domanda su fib30 e stacco dei dividendi del 24 giugno (1 Viewer)

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
I dividendi sono già scontati dal Fib di settembre, che infatti è sotto il Mib30,
quindi il Fib non si muoverà (mercato a parte) e si ritroverà sopra.
 

pierrone

Forumer attivo
Registrato
25 Aprile 2002
Messaggi
481
io invece ho un'operazione aperta con un certificato short di ABN che quota in base al Mib30 e non in base al Fib :-o , perciò i 365 punti dovrei beccarmeli tutti :p


la formula di calcolo è infatti:

Prezzo = (Strike - Indice) x Parità
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
pierrone ha scritto:
io invece ho un'operazione aperta con un certificato short di ABN che quota in base al Mib30 e non in base al Fib :-o , perciò i 365 punti dovrei beccarmeli tutti :p


la formula di calcolo è infatti:

Prezzo = (Strike - Indice) x Parità
Non ho approfondito quello strumento, ma sarei meravigliato se le cose stessero così.
 

pierrone

Forumer attivo
Registrato
25 Aprile 2002
Messaggi
481
alan1 ha scritto:
Non ho approfondito quello strumento, ma sarei meravigliato se le cose stessero così.
venerdì ho acquistato lo short a un prezzo per il quale la formula prezzo= (strike - mib30)*0,0001 valeva perfettamente, domani ti saprò dire se la formula sarà ancora rispettata come dovrebbe e se quindi avrò goduto di questa opportunità di arbitraggio: io l'arbitraggio in verità non l'ho fatto, ho solo comprato lo short prendendomi perciò un rischio sul sottostante, ma la cosa non conta nulla, nel senso che domani ti saprò dire se l'arbitraggio (acquistare 10000 certificati short e shortare un minifib, oppure 50000 certificati-ma la pdn era solo di 20000- e uno short fib) si sarebbe potuto fare o meno.


Per maggiori informazioni c'è il sito di abn: www.certificates.it

e il live forum con un rappresentante di ABN che si è tenuto su FOL:

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?s=d3aba86b8a0c1d8fac80fdbb7ae54c34&threadid=252489


in cui tra l'altro ABN, pressato da un folista, ammette che il giorno dello stacco tenere un certificato turbo è dannoso perchè si subisce lo stacco dei dividendi. I certificati short si muovono in maniera assolutamente opposta ai certificati turbo (a parte il fatto che sui turbo si paga il funding e sugli short non si riceve remunerazione), per cui il danno insito nei turbo è un'occasione insita negli short certificates.
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
OK fammi sapere, ma ho pochi dubbi,
il certificato sarà sicuramente costruito con derivati, pertanto insensibili ai dividendi.
 

pierrone

Forumer attivo
Registrato
25 Aprile 2002
Messaggi
481
l'arbitraggio è andato perfettamente (a parte la sfiga che io sono stato solo short e sta mer.da di borsa sale quando dovrebbe crollare).

ora il certificato short di ABN strike 33000 quota in lettera 0,56 e il mib30 27455

il prezzo teorico è : (33000-27455)*0,0001=0,5545

ABN sta perciò addirittura sopravvalutando di un tick il suo certificato . La stessa formula era assolutamente rispettata anche venerdì, per cui il titolo ha guadagnato per l'effetto dividendi esattamente l'effetto dividendi (365 punti) rispetto a uno short fib fatto contemporaneamente.

ora se ne parla per la prima prossima, a un nuovo cospicuo stacco di dividendi.



ABN avrebbe senz'altro voluto costruire il certificato considerando l'effetto dei dividendi, ma come ha detto il responsabile di ABN : "Per i dividendi Bankitalia ci ha costretto a non farli poiche' altrimenti il rimborso per stop loss sarebbe avvenuto per stime (dividendi attesi) e non per valori rilevabili"

ciao
Pier
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
:-o

Sono basito :)

Quindi ad ogni stacco di dividendi tutti arbitraggeranno questi certificati :smile:

:-?
 

pierrone

Forumer attivo
Registrato
25 Aprile 2002
Messaggi
481
tieni però conto di queste cose:

ABN venerdì teneva le pdn a 20000. Se si applicavano totalmente l'arbitraggio si sarebbe potuto fare con due minifib, non con un fib.

ABN guadagna i dividendi su tutti i polli che sono long sui certificati turbo, che si muovono inversamente ai certificati short (sono in pratica dei long futures senza necessità di margine)

Questi titoli stanno rapidamente avendo successo, perchè sono strutturati bene e con poche trappole rispetto ai cw e ad altre schifezze emesse dalle banche. Da quello che dice abn in germania scambiano più dei cw. Lo spread su questi titoli è stato fissato a 50 punti di mib30, per cui se abn si copre bene i 365 punti che perde sugli short (o meglio, su quella parte degli short non coperta dai turbo in mano agli investitori) li riguadagna in pochi giorni e tutto il resto dell'anno fa buoni soldi.

Ovviamente l'anno prossimo al primo grosso stacco se la voce gira troppo abn si dovrà inventare qualcosa per non essere "stuprata" da grossi arbitraggi
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto