eredi legittimi aderente al fondo perseo sirio (1 Viewer)

Registrato
24 Ottobre 2022
Messaggi
1
salve . essendo deceduto mio fratello aderente al fondo non ancora pensionato , celibe senza figli , il datore di lavoro da me contattato cioè asl mi dice che non ci spetta nulla in quanto mia madre , che ha 86 anni non era a carico ne designata da suo figlio, ma come può un anziano genitore stare a carico se anche la pensione sociale che ammonta a 400 euri e rotti fa superare la soglia di reddito entro i quali si è fiscalmente a carico? tra laltro si tratta di un disabile gravissimo di cui mio fratello godeva della 104.
 

portfolioafterlife

too fast for love
Registrato
13 Dicembre 2021
Messaggi
10.164
Chi sono i destinatari della prestazione in caso di decesso dell’iscritto del settore pubblico?

In caso di decesso del lavoratore pubblico prima del pensionamento, ovvero nel corso dell’erogazione della “Rendita integrativa temporanea anticipata” (RITA), la sua posizione individuale accumulata in Perseo Sirio è riscattata da:
  • coniuge;
  • in mancanza del coniuge, i figli;
  • in mancanza dei figli, i genitori fiscalmente a carico dell’associato;
  • in mancanza di tutti i soggetti sopra riportati, il/i soggetto/i designato/i dall’associato.
  • in mancanza di soggetti designati, la posizione individuale resterà acquisita al Fondo.
 

portfolioafterlife

too fast for love
Registrato
13 Dicembre 2021
Messaggi
10.164
Nel mio caso, ho il fondo pensione Cometa ... non ho designato un soggetto specifico per cui se morissi prima di ottenere il vitalizio, per la liquidazione del montante accumulato si seguirebbe quanto indicato nella dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, con cui vengono ufficializzati gli eredi. Ovviamente gli eredi si dovrebbero muovere per ottenere il riscatto della posizione, per questo tra i documenti che troverebbero in evidenza c'è anche la mia posizione nel fondo pensione.

Chi può riscattare il capitale in caso di premorienza dell’associato?
Nel caso in cui avvenga il decesso dell’aderente prima che abbia richiesto la prestazione di previdenza complementare, il capitale accumulato verrà attribuito in parti uguali agli eredi solo nel caso in cui l’aderente non abbia designato dei soggetti. In questo ultimo caso la posizione sarà riscattata al soggetto o dai soggetti designati dall’iscritto secondo le misure indicate nella designazione.

In mancanza di designazioni a chi viene liquidato il capitale ?
In assenza di soggetti designati la liquidazione del capitale segue l’asse ereditario. La somma viene equamente ripartita tra gli aventi diritto elencati nella dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà.
 
Ultima modifica:

portfolioafterlife

too fast for love
Registrato
13 Dicembre 2021
Messaggi
10.164
Prova anche a chiedere un aiuto qua:
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto