Finalmente si tutelano i padri separati/divorziati (1 Viewer)

Amleto

Forumer attivo
Registrato
9 Gennaio 2000
Messaggi
574
Plaudo all'azione della polizia di Padova che in ottemperanza ad un provvedimento del giudice ha finalmente dato concretezza al diritto di un padre di poter avere con sè il figlio, rispetto al quale il comportamento della madre è stato apprezzato come pregiudiziale degli interessi del bambino.
E mi disgusta e ripugna il can can mediatico e l'indignazione di molti compresi a quanto pare alcuni parlamentari che si sono scagliati contro l'azione delle forze di polizia a tutela dei diritti di un padre sanciti da un tribunale.
Molti molti di più dovrebbero essere gli interventi delle forze dell'ordine a favore di padri ingiustamente discriminati a favore di presunte madri ontologicamente migliori a prendersi cura dei figli.
Saluti
 

Amleto

Forumer attivo
Registrato
9 Gennaio 2000
Messaggi
574
Pregiudizievole non pregiudiziale. Scusate la stanchezza.

Sì la polizia avrebbe dovuto arrestare sul posto la madre e i suoi parenti che si opponevano all'esecuzione del provvedimento. Basta al peloso buonismo.

Non avevo visto quel post: meritevole di grande attenzione.
Deve incrinarsi la convinzione - spesso coltivata dai giudici assistiti da consulenti non imparziali - che le madri siano ex se migliori custodi del benessere dei figli.

Saluti
 

Claire

ἰοίην
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
44.795
Località
Il mondo dei sogni
Io dico solo che non possiamo entrare nel caso specifico senza conoscerlo.
Tutelare un bambino in caso di separazione dei genitori dovrebbe essere la priorità di entrambi: madre e padre.
Avere a cuore il suo benessere che, in caso di comportamento corretto dei genitori, significa anche aiutarlo a mantenere un buon rapporto con loro, con tutti e due, dovrebbe essere la priorità di madre e padre.
Cosa sappiamo di questo caso?
Solo quello che ci raccontano i media.

Non sappiamo come mai la madre non volesse che il bambino vedesse il padre e non sappiamo nemmeno se questo è vero.
Non sappiamo nemmeno se esiste la famigerata pas, sulla quale il mondo scientifico avanza seri dubbi, mentre sappiamo che la persona che ha, per prima, parlato di pas, è una persona piuttosto "chiacchierata" e "oscura".

Sappiamo che esistono genitori egoisti che usano i figli per farsi la guerra.

Sappiamo che esistono uomini violenti dai quali non sempre è facile liberarsi e/o tutelarsi.

Sappiamo che esistono personaggi loschi che per vendicarsi di torti subiti montano i figli contro l'altro genitore.

Ma di QUESTO caso non sappiamo nulla.

Lascia l'amaro in bocca la violenza vista esercitata su un bambino.
Le forze dell'ordine avranno anche solo obbedito ad un ordine di un giudice, ma io chiedo a tutti i genitori che leggono:
"Voi avreste voluto vedere vostro figlio trattato in quel modo?"
Io NO
E, sinceramente, mi sarei sentita un VERME, se per avere giustizia IO (o per avere quel che per me è giustizia), avessi visto mio figlio trattato in quel modo.

E comunque, il titolo di questo thread fa un po' impressione "Finalmente si tutelano i padri..."

FINALMENTE SI TUTELANO I BAMBINI
Buonismo del cavolo o no, buonismo peloso o no, io non posso credere che un bambino, per essere tutelato, debba essere portato via in quel modo.
 
Ultima modifica:

big_boom

Forumer storico
Registrato
28 Febbraio 2009
Messaggi
10.542
Località
ora nell'inferno delle tasse italico
Claire ma a te che te frega della situazione personale di quella famiglia saranno problemi loro.
Semmai il giudice avra' tutte le informazioni del caso e sara' lui a decidere.
In questo caso il figlio dovra' stare in con il padre!
Uno dei pochi casi in un paese di femminucce e femministe come l'Italia, dove nel %99 delle cause il figlio viene concesso alle mogli con usufrutto delle proprieta' del marito e assegno mensile che in minima parte va al figlio e semmai va a coprire spese extra della moglie.

Ne sentivo in italia di storie assurde di donne che hanno ridotto alla fame mariti italiani!!
alcune:
Una cubana sposata con italiano con 2 figli, riporta in italia il sue ex divorzia e ottiene la casa e l'assegno. Ora a casa del marito italiano vive con i suoi soldi e mantiene il nullafacente cubano che fara' pura da padre ai suoi figli!! Il marito italiano? viveva in una soffitta perche' non aveva piu' soldi!

Russa sposata con italiano dopo alcuni anni ricatta suo marito o mi dai i figli e tot al mese o ti rovino! (conosceva le leggi italiane!)

Di italiane ancora peggio si prendono tutto e si portano tutta la loro famiglia a casa (del marito in genere)

Mi di che stiamo parlando! i maschi italiani sono degli sfigati internazionali, hanno tutto contro, il loro paese, le leggi e pure le mogli!

Per una volta che un disgraziato di maschio italiano gli affidano il figlio i soliti cazz..o di moralisti vengono a pontificare.

Ma perche' la crisi economica non va a toccare il culo dei moralisti italiani, gli farebbe bene non se ne puo' piu'!

il bambino era stato trascinato del padre, sembra!
capita anche a me al supermercato alcune volte quando si impunta su un giocattolo, cosa fai mi arresti? ma dai!
 
Ultima modifica:

Claire

ἰοίην
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
44.795
Località
Il mondo dei sogni
Claire ma a te che te frega della situazione personale di quella famiglia saranno problemi loro.
Semmai il giudice avra' tutte le informazioni del caso e sara' lui a decidere.
In questo caso il figlio dovra' stare in con il padre!
Uno dei pochi casi in un paese di femminucce e femministe come l'Italia, dove nel %99 delle cause il figlio viene concesso alle mogli con usufrutto delle proprieta' del marito e assegno mensile che in minima parte va al figlio e semmai va a coprire spese extra della moglie.

Ne sentivo in italia di storie assurde di donne che hanno ridotto alla fame mariti italiani!!
alcune:
Una cubana sposata con italiano con 2 figli, riporta in italia il sue ex divorzia e ottiene la casa e l'assegno. Ora a casa del marito italiano vive con i suoi soldi e mantiene il nullafacente cubano che fara' pura da padre ai suoi figli!! Il marito italiano? viveva in una soffitta perche' non aveva piu' soldi!

Russa sposata con italiano dopo alcuni anni ricatta suo marito o mi dai i figli e tot al mese o ti rovino! (conosceva le leggi italiane!)

Di italiane ancora peggio si prendono tutto e si portano tutta la loro famiglia a casa (del marito in genere)

Mi di che stiamo parlando! i maschi italiani sono degli sfigati internazionali, hanno tutto contro, il loro paese, le leggi e pure le mogli!

Per una volta che un disgraziato di maschio italiano gli affidano il figlio i soliti cazz..o di moralisti vengono a pontificare.

Ma perche' la crisi economica non va a toccare il culo dei moralisti italiani, gli farebbe bene non se ne puo' piu'!

il bambino era stato trascinato del padre, sembra!
capita anche a me al supermercato alcune volte quando si impunta su un giocattolo, cosa fai mi arresti? ma dai!
Guarda, sulle condizioni economiche di chi si separa, ognuno ti dice la sua.

Tutto e il contrario di tutto.

Ad esempio:

Madri separate, un altro aspetto della questione femminile - ItaliaFutura.it

Sull'egoismo di certe persone (DONNE E UOMINI) non ci piove.
Ci va di mezzo il bambino, però.
Chi andava, semmai "trascinato" (Anche in senso metaforico, se vogliamo) non era certamente il bambino.
 

Claire

ἰοίην
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
44.795
Località
Il mondo dei sogni
In ogni caso, io sono stata figlia di genitori separati.
Garantisco che i soldi che mio padre dava a mia madre erano solo ed esclusivamente per noi figlie e che a mia madre e a molte altre donne separate, la sola idea di dover dipendere dalla persona che hanno lasciato o dal quale sono state lasciate, fa venire il voltastomaco.
Non ci sono solo donne sanguisughe che spillano soldi al marito.
Ci sono anche uomini che alle loro donne spillano molto di più, che non del banale denaro: sogni, rispetto, dignità.

E qui si parlava del fatto che per far "giustizia" ad un uomo adulto, si è maltrattato un bambino.
E questo, moralismo o no, fa schifo.
 
Ultima modifica:

big_boom

Forumer storico
Registrato
28 Febbraio 2009
Messaggi
10.542
Località
ora nell'inferno delle tasse italico
In ogni caso, io sono stata figlia di genitori separati.
Garantisco che i soldi che mio padre dava a mia madre erano solo ed esclusivamente per noi figlie e che a mia madre e a molte altre donne separate, la sola idea di dover dipendere dalla persona che hanno lasciato o dal quale sono state lasciate, fa venire il voltastomaco.
Non ci sono solo donne sanguisughe che spillano soldi al marito.
Ci sono anche uomini che alle loro donne spillano molto di più, che non del banale denaro: sogni, rispetto, dignità.

E qui si parlava del fatto che per far "giustizia" ad un uomo adulto, si è maltrattato un bambino.
E questo, moralismo o no, fa schifo.

sogni, rispetto, dignità questi sono valori che per voi donne sono alti se riguardano voi che so pulire i piatti? ma molto bassi se riguardano gli altri i mariti per esempio: rifare la cucina, il porfido esterno, colorare la camera ...

Sposarsi è bello ma divorziare conviene di più: ecco le dieci separazioni più costose

Sposarsi bello ma divorziare conviene di pi: ecco le dieci separazioni pi costose - Pap Separati Onlus
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto