yahoo a 150$ (sicuro vincitore), CMGI a 140$ NETP e altre poi fallite. Per non parlare della caz.zata clamorosa di Tiscali e dell'accendino cinese!!! :-x :rolleyes: :evil:
La borsa crolla ma lui è tranquillo, visto che ha previsto un forte rialzo nei prossimi DIECI ANNI!!!

Charlie
 

Fleursdumal

फूल की बुराई
Registrato
25 Aprile 2002
Messaggi
21.049
Località
Scoglio del Trader nichilista ( sez. staccata cas
Charlie devi pensare a quanto ingrato si sta rivelando RSoru , non so quante settimane fa Carlà gli rivolse pubblicamente un pò di domande, tra le quali una riguardo la correttezza delle pratiche contabili di Tiscali sulla quale doveva pronunciare solenne giuramento, aspettandosi pubblica risposta a breve , ma a quanto pare Soru forse pensa ad altro ...
 

Charlie

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
227
Località
Roma, Italy
Fleursdumal ha scritto:
Charlie devi pensare a quanto ingrato si sta rivelando RSoru , non so quante settimane fa Carlà gli rivolse pubblicamente un pò di domande, tra le quali una riguardo la correttezza delle pratiche contabili di Tiscali sulla quale doveva pronunciare solenne giuramento, aspettandosi pubblica risposta a breve , ma a quanto pare Soru forse pensa ad altro ...
Carlà ai tempi dell'esplosione in borsa di Tiscali si vantò pubblicamente nelle sue newsletter di andare spesso a cena con Soru e addirittura di dargli dei consigli!!!!! :-o :-o :-o
Visto che è così intimo con Soru, perchè le domande non gliele fa in via confidenziale? Oppure si tratta della solita sbruffoneria di una persona malata di protagonismo che ha rovinato tanta gente con le sue put.tanate fatte passare per verità inconfutabili!!!

Charlie
 

Spennacchiotto

Nuovo forumer
Registrato
10 Luglio 2002
Messaggi
87
Località
Milano
Re: Financial Facc di bronz award luglio 2002 assegnato a...

Charlie ha scritto:
:
--------------------------------------------------------------

. Per non parlare della caz.zata clamorosa di Tiscali e dell'accendino cinese!!! :-x :rolleyes: :evil:
La borsa crolla ma lui è tranquillo, visto che ha previsto un forte rialzo nei prossimi DIECI ANNI!!!

Charlie
Ciao Charlie!

qual'era la caz.zata clamorosa di Tiscali e dell'accendino cinese??

me la dici?
Ciao! :D
 

Charlie

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
227
Località
Roma, Italy
per spenn
La sto cercando ma non la trovo: intanto gustati queste due perle datate 24/03/2000

Caro Professore (con la P grande), da qualche tempo
Net Perceptions, Inc. (NasdaqNM:NETP) sta perdendo colpi:
dai 60 dollari della prima decade di Gennaio, ieri ha chiuso a 36.
C'è "qualcosa" sotto, o può essere un buon momento per comprare?
Un salutone zeppo di stima da un devoto "Francescano".

-Carla'
La tua e-lettera e' istruttiva: la pazienza sulle societa'
che la meritano paga sempre. Se avessi aspettato ancora
Un giorno forse non avresti piu' scritto: NETP ieri ha
chiuso a quasi 46 dollari. Comprare era un'ottima idea.
Chissa' se lo hai fatto sul serio...
-------------------------------------------------
Caro prof.Carlà in una Tua risposta ad un lettore si legge che
ti preoccupa la scarsa dotazione di cash della società Radyne
Comstream, Inc (NasdaqSC:RADN) e che quest'ultima possa richedere
i soldi al mercato.
Facendo un paragone con Tiscali, non ti pare che anche Lei soffra
di poco cash e che l'aumento di capitale che verrà fatto serva
proprio per questa necessità?
Come azionista Tiscali mi dovrei preoccupare o dormo i miei sonni
tranquilli anche a fronte di una perdita di valore pari a circa il
35% in pochi giorni?
Forse a fronte del ribasso è meglio aumentare la propria quota?
Ti ringrazio di tutto.

-Carla'
Il calo di Tiscali preoccupa comprensibilmente molti investitori.
In pochi giorni avro' ricevuto almeno duemila e-lettere con la
stessa domanda: che succede alla societa' di Soru? Vendere?
Tenere? Comprare?
Io credo che dopo lo split, il frazionamento del titolo, cioe'
quando Tiscali costera' un decimo di quanto costa oggi, la tentazione
di comprare sara' di nuovo elevata.
[/b]
 

Charlie

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
227
Località
Roma, Italy
Era in grossa intimità con Soru: addirittura il suo consigliere occulto!!! :-o :-o :-o Il 6/03/2000 così scriveva:

Intanto cosa c'entra America on line? Sono stato io subito dopo
la quotazione di Tiscali a suggerire a Soru il modello Aol.

Una societa' mix di infrastruttura e servizi con obiettivo
il dominio europeo dei media digitali. Internet-seduti,
Internet-in-piedi, Internet-sdraiati. Creare il sistema nervoso
per la comunicazione interattiva europea e non solo.

E Soru lo sta facendo. Con i soldi degli investitori italiani
stanchi dei Bot e dei dinosauri di borsa. In pochi mesi ha
comprato societa' a tutto spiano (9) e continuera' a farlo.
Se costano dieci, appena arrivano a Cagliari valgono mille.

Nel frattempo fondi ed istituzioni finanziarie chiedono azioni
Tiscali. Ce ne sono poche sul mercato: le ha quasi tutte Soru
e un pochino Piol che ne ha gia' vendute diverse. Renato le stampa
con cautela per non diluire la sua quota e per non alterare
il favorevole e decisivo rapporto tra domanda ed offerta.

Insomma una situazione ideale. Piu' che ideale. Perfetta. Unica.
Paragoni come Terra Networks o altri winners del Nasdaq sono
improponibili. Solo Tiscali ha insieme vantaggio strategico
e velocita' d'azione.
Controllo proprietario e dominio sul
mercato finanziario di riferimento. L'Italia. Un paese pieno
di soldi che si scongelano dal ghiacciaio dei Bot. Tutti i giorni.

--------------------a conclusione la grande previsione: :-o :-o

Ma allora quando si fermera' Tiscali?

Non in questo 2000. :-o :( :-o :smile:
 

Charlie

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
227
Località
Roma, Italy
Il 10 maggio 2000 scriveva:

Poi a cena con Soru e Massarini a parlare di UMTS e a farmi spiegare cose strategiche abbastanza importanti (ma come a farsi spiegare delle cose strategiche, non era lui che suggeriva la strategia, il modello di aol a soru???? :-o :-? :-o )
per il futuro di Tiscali. Renato Soru ha comprato un accendino di quelli
che si illuminano di continuo, da una ragazza cinese di passaggio.
Costo: 5000 lire. Altino. Forse potrebbe avere riflessi sulle acquisizioni
future. Smile.
-----------------------------------

Il bello è stato che quelli che lo seguivano si sono chiesti per mesi che cosa voleva dire carlà con questa storiella dell'accendino cinese!!!
Più fuori di lui!!! :-o

Charlie
 

Charlie

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
227
Località
Roma, Italy
Ecco come continua la caz.zata dell'accendino cinese: 14 agosto 2000

Cominciamo con Renato Soru. Delle sue qualita' come
imprenditore e manager sono stato uno dei primi a parlare.
Tiscali e' in assoluto la mia idea d'investimento migliore
negli ultimi 12 mesi: pochi credevano potesse arrivare
dove e' arrivata. Secondo me siamo ancora in marcia.

E adesso Soru ha messo a segno un vero strike, giu' molti birilli:

1 Resta il secondo azionista di Andala con il 25.5% senza
tirare fuori un soldo;
2 Anche se Hutchison e i cinesi di Honk Kong avranno il 51%,
le fila di tutta la strategia continuera' a tirarle lui a Cagliari;
3 Ha sfoltito senza violenza il consorzio, e solo Cir resta
significativa con il 15%, anche se dovra' finanziarselo da sola.
Idem San Paolo-IMI con il 5%.

Alla fine l'accendino 'cinese' era davvero un indizio. Inconscio.
Ricordate?
 

Charlie

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
227
Località
Roma, Italy
Ultima perla: il 17/04/2000 scriveva:

IL FONDO
1 Il mercato avra' toccato il fondo forse gia' domani.
I mercati asiatici fra poche ore e quelli europei
domani mattina, sconteranno ancora le paure di venerdi'.
Ma poi aprira' Wall Street e forse continuera' a vendere
in apertura. L'enorme quantita' di soldi parcheggiata
momentaneamente fuori dai tecnologici fara' due conti
sui prezzi. Allora cominceranno a comprare. Con calma.
Perche' in generale questi dopo i grandi cali non sono
MAI i momenti perfetti per comprare. Anzi sono dei
momenti pessimi. Ma la tirchieria non paga mai, come
non paga l'avidita'. MAI cercare di vendere al massimo
e di comprare al minimo. Wall Street lo sa benissimo e
allora gli acquisti cominceranno. Forse gia' domani.



Bene, dopo questi momenti di divertimento e comicità, regalati dal prof. Carlà torniamo alla dura realtà dei listini.

Charlie
 

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.471
Oramai, il "Financial Facc Di Bronz Award" è un premio sempre più noto :D

Devo dire che questo mese è un'esplosione di Facc Di Bronz (Assogestioni-Anasf-Doris-Carlà)..sarà il caldo oppure sarà che le banche e le sim iniziano ad avere paura di gesti inconsulti da parte della clientela? :D

Confermo la notizia: ricordo, a fine 1999, la ml di Carlà promossa ovunque come "ogni mattina sulla scrivania della gente che conta", ed il primo nome era quello di Renato Soru.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto