domanda x lady black (1 Viewer)

marietto

Forumer storico
Registrato
31 Marzo 2011
Messaggi
1.748
MI permetto di intervenire di nuovo, non certo per il gusto della polemica, che poi fine a se stessa rischia di lasciare strascichi.
Ma posto la posizione in DEMO comunicata da Tonytrader, racchiusa nello specchietto sotto. Il Calcolo è fatto non sulla base dei prezzi stop ma ipotizzando una chiusura ai vari livelli.
POSIZIONE TONY.png


Dovesse chiudere dove è ora a 19.250 circa, SENZA MAI INTERVENIRE, l'utile fra consolidato e nuovo ammonterebbe a 4.800€ circa, quindi BENE
Il BE al ribasso è a 15.600 circa (-23,2& da ora)
il BE al rialzo è a 20.200 circa (-5% da ora )
Le posizioni così riassunte sono
2 mini SHORT (saldo fra un Ftsemib short e 3 mini long)
Poi +1PUT 19.500 -8 PUT tutte con basi più basse (la più vicina è la 17.250)
Poi +2CALL e -6 CALL in questo caso le Call Long sono di BASE più alta rispetto alle short
Quindi la poszione ha certamente bisogno di margini, che così senza calcolatrice credo possano essere attorno a qualcosa come 25.000€ ma a spanne ....
Anche in questo caso il RISCHIO E' TUTT'ALTRO CHE PROTETTO !!!! Perchè risultano più opzioni vendute rispetto a quelle comprate, sia sulle Call sia sulle Put
La posizione come si può facilmente capire è direzionata più al ribasso dove il BE è molto distante e ragionevolmente non facilmente raggiungibile entro la scadenza di Novembre. Al rialzo il margine è meno importante ma comunque c'è.
Ora vengo all'analisi del rischio.
Mettiamo che un giorno, e mettiamo il 4 novembre, ma anche lunedì ..... (AMMESSO CHE NON VENGA COMPIUTA PIU' ALCUNA OPERAZIONE) il mercato apra a 21.500 (+11%) perchè vince uno o l'altro e immediatamente viene riconosciuto come vincitore dall'avversario e contemporaneamente annunci un piano di x miliardi ... ecco la perdita sarebbe di oltre 36.000€ E mettiamo che le banche chiedano un aumento dei margini, e ci sta perchè con movimenti così ampi la storia dice che accade. E mettiamo che uno quei margini aggiuntivi non li abbia , diventa un massacro!
E mettiamo che apra invece a -10% probabilmente aumenterebbe violentemente la volatilità e qui occorrerebbe sapere fino a dove, perchè potrebbe portare a far chiudere posizioni per via dell'aumento dei margini, che a scadenza magari sarebbero decisamente in utile.
Ecco tutto questo non viene considerato dalla posizone perchè si dice che è tutto protetto. E non ho voluto certo esagerare. Più 10% o -10% con un evento importante ci può stare. Quante probabilità ci sono che questo possa accadere? diciamo POCHE, ma io se voglio rimanere in piedi le devo considerare e non posso spacciare per tutto protetto quando tutto protetto non è assolutamente. Uno mi potrà anche dire che ... interviene, ma chi l'ha detto che il tempo per intervenire poi esista? io non lo so e per questo non sfido il mondo VOGLIO SAPERE IN ANTICIPO quanto è la mia massima perdita e per massima perdita non deve essere un euro in più a quella prevista.
Tutto questo non per demonizzare nessuno, ognuno fa quello che crede, ma occorre con chiarezza dire quali sono i rischi, anche se remoti MOLTO REMOTI! altrimenti poi qualcun altro riperderà 500.000€ E non continuare a a dire che è tutto protetto.
POSIZIONE TONY con Ftse MIb a 21.500.png

SE qualche calcolo è sbagliato chiedo scusa, anzi .. controllate che 16 occhi vedono meglio di 4 ... E comuqnue è solo sul RISCHIO che volevo puntare l'attenzione
 

shybrazen

Cialtrone perditempo
Registrato
4 Settembre 2010
Messaggi
466
MI permetto di intervenire di nuovo, non certo per il gusto della polemica, che poi fine a se stessa rischia di lasciare strascichi.
Ma posto la posizione in DEMO comunicata da Tonytrader, racchiusa nello specchietto sotto. Il Calcolo è fatto non sulla base dei prezzi stop ma ipotizzando una chiusura ai vari livelli.
Vedi l'allegato 579086

Dovesse chiudere dove è ora a 19.250 circa, SENZA MAI INTERVENIRE, l'utile fra consolidato e nuovo ammonterebbe a 4.800€ circa, quindi BENE
Il BE al ribasso è a 15.600 circa (-23,2& da ora)
il BE al rialzo è a 20.200 circa (-5% da ora )
Le posizioni così riassunte sono
2 mini SHORT (saldo fra un Ftsemib short e 3 mini long)
Poi +1PUT 19.500 -8 PUT tutte con basi più basse (la più vicina è la 17.250)
Poi +2CALL e -6 CALL in questo caso le Call Long sono di BASE più alta rispetto alle short
Quindi la poszione ha certamente bisogno di margini, che così senza calcolatrice credo possano essere attorno a qualcosa come 25.000€ ma a spanne ....
Anche in questo caso il RISCHIO E' TUTT'ALTRO CHE PROTETTO !!!! Perchè risultano più opzioni vendute rispetto a quelle comprate, sia sulle Call sia sulle Put
La posizione come si può facilmente capire è direzionata più al ribasso dove il BE è molto distante e ragionevolmente non facilmente raggiungibile entro la scadenza di Novembre. Al rialzo il margine è meno importante ma comunque c'è.
Ora vengo all'analisi del rischio.
Mettiamo che un giorno, e mettiamo il 4 novembre, ma anche lunedì ..... (AMMESSO CHE NON VENGA COMPIUTA PIU' ALCUNA OPERAZIONE) il mercato apra a 21.500 (+11%) perchè vince uno o l'altro e immediatamente viene riconosciuto come vincitore dall'avversario e contemporaneamente annunci un piano di x miliardi ... ecco la perdita sarebbe di oltre 36.000€ E mettiamo che le banche chiedano un aumento dei margini, e ci sta perchè con movimenti così ampi la storia dice che accade. E mettiamo che uno quei margini aggiuntivi non li abbia , diventa un massacro!
E mettiamo che apra invece a -10% probabilmente aumenterebbe violentemente la volatilità e qui occorrerebbe sapere fino a dove, perchè potrebbe portare a far chiudere posizioni per via dell'aumento dei margini, che a scadenza magari sarebbero decisamente in utile.
Ecco tutto questo non viene considerato dalla posizone perchè si dice che è tutto protetto. E non ho voluto certo esagerare. Più 10% o -10% con un evento importante ci può stare. Quante probabilità ci sono che questo possa accadere? diciamo POCHE, ma io se voglio rimanere in piedi le devo considerare e non posso spacciare per tutto protetto quando tutto protetto non è assolutamente. Uno mi potrà anche dire che ... interviene, ma chi l'ha detto che il tempo per intervenire poi esista? io non lo so e per questo non sfido il mondo VOGLIO SAPERE IN ANTICIPO quanto è la mia massima perdita e per massima perdita non deve essere un euro in più a quella prevista.
Tutto questo non per demonizzare nessuno, ognuno fa quello che crede, ma occorre con chiarezza dire quali sono i rischi, anche se remoti MOLTO REMOTI! altrimenti poi qualcun altro riperderà 500.000€ E non continuare a a dire che è tutto protetto.
Vedi l'allegato 579087
SE qualche calcolo è sbagliato chiedo scusa, anzi .. controllate che 16 occhi vedono meglio di 4 ... E comuqnue è solo sul RISCHIO che volevo puntare l'attenzione
Complimenti Marietto per il tuo intervento assolutamente corretto e con il quale hai tolto il coperchio a quel pentolone di superficiale improvvisazione.
Ho messo in macchina le posizioni e quello che ne esce fuori è questo. Non mi permetto di dare giudizi sulle personali scelte di mercato e sui propri profili di rischio, ma da quello che si vede questa NON è affatto considerabile una posizione protetta, anzi, è esposta al rischio sia al rialzo che al ribasso e può guadagnare solo se i prezzi rimangono calmi e senza scossoni all'interno di strike 16000 e strike 19500. Diciamo pure che al momento è appesa ad un filo visto che, con prezzi last già segna rosso ed è vicinissima ad un'area di rischio. Di certo non ha nessun tipo di protezione se non la "buona sorte".
screenshot.1603483372.jpg
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto