DISTACCO UTENZE inquilini (1 Viewer)

Registrato
12 Giugno 2018
Messaggi
1
Buon pomeriggio.
Scrivo perchè mi trovo in una situazione difficile da risolvere.
I miei inquilini hanno disdetto il contratto di affitto e prima di andare via in data 31/05/2018 hanno proceduto al distacco delle utenze senza informarmi, o meglio informandomi a decisione già presa.
Gli ho chiesto di evitare il distacco e di procedere alla voltura perchè avrei dovuto affittare l'appartamento da subito e non volevo correre il rischio di restare senza utenze.
Loro mi hanno risposto che sarebbero bastati pochi giorni per la riattivazione.
A causa di questo distacco io non ho potuto controllare il corretto funzionamento degli elettrodomestici e della caldaia per cui ho trattenuto la caparra e ho comunicato che la restituirò dopo l'attivazione delle utenze e i dovuto controlli.
La cosa più grave è che sono trascorsi 10 giorni e io non riesco a fare il subentro della fornitura del gas perchè ENEL non ha ancora registrato la cessazione.
I miei futuri inquilini che dovranno entrare il 15 giugno mi hanno comunicato che finchè il gas non sarà attivo loro non entreranno in casa e per cui non pagheranno l'affitto.
I tempi per sbloccare questa situazione si prevedono lunghissimi e ora io mi chiedo chi deve pagare il fatto che io rischio di perdere i soldi della locazione?
Posso trattenere la caparra a titolo di risarcimento del danno che sto ricevendo a causa di questa condotta dei miei ex inquilini?
Esiste un riferimento normativo?
Io credo che non sia giusto che il prezzo di questa situazione debba pagarlo solo io che sono la proprietaria.
grazie a chi mi risponderà.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto