Directa SIM (1 Viewer)

Servizio Clienti Directa

www.directa.it
Registrato
17 Aprile 2020
Messaggi
62
per quanto riguarda l´operatività come investitore professionale questa è online 100% sia in acquisto che vendita ?
tutti i titoli Euro, quindi compresi T1, T2 e nuove obbligazioni presenti su MOT, ExtraMOT e TLX sono tradabili online da investitore professionali ?

per la qualifica investitore professionale è possibile avere il capitale e i trades inizialmente altrove per ottenere subito la qualifica ?
la qualifica viene sottoposta periodicamente a verifica ?


con che periodicità viene addebitato il bollo 0,2% ?
Buonasera
si l'operatività è sempre online, al momento Directa non offre proprio l'operatività telefonica, per nessun tipo di ordine, su nessun mercato
tutti i titoli quotati sono negoziabili da investitori professionali

per la qualifica è necessario fornire documentazione del capitale e dei trade, anche se svolti presso altri intermediari
il possesso dei requisiti viene verificato ogni due anni

La scelta sul bollo titoli è a discrezione del cliente, e può essere trimestrale o annuale.
Mentre per il deposito della liquidità, per depositi tramite SIM non è dovuto il bollo di 34,20€
 

mellis

Nuovo forumer
Registrato
9 Ottobre 2010
Messaggi
160
Buongiorno Giulia, piacere di corrispondere in questa sede. Il mio suggerimento è accelerare quanto prima l'introduzione dell'accesso ai mercati euronext e lussembrugo per le obbligazioni.
Lo xetra - bond sarebbe un plus notevole. Inoltre è quasi basilare l'attivazione di un fido / marginazione a condizioni competitive.
Concordo pienamente. Binck credo sia l'unica ad offrire accesso diretto ai bond di Lux e Euronext; La possibilità invece di accedere da parte del cliente direttamente al mercato obbligazionario tedesco sarebbe il vero plus che gli altri peer operanti in Italia che io sappia al momento non offrono
 

maybeoneday

Forumer attivo
Registrato
13 Febbraio 2009
Messaggi
317
Località
lombardia
Concordo pienamente. Binck credo sia l'unica ad offrire accesso diretto ai bond di Lux e Euronext; La possibilità invece di accedere da parte del cliente direttamente al mercato obbligazionario tedesco sarebbe il vero plus che gli altri peer operanti in Italia che io sappia al momento non offrono
Vero, l'accesso al mercato obbligazionario tedesco non farebbe rimpiangere più di tanto Euronext, e sicuramente attirerebbe molti investitori scontenti da altre banche
 

iguanito

Forumer storico
Registrato
13 Ottobre 2009
Messaggi
7.544
Vero, l'accesso al mercato obbligazionario tedesco non farebbe rimpiangere più di tanto Euronext, e sicuramente attirerebbe molti investitori scontenti da altre banche
Come me ad esempio. Sono con DB che Nell ultimo anno è diventata veramente un cesso, chiedendo scusa ai cessi.
 

Servizio Clienti Directa

www.directa.it
Registrato
17 Aprile 2020
Messaggi
62
OTC (ora Binck ha sospeso servizio, comunque costo congruo di questi tempi 50€), censimento nuovi collocamenti entro le 17 del giorno di lancio (molte banche sono pigre e non han voglia di perdere 5min per censire e rendere negoziabili), leva 2 sui bond (una banchetta dava leva 5 ma ora ha reso costi apertura fido irreali, oltre costo fido 5% annui), kid subito disponibili per non avere book bloccati per anni (come succede a banca su nominata)
rendere veloce ed efficiente spostamento liquidità da banca di appoggio a Directa, soprattutto i grossi clienti non amano tenere tanti soldi in una pur affidabilissima Sim
short azioni con garanzia di non essere richiamati (fineco lo garantisce, almeno su titoli maggiori)
Buonasera,
lo spostamento da banca di appoggio a Directa e viceversa richiede in generale solo 1 giorno, massimo 2 in base agli orari di cut off,
ma vorrei fornire un chiarimento in merito alla disponibilità liquida depositata presso il conto di una SIM;

le SIM non avendo la forma giuridica di "banca" non posso detenere liquidità e titoli dei clienti, ma devono subdepositarli presso altre banche,
tali depositi avvengono secondo una particolare forma giuridica di depositi, che è chiamata "deposito fondi di terzi"
in questi depositi presso altre banche, le SIM inseriscono tutti gli averi (sia liquidi che titoli) dei clienti;

pertanto, a differenza delle banche, le SIM hanno un doppio binario, ovvero la gestione dei "fondi propri", che è patrimonio della società,
e la gestione dei "fondi di terzi" che è la gestione del patrimonio dei clienti;

a differenza delle banche quindi, il concetto di "solidità" dell'intermediario assume una connotazione diversa.

Ad esempio i depositi presso una SIM non sono tutelati dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (fondo nazionale che tutela i depositi presso le banche),
in quanto, in effetti, non sono presso la SIM ma sono depositati presso una banca terza, in un "deposito fondi di terzi"

Tali depositi non sono aggredibili in caso di dissesto della SIM per fallimento, o di liquidazione coatta.

Non sono inoltre neanche sottoposti alla normativa bail-in in caso di dissesto della banca presso la quale sono depositati.
Ai depositi nei conti terzi di SIM, SGR e Fondi Pensione, infatti, non si applica il limite di tutela bail-in dei 100.000 euro, ma vengono protetti illimitatamente.

Garanzie sul capitale depositato-Directa

Directa ha inoltre anche un servizio a "schema misto",
dove la SIM fornisce solo il servizio di ricezione e trasmissione degli ordini, mentre il cliente può detenere liquidità e titoli presso una banca convenzionata a sua scelta.

Ad oggi Directa ha banche convenzionate in tutta Italia, sono circa 170.

Convenzioni bancarie - Directa
 

Jackrussel

Forumer storico
Registrato
16 Dicembre 2013
Messaggi
2.331
Vero, l'accesso al mercato obbligazionario tedesco non farebbe rimpiangere più di tanto Euronext, e sicuramente attirerebbe molti investitori scontenti da altre banche
Allora alzo l'asticella...e dico xetra, euronext e Lux . . Tutti assieme sarebbe il massimo... Vecchi sogni , ai tempi dell'esordio di binck.
Chiedere non costa nulla .
Se è impossibile tutti e tre l'ideale xetra e euronext.
Al terzo posto xetra o euronext e Lux .
 

iguanito

Forumer storico
Registrato
13 Ottobre 2009
Messaggi
7.544
Per quanto riguarda il regime fiscale immagino che dovrà essere il dichiarativo non essendo voi sostituti d'imposta. Dico bene?
 

Servizio Clienti Directa

www.directa.it
Registrato
17 Aprile 2020
Messaggi
62
Per quanto riguarda il regime fiscale immagino che dovrà essere il dichiarativo non essendo voi sostituti d'imposta. Dico bene?
Buongiorno,
per persone fisiche residenti in Italia è possibile la scelta tra il regime di risparmio amministrato e il dichiarativo, il più utilizzato dalla nostra clientela è di sicuro il regime amministrato.

Il regime dichiarativo è previsto per i conti aperti da residenti esteri e per i conti societari.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto