E NEMMENO QUESTA MATTINA Mi SONO SVEGLIATA IN POLINESIA A SORSEGGIARE COCKTAIL SULLA (1 Viewer)

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
28.031
Località
Lecco
È stata per lungo tempo la coop rossa per eccellenza. Coopsette era fatta di manager che di mattina dirigevano cantieri e di sera erano nelle sezioni del Pci a fare politica. Anzi di più: di sezioni comuniste ce n’erano perfino dentro i suoi stabilimenti. Coopsette era simbolo e vanto di una Emilia che sapeva rimboccarsi le maniche e che, se il lavoro non c’era, sapeva crearselo. Una potenza nazionale nel settore dell’edilizia. E’ nata nel 1977 dalla fusione di diverse cooperative del Reggiano, che da fine Ottocento avevano fatto la fortuna di terre una volta povere. Tangentopoli, nella quale fu coinvolta, non l’aveva spezzata, ma 20 anni dopo, tra inchieste giudiziarie e crisi dell’edilizia, la coop di Castelnovo Sotto, in provincia di Reggio Emilia, è precipitata in una crisi nera da cui non è chiaro come usciranno i suoi 1300 creditori, un migliaio dei quali anche soci. Gente che con l’idea di cooperazione ci è cresciuta. Il 30 ottobre il ministero dello Sviluppo economico, verificata la condizione di insolvenza, ha disposto con decreto la liquidazione coatta amministrativa e ha nominato Giorgio Pellacini commissario liquidatore. Non è un fallimento, ma poco ci è mancato.
A chiedere che Coopsette, schiacciata da debiti per 800 milioni di euro, venisse messa in liquidazione coatta era stata soprattutto la Legacoop, associazione di cui fa parte Coopsette, e che ha indicato al ministero una terna di nomi per la carica di commissario. Un modo, la nomina del commissario, per cercare di salvare l’occupazione (anche con l’utilizzo degli ammortizzatori sociali), salvaguardare parte del prestito sociale (in molti casi i risparmi dei soci) e garantire la continuità produttiva, visto che l’azienda è presente ancora in molti grandi appalti. Fallito il progetto di risanamento, naufragato il piano concordatario per l’accordo con i creditori, Coopsette ha infatti evitato grazie alla liquidazione coatta un’udienza per fallimento portata avanti da un creditore e che si sarebbe dovuta tenere il 3 novembre.
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
28.031
Località
Lecco
Allora i marpioni - legacoop - danno indicazione al ministero di 3 nomi sui quali scegliere chi nominare a commissario :mumble::mumble: così i marpioni, trovano la soluzione ......:lol::lol::lol::lol: e chi pagherà ? Pantalone.

...Ora l’azienda potrebbe essere smembrata, alcuni suoi rami d’azienda potrebbero finire in mano ad altre proprietà.....

mi chiedo, chissà in quali mani finirà ?

All’ultima assemblea i soci piangevano. Nella zona del Reggiano l’impresa era un’istituzione e una fonte di ricchezza. Tanto importante che a luglio il ritardo nei pagamento dell’Imu da parte di Coopsette a favore del Comune di Campegine, aveva messo in crisi l’amministrazione: un buco di 180mila euro su un bilancio di 290mila euro con il sindaco che si era detto costretto a aumentare l’Irpef ai cittadini per salvare le casse.
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
28.031
Località
Lecco
Veramente, ma qualcuno pensa che il risultato sia serio ?

Comunali Milano 2016, primarie M5S. Il candidato sindaco è Patrizia Bedori

L’elezione è stata fatta con il metodo Condorcet: per ogni candidato si poteva esprimere un voto da 1 a 8. I dati ufficiali saranno diffusi a partire da martedì 10


Circa 300 le persone che si sono presentate all’auditorium Valvassori Peroni nell’arco della giornata (si votava dalle 11 alle 18)
 

Talloni

Forumer storico
Registrato
31 Maggio 2013
Messaggi
2.127
Veramente, ma qualcuno pensa che il risultato sia serio ?
Due considerazioni:

1 - Trecento è sempre meglio di uno (Renziseicentomilaeurodicene, Berluscatuttopu**aneedistintivo, Salvinimutandeverdiediamantiintanzania)
2 - Se le primarie del piddì fossero chiuse agli aventi tessera il risultato di trecento voti sarebbe forse alla loro portata. Certo, far votare cinesi ed albanesi remunerandoli 5 euro a voto, con i soldi dei polli che gli danno 2 euro per votare, porta a numeri decisamente più alti. :ciao:
 

DANY1969

Forumer storico
Registrato
23 Marzo 2009
Messaggi
20.858
Solamente a poco più di una decina di km da me

È' di questo che dovrà preoccuparsi tuo marito....
:eek::D:D
Bene... almeno uno l'abbiamo già accalappiato :-o
(anche perchè se la foto dell'avatar sei tu... e, da quanto ho potuto leggere, hai pure una bella voce...:fiu::ghh:)
:lol::lol:
Ciao Dany, bellssime le faccine che hai messo......ma:mumble:.... ho un dubbio :mmmm::mmmm:
può essere che tuo marito legga IO, ma se vai nella terra dei mufloni......occhio alla serata mojito ........al dopo serata...perchè non se le lasciano scappare delle prede così ......:sorpresa::sorpresa::sorpresa:

:lol::lol::lol::lol::lol:
E io non reggo neppure l'alcol :eek::eek:
Vabbè... vi racconterò... se mi ricorderò :eek::specchio::help::help:
 

Giannigas

Forumer storico
Registrato
17 Settembre 2004
Messaggi
8.666
Località
Bologna
:eek::D:D
Bene... almeno uno l'abbiamo già accalappiato :-o
(anche perchè se la foto dell'avatar sei tu... e, da quanto ho potuto leggere, hai pure una bella voce...:fiu::ghh:)

:lol::lol:

E io non reggo neppure l'alcol :eek::eek:
Vabbè... vi racconterò... se mi ricorderò :eek::specchio::help::help:
Ehi biondona, non fare troppo la farfallona con gli utenti del forum :-o
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto