eggià megio tagliare le pensioni minime magari azzerandole (1 Viewer)

Giovakkino supremacy

Guest
Sono commosso dalla tua cultura.

Ma, se a te sembra giusto chiedere ad un lavoratore
- che - ad esempio - oggi ha 40 anni, e
- al quale hanno detto che dovrà lavorare - per esempio - fino a 67 anni (ma se non è idiota sa che, nel giro di qualche lustro, l'età minima sarà arrivata almeno a 72),
- per percepire una pensione minore rispetto a chi va in pensione oggi o ci è da poco andato,
- e questo 40enne sa che i suoi diritti lavorativi attuali e futuri sono inferiori a quelli del 55-60enne che ne ha usufruito fino ad oggi (in altre parole: il 40enne d'oggi potrà essere licenziato senza troppi problemi anche a 69 anni), a differenza di chi è stato esodato, magari volontariamente e con una buonuscita "pesante"

allora sei libero di considerarti un nobile Komunista, ma a me sembri un sostenitore dell'Apartheid tra lavoratori.

E' vietato dire "Sbagli prospettiva: vanno ripristinati i diritti dei lavoratori d'oggi anziché penalizzare i lavoratori che vorrebbero diventare ex-lavoratori il più velocemente possibile", perché questa è la situazione, piaccia o non piaccia.

Dire propagandisticamente "iniziamo a tutelare gli esodati, e intanto lottiamo per ripristinare i diritti dei lavoratori 40enni" concretamente vuol dire "tuteliamo gli esodati e poi prendiamoci i meriti per averlo fatto (e gli altri s'attacchino)".

Scommetterei 10.000 euro contro 1.000 che le modifiche legislative che limitano le tutele ai lavoratori NON saranno avversate dai sindacati (supporto dei soli lavoratori "A", a mio giudizio) con un impegno neanche lontanamente paragonabile a quello messo sul tema esodàti.
Attendo smentite.
visto ke domani mi tokka, ti rakkontero la lecture della ministra se ha risposte ai tuoi quesiti esistenziali

http://www.carloalberto.org/assets/events/locandinaugannoacc.pdf
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
23.816
Località
Via Lattea
ma quanto ti paga ARGY :-?:D
Il vero stipendio del moderatore consiste poter lèggere le tue gurate (che - confesso - non seguo, ma non certo per mancanza di fiducia :no:bensì perché non ho ancòra capito quali siano gli strumenti che longhi / shorti / reversi 7-8 volte al giorno... :-? un giorno mi dài un codice isin di 'sta roba strana?) e quelle - più alla mia portata - di superbaffone, sempre sia lodato. :bow:


Su tali peculiari "stipendi" l'aliquota è quella prevista per le attività finanziarie (20% fisso) ma, per fortuna :wall: ho ancòra un po' di minusvalenze pregresse da scomputare, per cui per ora non pago alcuna imposta [recentemente ho verificato che, ringraziando il Signore, sono stato esonerato dal pagamento della tassa sui capital gain dal 2007].

Quando andrò in pari e rischierò di dover pagare le tasse sulle plusvalenze, mi trasferirò in Isvizzera o in Vichinghia. :ciao:
 

ConteRosso

mod sanguinario
Registrato
30 Maggio 2008
Messaggi
16.281
Località
mondo virtuale
Sono commosso dalla tua cultura.

Ma, se a te sembra giusto chiedere ad un lavoratore
- che - ad esempio - oggi ha 40 anni, e
- al quale hanno detto che dovrà lavorare - per esempio - fino a 67 anni (ma se non è idiota sa che, nel giro di qualche lustro, l'età minima sarà arrivata almeno a 72),
- per percepire una pensione minore rispetto a chi va in pensione oggi o ci è da poco andato,
- e questo 40enne sa che i suoi diritti lavorativi attuali e futuri sono inferiori a quelli del 55-60enne che ne ha usufruito fino ad oggi (in altre parole: il 40enne d'oggi potrà essere licenziato senza troppi problemi anche a 69 anni), a differenza di chi è stato esodato, magari volontariamente e con una buonuscita "pesante" ...
Ammetto che non ho seguito bene la vicenda esodati , comunque sì mi pare giusto che chi si trova nella condizione di non essere più lavoratore
per raggiunti limiti di età e perché si è licenziato in attesa di andare in pensione ...
Il termine "esodato" viene coniato nel 2012 dai mass media e dalla classe politica per indicare quei lavoratori che hanno perduto il posto di lavoro a seguito di una ristrutturazione aziendale, di un accordo sindacale o di un accordo economico con il datore di lavoro, contando di poter accedere in breve tempo al trattamento pensionistico e che hanno visto allungarsi il periodo di tempo di attesa con la riforma del sistema pensionistico.
ora non mi sembra affatto giusto che cambiando le regole in corso
siano penalizzati a tal punto da non poter essere nè lavoratori nè pensionati , magari con 38 anni di contribuiti !!
Preciso che non sono in questa condizione , quindi potrei liberisticamente
fregarmene , ma credo che la solidarietà sia un valore
quanto alle pensioni in generale sembra che quelle italiane siano fra le più generose cifr "studio Algebris" sì quello di MArco Serra :cool:
 

bischer0tt0

mi sono già rotto
Registrato
29 Maggio 2009
Messaggi
10.354
sono forse quelli di confindustria a tagliare le pensioni
o quelli che le tagliano a NON tagliare il LORO lusso sfrenato a NOSTRE spese? :mad:
 

ConteRosso

mod sanguinario
Registrato
30 Maggio 2008
Messaggi
16.281
Località
mondo virtuale
vero! senza essere "qualunquista" cosa che odio
credo che i costi della politica dovrebbero essere dimezzati
c'è da tagliare a ministri, deputati,uscieri , stenografisti alla Camera
portaborse, presidenti di provincia, consiglieri regionali, forestali etc..
un esercito ingente che vive solo di politica, facessero almeno dei risultati
 
Ultima modifica:

Kronos

Forumer storico
Registrato
20 Ottobre 2008
Messaggi
4.083
Il giorno che il governo, lo stato, i mercati decidessero di dimezzarmi la futura pensione si dovrebbero anche ricordare che la mia pensione ormai è solo contributiva. Ci pensassero bene prima di fare qualche ulteriore ca.zzata.:D
Lo stato non può fallire, nei mercati è implicito il rischio che falliscano.:-o
 

ConteRosso

mod sanguinario
Registrato
30 Maggio 2008
Messaggi
16.281
Località
mondo virtuale
Il giorno che il governo, lo stato, i mercati decidessero di dimezzarmi la futura pensione si dovrebbero anche ricordare che la mia pensione ormai è solo contributiva. o
sarebbe un furto :(
comunque è ora che ci rivolgiamo alle pensioni private
ci avessero lasciato i soldi per aderire almeno al sistema privato
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto